Beddoes, Curcio e De Bettin, nuovo coaching staff della Nazionale?

Ricevute le dimissioni di Stefan Mair da head coach della Nazionale senior lo scorso agosto, la Federazione si è subito messa alla ricerca di un nuovo allenatore che possa guidare gli Azzurri in questa stagione che si chiuderà con le elezioni federali.

Secondo indiscrezioni, il nuovo coaching staff potrebbe essere formato da Clayton Beddoes, Pat Curcio e Giorgio De Bettin.

Se le scelte fossero confermate, Beddoes darebbe continuità al lavoro di Mair; l’allenatore canadese, assistant coach ad Ingolstadt, club di DEL, negli ultimi anni ha ricoperto il ruolo di vice alle prequalificazioni olimpiche di Cortina, ai Mondiali di 1a Divisione A di Katowice e a quelli di Top Division disputati dall’Italia a Colonia.

Clayton Beddoes


Di Pat Curcio, attuale allenatore del Bolzano, sono noti i suoi metodi di allenamento: riportato in Italia dal Milano Rossoblu nel 2014 (da giocatore aveva vestito la maglia dei Devils nella stagione 1995/96), ha reso la formazione meneghina la sorpresa della Serie A in quell’anno, raggiungendo la finale di Coppa Italia e il quarto posto in campionato. Valpellice e Lugano sono state le sue successive squadre.

Pat Curcio

Giorgio De Bettin, chiusa la carriera di giocatore nel 2015 con il Cortina, è rimasto nei quadri del sodalizio ampezzano ricoprendo il ruolo di Direttore Sportivo, assistant coach e allenatore dell’Under 19.
In Nazionale ha giocato dal 1993 al 2010 partecipando a diversi Mondiali (Top Division e 1a Divisione A), alle Olimpiadi di Torino 2006 e qualificazioni olimpiche del 2009.

La Federazione ufficializzerà il nuovo coaching staff, qualsiasi esso sia, a contratti firmati.

Giorgio De Bettin