CHL: altre quattro squadre agli ottavi

Con le ultime gare della quarta giornata di Champions Hockey League altre quattro formazioni raggiungono il Frölunda e il Kometa Brno agli ottavi di finale.

Il Tampere centra l’obiettivo battendo 4-2 in casa il Wolfsburg. La strada alla fase successiva era stata spianata nel pomeriggio dal sussulto d’orgoglio degli slovacchi del Bystrica, ancora fermi al palo, che ha contribuito a battere 5-3 il Salisburgo, alla vigilia, terzo in classifica.
Il Monaco, ancora a punteggio pieno come il Tappara, con una prestazione gagliarda ad Helsinki, indirizza la partita sui binari della vittoria al termine del secondo tempo, quando con l’uno-due di Brooks Macek e Mads Christensen danno la svolta alla gara che gela l’IFK. Nello stesso raggruppamento il Brynäs s’impone a Cracovia: gara decisa nel secondo tempo, durante il quale le due formazioni non si sono risparmiate.
Il Växjö ottiene il pass senza giocare, una certezza ottenuta con il primo successo in CHL del Cardiff in overtime sul Davos (rete decisiva di Drew Paris). Tra i britannici protagonisti Sean Bentivoglio, Layne Ulmer e Matt Pope, vecchie conoscenze dei tifosi italiani, autori di un assist a testa.

Chiuso il secondo lungo weekend, la Champions Hockey League dà appuntamento ai tifosi al 3 e 4 ottobre con la disputa del 5° turno.

Risultati e classifiche (in rosso le qualificate)

Gruppo A: Banská Bystrica (SVK) – Salisburgo (AUT) 5-3 (1-1; 2-0; 2-2); Tappara Tampere (FIN) – Grizzlys Wolfsburg (GER) 4-2 (2-0; 1-1; 1-1)
Classifica: Tappara Tampere (FIN) p.ti 12 (4); Grizzlys Wolfsburg (GER) p.ti 6 (4); Salisburgo (AUT) p.ti 3 (4); Banská Bystrica (SVK) p.ti 3 (4)

Gruppo E: Cardiff Devils (GBR) – Davos (SUI) 4-3 ot (2-1; 1-2; 0-0; 1-0)
Classifica: Växjö Lakers (SWE) p.ti 11 (4); Bílí Tygri Liberec (CZE) p.ti 7 (4); Davos (SUI) p.ti 4 (4); Cardiff Devils (GBR) p.ti 2 (4)

Gruppo G: IFK Helsinki (FIN) – Monaco (GER) 2-4 (0-1; 1-2; 1-1); Cracovia (POL) – Brynäs (SWE) 2-3 (0-0; 2-3; 0-0)
Classifica: Monaco (GER) p.ti 12 (4); Brynäs (SWE) p.ti 11 (4); IFK Helsinki (FIN) p.ti 1 (4); Comarch Cracovia (POL) p.ti 0 (4)

Tags: