Angelidis e doppio Monardo, il Bolzano cala il tris sull’Asiago

(Comun. stampa HC Bolzano) – L’HCB Alto Adige Alperia conquista anche la seconda amichevole della preaseason in vista della EBEL 2017/18. All’Odegar di Asiago i Foxes la spuntano per 3 a 0 contro i padroni di casa, grazie alla doppietta di Domenic Monardo e al goal di Mike Angelidis. Domani la rivincita alle ore 19:45 al Palaonda.

Primo tempo piacevole, con le squadre che provano a trovare il ritmo giusto senza rallentare il gioco. I Foxes provano a mettere pressione, ma devono difendersi anche dalle buone incursioni dei padroni di casa vicini al goal prima con Scandella e poi con Gellert, che colpisce in pieno il palo in situazione di powerplay. Bolzano pericoloso anche con l’uomo in meno grazie a un’azione personale di Chris DeSousa, che salta il diretto avversario e colpisce in pieno il palo interno alla sinistra di Cloutier. La rete del vantaggio biancorosso arriva al 10:12: disco nel traffico, Monardo lo fa suo dietro la porta e in wraparound insacca. L’Asiago prova a rispondere, ma colpisce soltanto la traversa con Scandella. Il raddoppio dei Foxes è cosa fatta al minuto 16:20: combinazione spettacolare tra Poulsen, Gander e Angelidis, che di prima intenzione dallo slot scarica un missile all’incrocio dei pali. Bolzano avanti per 2 a 0 alla prima sirena.

Nel periodo centrale i Foxes prendono il comando delle operazioni, provando a imporre il proprio gioco. Dall’altra c’è comunque un buon Asiago, che in contropiede va più volte vicino al goal senza però riuscire a battere Melichercik: di Conci e Miglioranzi le occasioni più ghiotte per gli stellati. Bolzano a sua volta pericoloso con Cloutier che in diverse occasioni deve letteralmente immolarsi per salvare la porta: vero e proprio miracolo quello sul colpo a botta sicura di Angelidis. Squadre che non riescono a sfruttare i powerplay a disposizione e risultato ancora sul 2 a 0 dopo 40 minuti.

Il terzo drittel si apre con la terza marcatura dei Foxes ed è ancora Monardo ad andare a rete con un preciso polsino all’incrocio dei pali. Poi si scaldano gli animi e scatta il fight tra Chris DeSousa e Chad Pietroniro. I biancorossi controllano poi fino alla sirena rischiando poco o nulla e chiudendo sul definitivo 3 a 0.

Asiago Hockey 1935 – HCB Alto Adige Alperia 0 – 3 [0-2; 0-0; 0-1]
Reti: 10:12 Domenic Monardo PP1 (0-1); 16:20 Mike Angelidis (0-2); 41:30 Domenic Monardo (0-3)