Berna-Zugo coppia al vertice. Risale il Lugano, in difficoltà l’Ambrì

Cambia la classifica nel campionato di NL dove il Friborgo, partito forte, comincia a segnare il passo facendosi superare dalla coppia Berna-Zugo, con i campioni in carica che hanno disputato però una partita in meno. I burgundi hanno avuto una settimana da incubo, rimediando due nette sconfitte contro Zugo e Davos entrambe per (3-0). Se nell’incontro casalingo contro i vice campioni era stato Stalberg, con la sua doppietta nel finale, a condannare la formazione di French, alla Vaillant Arena tutto era già deciso dopo due tempi, grazie alle reti di Marc Wieser, Jörg e Nygren, in doppia superiorità numerica. Gli “Orsi”  sono così risaliti in vetta, dapprima domando proprio il Davos, al termine di una partita molto equilibrata (3-2), decisa nel terzo periodo dal gol di Calle Andersson, quindi completando l’opera con la vittoria di Zugo grazie a un (6-3) molto spettacolare. Scattata in avanti di due reti con Bodenmann e Rüfenacht, la formazione della capitale subiva il ritorno prepotente dei padroni di casa, che al termine del primo periodo sono stati capaci di ribaltare il risultato grazie ai gol dei suoi stranieri Roe,Klingberg e McIntyre. Nel terzo drittel i bernesi avevano il sopravvento realizzando altre quattro volte (doppietta di Haas, reti di Moser e Pyörälä). Un successo che rovinava così la settimana dei “tori”, iniziata con il successo esterno in rimonta (3-2) contro il Lugano.

I bianconeri possono comunque ritenersi soddisfatti. La vittoria nel derby alla Valascia (4-1) e il successo casalingo contro il Langnau (3-1), nel giorno speciale del ritiro della maglia n.8 di Steve Hirschi, hanno permesso alla squadra di Ireland di avvicinarsi alla vetta, distante solo due punti.

 

Comincia a farsi complicata la situazione dell’Ambrì, che, dopo la sciagurata sconfitta della scorsa domenica contro il Davos, non riesce più a riprendersi. Se nel derby i leventinesi erano stati condannati da errori individuali, ma anche da qualche episodio sfortunato, a Biel sono letteralmente crollati (6-2) senza nemmeno entrare in partita. Tre reti subite nei primi quattro minuti di gioco (Pedretti,Lüthi e Pouliot) hanno mandato in archivio la partita ancor prima di giocarla.

Il Biel, con 17 punti all’attivo, si mantiene comunque nelle zone alte della classifica, pur accusando in settimana la sconfitta contro il fanalino di coda Langnau (2-1).  Rimane attaccato al treno della prime anche lo Zurigo, sceso in pista tre volte questa settimana. Dopo aver schiantato il Losanna (6.1), i Lions hanno segnato il passo, perdendo ai rigori alle Vernets, per poi finire con un altro successo nel derby contro il Kloten (3-0). Un gol per tempo a firma Wick, Schäppi e Pestoni,  lasciano sul fondo della classifica la formazione allenata da Tirkkonen, che dopo un avvio di campionato piuttosto difficile, arrivava dal successo contro il Losanna (2-1), deciso a 9”dal termine dalla rete di Hollenstein. Settimana prossima si tornerà in pista, con lo Zugo che dovrà confermarsi al vertice nella trasferta della Valascia, mentre il Berna riceverà il Kloten. Lugano in trasferta a Ginevra.

Dal fronte mercato l’Ambrì trova l’accordo economico per tre anni con i gemelli Joël ed Anthony Neuenschwander, entrambi rientrati in Svizzera dpo l’esperienza in Nord America e destinati alla formazione junior.
Scendono di categoria i difensori Eliot Antonietti e Colin Gerber: il primo passa dal Ginevra all’Ajoie, il secondo dal Berna al Langenthal.

Risultati

giovedì 28 settembre
Ginevra  – Zurigo   3-2 so

venerdì 29 settembre
Friborgo – Zugo     0-3
Ambrì    – Lugano   1-4
Kloten   – Losanna  2-1
Langnau  – Biel     2-1
Berna    – Davos    3-2

sabato 30 settembre
Zugo     – Berna    3-6
Biel     – Ambrì    6-2
Davos    – Friborgo 3-0
Zurigo   – Kloten   3-0
Lugano   – Langnau  3-1

Classifica LNA (dopo 9 giornate)
1.Berna     19 punti*
2.Zugo      19
3.Friborgo  18
4.Biel      17
5.Lugano    17
6.Zurigo    17**
7.Davos     16
8.Ginevra    9*
9.Losanna    8*
10.Ambrì     7
11.Kloten    6
12.Langnau   6
*=una partita in meno
**=una partita in più


Top Scorer LNA
#                Club   Punti (reti+assist)
1.R.Nilsson     (Zurigo)  13     (3+10)
2.G.Haas        (Berna)   12     (5+7)
3.V.Stalberg    (Zugo)    11     (6+5)
4.G.Roe         (Zugo)    11     (4+7)
5.A.Ebbett      (Berna)   11     (3+8)    

Top Goalies
#                     Club     Svs%    GAA
1.J.van Pottelberghe (Davos)   93,75   2.00
2.L.Genoni           (Berna)   93,59   1.86
3.L.Boltshauser      (Kloten)  92,89   2.02
4.B.Brust            (Friborgo)92,73   2.24
5.E.Merzlikins       (Lugano)  92,53   2.56

Gli highlights delle gare delle ticinesi

youtu.be/JzgBxh0Sz4I

youtu.be/ofxEfvhlsnw

Tags: ,