Bolzano: Matt Tomassoni torna in biancorosso

L’ultima mossa di mercato del Bolzano più che una new entry si tratta di un ritorno: Matt Tomassoni, difensore tra i protagonisti della cavalcata biancorossa che arrivò alla conquista del Karl Nedwed Trophy nella stagione 2013/14, vestirà nuovamente la maglia biancorossa.

Lasciato l’Alto Adige nell’estate del 2014 con un bottino di 23 punti (9 goal e 14 assist) in 60 partite, il ventisettenne ha proseguito la propria carriera in DEL2, prima con il Kassel Huskies e, nelle ultime due stagioni, con i Löwen Francoforte mantenendo una media di 42 punti che confermano la sua solidità e il buon tiro. Nella scorsa stagione, promosso al ruolo di assistente capitano, ha contribuito a conquistare il torneo cadetto tedesco.

“Non vedo l’ora di tornare a Bolzano – spiega entusiasta Tomassoni al sito dei Foxes – la mia esperienza qui era stata fantastica, con un gruppo di ragazzi fenomenale che ci aveva portato a conquistare la coppa: per questo la scelta di puntare nuovamente sui Foxes non è stata affatto difficile. A Bolzano sto bene e spero che il gruppo di quest’anno sia altrettanto affiatato: l’obiettivo è ovviamente guadagnarsi l’accesso ai playoffs, ma come abbiamo dimostrato in passato non dobbiamo porci alcun limite. Gli ultimi anni in Germania sono stati pieni di soddisfazioni, tra tutte naturalmente la conquista del titolo qualche mese fa. E’ stata una stagione lunga, ma ho già iniziato ad allenarmi per essere pienamente in forze per l’inizio della EBEL. Voglio anche salutare i fans e dire loro che non aspetto altro che risentire il loro incredibile calore e sostegno”.

Non nasconde la sua soddisfazione Pat Curcio:

“Siamo felici che Matt sia tornato con noi, è un giocatore molto esperto e anche l’anno scorso ha raccolto successi, grazie alla conquista del campionato di DEL2. E’ un difensore molto mobile e con ottime qualità: non solo è molto efficace nella fase difensiva, ma sa contribuire anche grazie alle sue sortite offensive”.

Statistiche

mrt8922-copy