AHL: in tre alle semifinali. Jesenice sorpreso dal Lustenau

Gara 3 dei quarti di finale ha determinato le prime semifinaliste: Rittner Buam, Cortina ed Asiago passano il turno eliminando i rispettivi avversari con uno sweep. Lo Jesenice spreca il primo match point a disposizione; sabato 11 marzo a Lustenau è in programma gara 4.

Rittner Buam – Egna 3-0 (1-0; 1-0; 1-0)
Ai Rittner Buam basta un goal per tempo per chiudere la Serie con l’Egna. Presentatisi sul ghiaccio senza il terzino Roland Hofer, i padroni di casa non risentono dell’assenza. Prese in mano le redini del gioco sin dai minuti iniziali, Simon Kostner apre le marcature. I Buam spingono anche nella frazione centrale e raddoppiano con Janis Sprukts. A 3’21” dalla fine, Tommaso Traversa mette il sigillo definitivo e Patrick Killeen può festeggiare lo shutout.

Val Pusteria – Cortina 1-3 (0-0; 1-2; 0-1)
Il Cortina compie l’impresa di eliminare il Val Pusteria senza lo squalificato Nicola Fontanive, uno degli uomini di punta degli ampezzani. La gara rimane per lunghi tratti inchiodata sullo 0-0, il forechecking dei Lupi non trova la via del goal, il nervosismo strisciante sfocia in una serie di penalità che determinano i primi goal della serata di Francesco De Biasio e Corey Pritz, entrambi realizzati in doppia superiorità. Gli Scoiattoli raggiungono il nuovo vantaggio a 2’34” dal secondo intervallo con Jordan Ciccarello. Nel terzo tempo le occasioni si diradano favorendo la tattica del Cortina, tuttavia al 58.14 Ciccarello è invitato ad accomodarsi in panca puniti rischiando di inficiare la gara degli ampezzani. I gialloneri anziché approfittare del vantaggio dell’uomo in più, danno via libera a Brace per il definitivo 3-1.

Asiago – Feldkirch 4-2 (1-1; 2-1; 1-0)
L’Asiago chiude i conti con il Feldkirch alla terza partita della Serie. Stellati in vantaggio al 10’ con Mike Sullivan, gli austriaci devono ricorrere alla doppia superiorità per raggiungere il pareggio con Martin Mairitsch. Nella stessa situazione di gioco Stefano Marchetti realizza il 2-1 sfruttando l’invito di Krystofer Kolanos. I vicentini spingono per chiudere la partita riuscendo ad allungare con Davide Dal Sasso. Gli ex asburgici non ci stanno e, a 57” dal secondo riposo, accorciano con Diethard Winzig. Nel terzo tempo i giallorossi tornano a macinare gioco chiudendo gli avversari nel terzo difensivo, ma il goal matura solo al 59.34 con Giulio Scandella, a porta vuota, e per il Feldkirch è game over.

Jesenice – Lustenau 2-3 (1-0; 1-0; 0-3)
Anche in gara 3 il confronto tra Jesenice e Lustenau si conclude con un punteggio di misura, a spuntarla questa volta è la formazione del Vorarlberg; i padroni di casa gettano al vento la qualificazione alle semifinali giocando un pessimo terzo tempo; in vantaggio 2-0 a fine secondo tempo, grazie alle reti di Nejc Berlisk (in power play) e Nate DiCasmirro, gli sloveni si illudono di aver archiviato la pratica gestendo l’ultima frazione di gioco, tuttavia i Leoni austriaci piazzano tre zampate che feriscono mortalmente gli avversari: Marco Zorec sfrutta una situazione in power play per riportare in partita i suoi. Gatis Gricinskis sale in cattedra dispensando assist ai compagni: il primo per Stefan Wiedmaier vale il pareggio, il secondo destinato a Philipp Winzig, a 3” dall’overtime, rimanda i propositi di qualificazione dei balcanici a gara 4.

SKY Alps Hockey League, 3. Quarterfinal (best of five)
Mer, 08.03.2017: Rittner Buam – HC Neumarkt Riwega 3:0 (1:0/1:0/1:0)
Referees: LAZZERI, WIDMANN, Bärnthaler, M. Cristeli
Goals Rittner Buam: 1:0 S.Kostner (6./Borgatello-V.Ahlström); 2:0 Sprukts (36./Alber-Frei); 3:0 Traversa (56./PP1/Sprukts);Mer, 08.03.2017: HC Pustertal Wolves – S.G. Cortina Hafro 1:3 (0:0/1:2/0:1)
Referees: BULOVEC, MOSCHEN, Ch. Cristeli, Pagon
GoalsHC Pustertal: 1:1 Pritz (35./PP2/Rabbit-Bona); 
GoalsCortina: 0:1 De Biasio (32./PP2/Burton-Torquato); 1:2 Ciccarello (37./Adami-Rizzo); 1:3 Brace (59./EN/SH1); 

Mer, 08.03.2017: HDD SIJ Acroni Jesenice – EHC Alge Elastic Lustenau 2:3 (1:0,1:0,0:3)
Referees: STERNAT, LESNJAK; spectators: 3.500
Goals JES: Berlisk (4./pp – Manfreda, Jeklic), DiCasmirro (21. – Oraze, Pance)
Goals EHC:  Zorec (48./pp – Vala, Auer), Wiedmaier (51. – Gricinskis, Winzig), Winzig (60.  – Gricinskis, Wilfan)

Mer, 08.03.2017: Migross Supermercati Asiago Hockey – FBI VEU Feldkirch 4:2 (1:1; 2:1; 1:0)
Goals Asiago: 1:0 M.Sullivan (9./Stevan.Lutz); 2:1 S.Marchetti (23./PP2/Kolanos-Nigro); 3:1 Dal Sasso (32./Nigro-Stevan); 4:2 Scandella (59./EN/Lutz-Casetti); 
Goals Feldkirch: 1:1 Mairitsch (16./PP2/Birnstill-Stanley); 3:2 Winzig (39./Stanley-Birnstill);
Referees: RUETZ, VIRTA, Giacomozzi, Rinker

Quarti di finale (Best of five)
Rittner Buam – Egna 3-0 (5-2; 4-3; 3-0)
Val Pusteria – Cortina 0-3 (2-3 ot; 3-4; 3-1)
Asiago – Feldkirch 3-0 (5-2; 4-3 ot; 4-2)
Jesenice – Lustenau 2-1 (3-2 ot; 4-3; 2-3)

Tags: ,