Si gioca il turno infrasettimanale della Alps Hockey League

(Comun. stampa AHL) – Sei partite in programma tra mercoledì e giovedì per la Alps Hockey League. I Rittner Buam, dal cammino perfetto, cercheranno di riconquistare il primo posto in classifica. Tre squadre, invece, sono alla ricerca ancora dei primi punti del torneo: si tratta del Red Bull Hockey Juniors Salisburgo, EC Klagenfurt II ed HC Egna. 

27.09.2017, Alps Hockey League:
Red Bull Hockey Juniors – HC Gherdeina valgardena.it 19:15
EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – HC Egna Riwega 19:30
HC Val Pusteria Lupi – HDD SIJ Acroni Jesenice 20:00
Rittner Buam – EC KAC II 20:00
S.G. Cortina Hafro – FBI VEU Feldkirch 20:30

 
28.09.2017, Alps Hockey League:
WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan – HC Fassa Falcons 20:00
 
Red Bull Hockey Juniors – HC Gherdeina valgardena.it

Referees: DURCHNER, SUPPER, Höller, Kainberger
 
Dopo cinque partite la formazione del Red Bull Hockey Juniors è ancora senza punti nella Alps Hockey Leage. Nelle sua ultima uscita la formazione dei Red Bulls ha avuto un buon ritorno dopo una partenza un po’ fiacca ma poi sono stati sconfitti egualmente. Il Gherdeina, invece, è stato sconfitto alla sua prima gara casalinga per 0:5 dal Lubiana. In tre partite per adesso la formazione ladina ha raccolto tre punti ed intanto non giungono buone notizie dall’infermeria. Jan McDonald, capace anche di un hat-trick contro il Cortina, è out per pun problema al ginocchio. Daniel Berghmeister ha problemi ad una spalla mentre Benjamin Kostner ad una caviglia. 
 
EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel – HC Egna Riwega 

Referees: OFNER, PIANEZZE, Holzer, Stefenelli
 
Anche l’HC Egna non è stato in grado di fare punti dopo quattro partite disputate, di cui tre in casa. Domenica scorsa la formazione della Bassa Atesina è’ riuscita a recuperare nel terzo tempo due goal di svantaggio nei confronti del Lubiana ma poi ha le Wild Goose dovuto cedere nel finale per la vittoria dei balcanici. Kitzbühel, invece, è reduce da una sconfitta ai rigori in Val di Fassa. Le “Aquile” tirolesi hanno raccolto quattro punti fino ad oggi anche grazie ad una buona difesa. In tre partite la formazione austriaca ha subito solo cinque reti.  
 
HC Val Pusteria Lupi – HDD SIJ Acroni Jesenice

Referees: LEGA, VIRTA, Giaccomozzi, Wiest
 
Nella sfida tra Val Pusteria e Jenice si confrontano due tra le migliori squadre della scorsa stagione. Nella seconda edizione della AHL, invece, la partenza del Val Pusteria è stata più tentennante. Nell’ultimo turno i gialloneri hanno perso ai rigori a Zell am See. Ora il confronto con la formazione slovena potrebbe non essere semplice anche per la probabile forfait di Jure Sotlar e Thomas Erlacher. La compagine slovena, invece, ha conquistato sempre dei punti nelle prime tre gare ed ha sempre segnato tre reti in tutte le tre gare disputate. 
 
Rittner Buam – EC KAC II

Referees: MORI, MOSCHEN, Basso, Rigoni
 
I Campioni in carica della AHL ospitano il Klagenfurt II. I Rittner Buam continuano la loro marcia perfetta con quattro vittorie da tre punti in quattro partite. Solo la formazione austriaca dello Zell am See ha più punti del Renon ma ha anche una gara in più. La formazione austriaca del Klagenfurt II è uno dei tre club senza un punto dopo le prime giornate di gioco. L’ultima sconfitta è stata ad opera dell’EC Bregenzerwald. I giovani “Red Jackets” scontano una bassa media goal: con cinque reti in quattro partite si pongono come il peggior attacco del torneo.  
 
S.G. Cortina Hafro – FBI VEU Feldkirch

Referees: BENVEGNU, WALLNER, Cristeli, Rinker
 
Sabato scorso il Cortina ha perso la sua imbattibilità nel derby veneto ad Asiago. Tuttavia la formazione ampezzana rimane sempre tra le squadre al top. Una delle particolarità di questo Cortina è la gestione delle inferiorità numeriche. Quando la formazione ampezzana gioca con un uomo in meno, è molto probabile che qualcosa avvenga su ambo i lati della pista. In 22 situazioni d’inferiorità, la compagine bellunese ha subito cinque reti ma ne ha segnate tre.Sempre in forse la presenza di Adami nelle file del Cortina. Il VEU Feldkirch per adesso ha conquistato tre punti dopo tre partite. La squadra del Vorarlberg ha dimostrato qualche problema nel gestire alcune fasi della gara. In 17 penalty killing gli austriaci hanno subito 5 reti. 
 
WSV Vipiteno Broncos Weihenstephan – HC Fassa Falcons
Referees: LESNIAK, WIDMANN, Höller, Miklic

Rispetto allo scorso anno, il Vipiteno è partito molto bene. In quattro partite ha raccolto otto punti. Nell’ultima gara i Broncos hanno prevalso a Lustenau all’overtime. Il Fassa, invece , alterna vittorie a sconfitte. In casa, sabato scorso, i Falcons hanno conquistato il secondo successo della stagione, superando ai rigori il Kitzbuhel.