Mondiali TD: la Slovacchia spreca, la Finlandia non convice

La Slovacchia continua a sorprendere in negativo: dopo aver rimontato tre goal alla Danimarca e perso ai rigori martedì, la formazione slava dilapida un doppio vantaggio contro la Germania venendo sconfitta dai teutonici agli shootout.
Nel Gruppo B tutto facile per la Svizzera contro la Bielorussia, mentre la Finlandia risolve la partita con la Slovenia negli ultimi 10’ di gioco.

Gruppo A di Tony Puma

Slovacchia – Germania 2-3 so (1-0; 1-2; 0-0; 0-0; 0-1)

In un primo tempo povero di conclusioni la Slovacchia apre le marcature al termine di un’azione corale concertata da Eduard Sedivy e Tomas Zigo, sulla conclusione di quest’ultimo Tomas Greiss pasticcia con il disco, Tomas Matousek, appostato davanti allo slot, devia quel poco che basta per superarlo. L’errore costa il posto all’estremo difensore tedesco che è sostituito da Danny Aus den Birken. Ciò nonostante anche al backup non va meglio: in apertura di frazione centrale favorisce il raddoppio deviando di pattino il diagonale di Libor Hudacek. Il ritorno tedesco si materializza in 27” con il diagonale di Patrick Reimer, in power play, dall’area d’ingaggio e il backhand di Yasin Ehliz che mette fine ad un’azione insistita. La partita scivola via fino ai rigori, l’unico a realizzare il proprio tiro è il tedesco Dominik Kahun che regala i due punti ai suoi ed allontana la Germania dalla parti basse della classifica.
Marcatori: (1-0) 09.23 Tomas Matousek (Tomas Zigo – Eduard Sedivy); (2-0) 21.58 Libor Hudacek (Michal Cajkovsky); (2-1) 36.11 Patrick Reimer (Christian Ehrhoff – Dominik Kahun) PP; (2-2) 36.38 Yasin Ehliz (Dennis Seidenberg – Moritz Muller); (2-3) 65.00 Dominik Kahun

Classifica Gruppo A: Lettonia p.ti 9 (3 partite); USA p.ti 9 (4); Russia p.ti 8 (3); Germania p.ti 5 (4); Svezia p.ti 4 (3); Slovacchia p.ti 4 (4); Danimarca p.ti 2 (3); Italia p.ti 1 (4)

Gruppo B di Michele Martinuzzi

Svizzera – Bielorussia 3-0 (1-0; 1-0; 1-0)
Un goal per tempo basta alla Svizzera per archiviare la pratica con la Bielorussia fanalino di coda del girone, e riprendere morale dopo la sconfitta ai rigori contro la Francia di ieri sera. Shappi apre le marcature per i rossocrociati, seguito da Ambuhl e Almond che si confermano i cannonieri della squadra, mentre Genoni ha fa registrare il suo secondo shutout. I Bielorussi, con l’attacco meno prolifico e la difesa più perforata del torneo, sono ormai virtualmente fuori dalla corsa ai quarti di finale, ma possono contare sul rientro di Andrei Kostitsyn e su un calendario favorevole per giocarsi la permanenza in Top Division.
Marcatori: (1-0) 17.54 Reto Shappi (Ramon Untersander – Joel Genazzi) PP; (2-0) 35.29 Andres Ambuhl (Denis Hollenstein – Romain Loeffel); (3-0) 47.55 Cody Almond (Reto Shappi).

Finlandia – Slovenia 5-2 (0-1; 3-0; 2-1)
La Finlandia, reduce da una stentata vittoria con la Bielorussia e da due sconfitte con Francia e Repubblica Ceca, ritrova la strada della vittoria ma non senza faticare. La giovane nazionale di coach Marjamaki, con Harri Sateri al debutto in porta ai mondiali, si trova infatti quasi subito a rincorrere il goal di Anze Kuralt che riesce ad impattare solo 10’ più tardi con Savinainen. La manovra finlandese produce un buon numero di conclusioni (49-14 i tiri alla fine), ma manca un po’ di cinismo nelle finalizzazioni. Ne approfitta la Slovenia, lesta a rispondere con Ticar al vantaggio di Rantanen in superiorità numerica. L’incontro si risolve a favore dei finnici solo nei 10’ quando Aho con pregevole azione personale, e Hannikainen con un tocco ravvicinato riescono finalmente a trovare la via del goal. Finlandia che sale in al terzo posto ma cui spettano ora gli incontri non semplici con Norvegia, Svizzera e Canada per cercare il passaggio ai quarti di finale. La Slovenia incassa la sua terza sconfitta e resta penultima in classifica con l’obiettivo di non retrocedere.
Marcatori: (0-1) 14.21 Anze Kuralt (Nik Pem); (1-1) 24.06 Veli-Matti Savinainen (Julius Honka – Tomi Sallinen); (2-1) 25.51 Mikko Rantanen (Veli-Matti Savinainen – Sebastian Aho) PP; (2-2) 45.50 Rok Ticar (Robert Sabolic) PP; (3-2) 49.30 Sebastian Aho (Mikko Rantanen – Oskar Osala); (4-2) 50.34 Markus Hannikainen (Jani Lajunen); (5-2) 59.15 Tomi Sallinen (Mika Pyorala – Joonas Jarvinen) ENG

Classifica Gruppo B: Canada p.ti 9 (3 partite); Svizzera p.ti 9 (4); Finlandia p.ti 7 (4); Norvegia p.ti 6 (3); Francia p.ti 5 (3); Rep. Ceca p.ti 5 (3); Slovenia p.ti 1 (4); Bielorussia p.ti 0 (4)