Cortina: pronta risposta al Gherdëina

Ventiquattr’ore dopo il successo del Gherdëina sul Fassa, il Cortina replica agli altoatesini da Salisburgo con un sonante 5-2 che mantiene gli ampezzani saldamente al primo posto nel Gruppo di Qualificazione A.
Agli Scoiattoli bastano 7’ per scardinare la difesa salisburghese con Fontanive; il pareggio dei padroni di casa di Jörgensen non preoccupa la formazione guidata da coach Omicioli che ribatte un minuto e mezzo più tardi con Torquato. A metà gara Rizzo cala il tris, ma non è sufficiente per dare tranquillità ai biancoazzurri. I giovani Red Bull mettono sotto scacco la difesa dei cortinesi che salta al goal di Baltram, tuttavia, al 56’, la troppa foga di Wappis lo costringe a sostare nel penalty box per uno sgambetto; a De Biasio bastano 16” per allungare. Il coach degli austriaci richiama in panchina il portiere per l’uomo di movimento in più che non sortisce gli effetti sperati e permette a Burton apporre il sigillo di garanzia al match.

Sky Alps Hockey League, Qualification Round A:
15.02.2017: Red Bull Hockey Juniors – SG Cortina 2-5 (1:2, 0:1, 1:2)

Goals RBJ: 1:1 Jörgensen (16./Eder-Wappis) 2:3 Baltram (54./Wolf-Wachter) 
Goals SGC: 0:1 Fontanive (7./ De Biasio), 1:2 Torquato (17./Adami-Brace), 1:3 Rizzo (31./Caletti-Ciccarrello), 2:4 De Biasio F. (56./PP/ Brace-Torquato), 2:5 Burton (60./Adami-Torquato)
 
Qualification Round A
1. SG Cortina Hafro 15 points (4 gare)
2. HC Gherdeina valgardena.it 11 points (4 gare)
3. Red Bull Hockey Juniors 9 points (4 gare)
4. HC Fassa Falcons 6 points (5 gare)
5. EC Bregenzerwald 3 points (5 gare)