La nuova Serie C

Scaduti lo scorso 30 giugno i termini per iscriversi alla Serie C, sono dodici i club che hanno presentato l’iscrizione al torneo 2017/18.

Tre formazioni in più della stagione che ha incoronato il Vipiteno C campione di categoria; la società dell’Alta Val d’Isarco difenderà il titolo anche nel prossimo campionato, dopo la rinuncia sul filo di lana a partecipare alla serie B (che rimane a dodici squadre a seguito del ritiro dei Rittner Buam Junior), a causa del numero insufficiente di giocatori a disposizione per la serie cadetta.

Non hanno rinnovato la propria partecipazione il Gherdëina, altra finalista, e i Diavoli Rossoneri di Sesto San Giovanni. Le novità sono rappresentate dalla neonata ValpEagle, emanazione della cooperativa sportiva dilettantistica HCV Filatoio 2440, e lo Sporting Pinerolo che prende il posto dell’HC Pinerolo.
Diversi i ritorni: il Valrendena si riaffaccia alla Serie C dopo sette anni di assenza, anche se fino al 2009/10 partecipò alla versione Interregionale e non a quella Nazionale dedicata agli Under 26; la CCM Cup è stata la casa dei trentini negli ultimi anni. Varese Killer Bees e Bressanone, delle quali abbiamo anticipato il ritorno nelle scorse settimane, non hanno ottenuto il rinnovo del nulla osta della Federazione. Le Api assassine avevano lasciato l’Italia al termine della stagione 2007/08 per andare a giocare nella Regio league svizzera, mentre il club brissinense mancava da un torneo federale senior, dal 2007. negli ultimi anni ha giocato nell’Eliteliga austriaca.
Il Val Pusteria Junior riprende il cammino nell’”hockey dei grandi”, dopo la mancata iscrizione alla Serie B dello scorso anno.

Tommaso Teofoli


“Siamo riusciti a ricreare una Serie C Nazionale a dodici squadre – afferma Tomamso Teofoli, Responsabile Hockey della FISG –. Non accadeva da diversi anni. Copriamo il nord Italia dal Piemonte al Veneto”.

Le dodici formazioni saranno suddivise in due gruppi da sei squadre ciascuna in base all’appartenenza geografica.
Il format del campionato prevede  una prima fase con gare di andata e ritorno semplice per ciascun girone; cancellato il girone di Master Round, le squadre dell’ovest incontreranno quelle dell’est a partire dai quarti di finali (la 1a del Girone Ovest incontrerà la 4a dell’est ecc. ecc.), a cui accedono le migliori quattro di ogni raggruppamento. La vincitrice del torneo sarà promossa in Serie B.

Serie C 2017/18

Girone Ovest (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia)
Aosta Gladiators
Real Torino
Sporting Pinerolo
ValpEagle
Valpellice
Varese Killer Bees

Girone Est (Trentino Alto Adige, Veneto)
Bressanone Falcons
Pieve di Cadore
Val Pusteria Junior
Val Venosta Eisfix
Valrendena
Vipiteno C