I Rittner Buam volano in testa alla classifica. Vipiteno a forza sei.

Nei due anticipi della terza giornata il Vipiteno vince alla Volkgarten Arena di Salisburgo mentre i Rittner Buam, Campioni AHL, superano indenni la difficile trasferta di Lustenau, violando la Rheinhalle Arena.

La formazione di Matt Curly subisce la quarta sconfitta consecutiva, confermando la sua grossa difficoltà a trovare la via del goal. Gli avanti salisburghesi restano all’asciutto anche stasera e con appena cinque goal realizzate nelle prime tre gare restano uno dei reparti offensivi meno prolifici del torneo. Il Vipiteno, di contro, dopo le due gare iniziali disputate alla Weihenstephan Arena, festeggia il suo debutto esterno con questa larga vittoria e si porta a quota sei in classifica generale. La formazione di Ivo JAN, dopo un primo drittel molto equilibrato, esplode il suo potenziale offensivo nel secondo tempo e con tre goal in poco più di cinque minuti (in pratica una ogni cento secondi) chiude il match a suo favore.

Red Bull Hockey Juniors – SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan 0-4 (0-0, 0-3, 0-1)
19.09.2017, 19:15: Volksgartenarena di Salisburgo, Spettatori: 80
Arbitri: OFNER, RUETZ, Holzer, Höller.
MARCATORI: 26:23 0:1 Tobias Kofler; 29:10 0:2 Denny Deanesi; 31:38 0:3 PP1 Zdenek Bahensky; 56:33 0:4 PP1 Ben Duffy.

I Rittner Buam escono vincenti dalla bolgia della Rheinhalle di Lustenau al termine di un match molto tirato e combattuto. Un goal di Simon Kostner permette agli ospiti di chiudere il primo drittel sul minimo vantaggio ma nella seconda parte del match i Leoni giallo verdi riequilibrano il risultato con le due segnature di Oberscheider e Wolf, intervallate dalla segnatura in penalty killing di Alex Frei (Borgatello in panca puniti). La gara si decide alla metà del terzo tempo grazie alla segnatura del terzino Alexander Eisath e, con i tre punti conquistati, la formazione di Riku LETHONEN aggancia lo Zell am See in testa della classifica
EHC Alge Elastic Lustenau – Rittner Buam 2-3 (0-1, 2-1, 0-1)
19.09.2017, 19:30; Rheinhalle di Lustenau. Spettatori 892.
Arbitri: LAZZERI, SUPPER, Egger, Kalb
MARCATORI: 12:40 0:1 Simon Kostner; 25:18 1:1 PP1 Dominik Oberscheider; 37:49 1:2 SH1 Alex Frei; 38:47 2:2 Pierre Wolf; 41:35 2:3 Alexander Eisath;

CLASSIFICA: Rittner Buam e Zell am See 9 punti; S.G. Cortina Afro e Vipiteno 6 punti; Jesenice 4 punti; EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel, HC Val Pusteria Pustertal, Asiago, Gherdeina, Fassa, Bregenzer Wald; Feldkirch 3 punti.
Lustenau 2 punti; KAC Klagenfurt, Red Bull Hockey Juniors Salisburgo, Egna e Olympia Lubiana 0 punti.
Gherdeina e Kitzbühel: 1 partita in meno.
Zell am See, Rittner Buam, Vipiteno, e Lustenau 1 partita in più. Red Bull Hockey Juniors Salisburgo 2 partite in più.

Tags: