LNA FG6: Berna rules! “Orsi” ancora campioni

Il Berna è di nuovo campione! Gara-6 si è dimostrata una pura formalità per gli “orsi” che, già dopo pochi minuti, sembravano avere messo le mani sul titolo ( il 15°), per la gioia dei numerosi tifosi presenti alla Bossard Arena. Per la seconda stagione consecutiva, la formazione della capitale ha conquistato così il titolo nazionale in trasferta. Lo Zugo, riapparso in finale dopo 19 anni, ha dovuto inchinarsi e alzare bandiera bianca. Dopo 03:32 un assolo di Rüfenacht, come al solito molto determinato nel soffiare il disco davanti allo slot a Diaz, permetteva agli ospiti di portarsi in vantaggio. Al minuto 12:12 il raddoppio era opera di Lasch con una conclusione da dietro la gabbia che beffava Stephan. Già in doppio vantaggio alla fine del primo tempo, la strada si faceva ancor di più in discesa per i campioni in carica, quando Moser, ribadiva in rete la conclusione di Arcobello, risolvendo un’azione confusa davanti alla gabbia dello Zugo, realizzando il (3-0) al minuto 20:19.  Una penalità per bastone alto fischiata a Alatalo,  consentiva al Berna di giocare per due minuti in superiorità numerica. Occasione ghiotta che Untersander, difensore col “vizio” del gol, non si lasciava sfuggire siglando il (4-0) poco più di un minuto dopo, con un diagonale dalla distanza. I padroni di casa, che avevano illuso i propri sostenitori riportando a sorpresa la serie in parità dopo Gara-4,  realizzavano la prima rete della serata con Schnyder, poco prima della chiusura del periodo centrale. Il gol di Ebbett fissava il risultato finale sul (5-1).  La festa in pista del Berna di Jalonen, veniva onorata anche dai  tifosi di casa, rimasti sul ghiaccio per applaudire sia i propri beniamini che i campioni svizzeri. Il “repeat” è riuscito così di nuovo, dopo 16 anni, quando a vincere il titolo per due anni consecutivi furono di ZSC Lions.

 

Zugo – Berna  1. 5  ( 0 . 2 – 1 . 2 – 0 . 1 )

03 : 32  0 . 1  81. Rüfenacht

12 : 12  0 . 2  19. Lasch ( 25. Ebbett )

20 : 19  0 . 3  21. Moser ( 36. Arcobello – 58. Blum )

21 : 49  0 . 4  65. Untersander ( 25. Ebbette – 36. Arcobello ) PP1

36 : 57  1 . 4  57. Schnyder ( 3. Diem )

48 : 11  1 . 5  25. Ebbett ( 23. Bodenmann – 19. Lasch )

 

Penalità      :  Zugo  5 x 2                                                 Berna   2 x 2

Arbitri         : Marcus Vinnerborg  – Marc Wiegand    Linesman :  Balazs Kovacs – Simon Wüst

Spettatori  : 7015

Tags: , ,