Vittorie esterne per Lustenau ed Asiago e Gherdëina vince ancora

La formazione allenata da Gerard RESSMANN vince in Slovenia al termine di una partita molto combattuta. I padroni di casa dopo le ultime positive prestazioni in regolar season crollano, un po’ a sorpresa, nel primo incontro di Master Round davanti ad un Lustenau che mette in mostra un ottimo Philipp Winzing, autore di una due goal ed un assist. Con i tre punti conquistati stasera i giallo verdi salgono in terza posizione a quattro punti, mentre lo Jesenice resta fermo a quota tre.
I Rittner Buam, freschi vincitori del titolo di Campioni d’Italia, vincono con punteggio tennistico la loro prima sfida casalinga del Master Round contro gli austriaci del Feldkirch. La formazione di Collalbo dopo due drittel molto equilibrati, almeno nel punteggio, è dilagata nel terzo tempo, chiuso con un secco parziale di 5-0. Anche dall’analisi dei tiri scagliati verso la porta avversaria (51 a 23 per i Buam) si evince come il dominio di Frei e compagni sia stato netto per tutti i sessanta minuti di gara.

L’Asiago bissa la vittoria ottenuta in semifinale del Campionato Italiano contro il Val Pusteria ed espugna il Lungo Rienza. I giallo rossi rimontano il goal di Lukas Tauber con le marcature di Magnabosco e Nigro.

HDD SIJ Acroni Jesenice – EHC Alge Elastic Lustenau 2-4 (1-1, 1-2, 0-1)
Mercoledì 25.01.2017: (18:30). Dvorana Podmežakla di Jesenice. Spettatori 450.
Arbitri: LESNIAK, PODLESNIK, Bedynek, Bergant.
MARCATORI: 13:13 1:0 PP1 Pance Eric (Sotlar – Logar); 18:55 1:1 PP1 Wilfan Maximilian (Vala – Winzig); 29:05 1:2 Winzig Philipp (Gricinskis); 38:10 2:2 Rajsar Saso (Manfreda – Ankerst); 39:07 2:3 Gricinskis Gatis (Auer); 45:45 2:4 Winzig Philipp (Wolf – Vala).
Rittner Buam – FBI VEU Feldkirch 6-1 (0-0, 1-1, 5-0)
Mercoledì, 25.01.2017: (19:30). Rittner Arena di Collalbo.
Arbitri: MOSCHEN, SUPPER, Holzer, Manfroi.
MARCATORI: 25:53 1:0 Ploner Maximilian (Sprukts – Ebner); 33:21 1:1 Stanley Dylan (Draschkowitz – Jancar); 47:14 2:1 Traversa Tommaso (Tudin); 49:39 3:1 Alber Andreas (Tudin – Traversa); 54:00 4:1 Ploner Maximilian (Ebner – Frei); 54:57 5:1 PP2 Tauferer Ivan (Ebner – Sprukts); 57:48 6:1 Ahlström Viktor (Ploner – Ebner);
HC Lupi Val Pusteria / Pustertal Wölfe – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 1-2 (0-0, 0-0, 1-2)
Mercoledì, 25.01.2017: (20:30). Palaghiaccio Lungo Rienza di Brunico. Spettatori: 580.
Arbitri: FERRINI, LEGA, DeToni, Wiest.
MARCATORI: 50:10 1:0 Tauber Lukas (Erlacher – Lancsar); 52:52 1:1 PP1 Magnabosco Josè (Stevan – Tessari); 56:23 1:2 Nigro Anthony (Scandella – Long).

CLASSIFICA GENERALE:
Rittner Buam 9 punti +5
Lustenau 4 punti +2
Val Pusteria 4 punti -1
Asiago 3 punti +1
Jesenice 3 punti -2
Feldkirch 0 punti -5

SKY Alps Hockey League, 1. Qualification Round A:
Il Bregenzerwald si sveglia dal torpore che lo ha colto per tutta la regolar season e finalmente riesce a vestire i panni della formazione che la scorsa stagione vinse il campionato austriaco di Inter-National-League. Il Cortina, di contro, prosegue nel momento negativo ed inforca la sua terza sconfitta consecutiva.
Nell’altra sfida del Girone A del Torneo di Qualificazione, il Gherdëina coglie la settima vittoria consecutiva sconfiggendo, davanti ad un migliaio di spettatori i giovani Tori Rossi di Salisburgo.

EC Bregenzerwald – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 6-4 (2-0, 2-2, 2-2)
Mercoledì, 25.01.2017: 19:30. Palaghiaccio di Dornbirn, Spettatori: 640.
Arbitri: BENVEGNU, HOFER, Giacomozzi, Krausz.
MARCATORI: 02:23 1:0 PP1 Putnik Philipp (Koczera – Haidinger); 07:24 2:0 PP2 Ban Christian (Koczera -Fussenegger); 20:18 2:1 Moser Andrea (Fontanive – Caletti); 28:31 3:1 PP1 Ban Christian (Haberl); 30:13 4:1 Ban Christian (Wolf – Waldhauser); 30:34 4:2 Caletti Edoardo (Fontanive – Moser); 41:35 4:3 Brace Riley (Burton – Brighenti Moretti); 47:04 5:3 Ban Christian; 49:51 5:4 De Biasio Francesco (Fontanive – Lacedelli); 57:45 6:4 SH1 Kauppila Antti (Nordh – Pietilä).
HC Gherdëina valgardena.it – Red Bull Hockey Juniors 5-1 (2-0, 3-1, 0-0)
Mercoledì, 25.01.2017: (20:30). Stadio Pranives di Selva di Val Gardena. Spettatori: 925.
Arbitri: VIRTA, WALLNER, Rinker, Stefenelli.
MARCATORI: 05:27 1:0 Eastman Derek (Moroder); 18:31 2:0 Straka Josef (Kostner); 22:42 2:1 Kainz Lukas (Daubner); 31:00 3:1 Ellis Brendan (Kostner – Straka); 31:38 4:1 Eastman Derek (Straka – Kostner); 36:21 5:1 Vinatzer Gabriel (Ellis – Bregenzer).

CLASSIFICA GENERALE:
Cortina 6 punti -2
Gherdëina 5 punti +4
Bregenzerwald 3 punti +2
Red Bull Hockey Juniors 3 punti -4
Fassa 0 punti 0.

SKY Alps Hockey League, 1. Qualification Round B:
L’Egna con un goal per tempo, vince contro “Le Aquile” dello Stadtwerke Kitzbühel. Tra le “Wild Goose” grande prestazione di Linus Lundstrom autore di un goal e due assist.
EK Zeller Eisbären – EC-KAC II 2-1 (1-0, 0-0, 1-1)
Martedì 24.01.2017: (19:30) Zell am See; Arbitri: STERNAT, WIDMANN, Höller, Moisi.
MARCATORI: 04:12 1:0 Pöck Markus (Fazokas – Wilfan); 46:35 2:0 PP1 Widen Frederik (Scholz – Dinhopel); 47:23 2:1 Brucker Marco (Pusnik – Vallant).
HC Egna / Neumarkt Riwega – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 3-0 (1-0, 1-0, 1-0).
Mercoledì, 25.01.2017: (19:30). Würth Arena di Egna. Spettatori: 388.
Arbitri: LAZZERI, STRASSER, Biacoli, Kalb.
MARCATORI: 18:28 1:0 PP2 Lundstrom Linus (Gaspar – Willeit); 24:20 2:0 Gaspar Ratislav (Lundstrom – Willeit); 47:28 3:0 Graf Martin (Lundstrom – Muzik).

CLASSIFICA GENERALE:
EK Zeller Eisbären 8 punti +1
HC Egna / Neumarkt Riwega 7 punti 3
Vipiteno 1 punti 0
KAC2 0 punti, -1
EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel 0 punti -3

Tags: