Cade a sorpresa il Caldaro. Alleghe, Merano e Appiano scalano.

Siamo ormai all’ultima parte del campionato di Serie B e se già i giochi sono più o meno fatti per le squadre che saranno coinvolte nei play-off, ancora da stabilire sono le posizioni in classifica. Se l’ultima posizione utile pare già delineata, l’incertezza regna sovrana per le prime.

Il ventunesimo turno stando al pronostico non dovrebbe riservare particolari sorprese: la sfida più incerta portebbe essere quella che vede impegnato il Merano sul ghiaccio di Pergine, mentre Rittner e Varese si contenderanno la nona posizione in classifica (Como permettendo).

Il cammino del Caldaro deve trovare continuità sul ghiaccio di casa. Dopo la sconfitta subita in Coppa Italia solo qualche giorno fa, i lucci non possono permettersi rallentamenti contro l’Alleghe, chiusi nella morsa tra Fiemme e Appiano. Ma un Alleghe particolarmente volitivo e concreto si presenta in Alto Adige ed espugna il palaghiaccio di Caldaro. Il risultato rappresenta una sorpresa perchè i pronostici erano tutti a favore dei padroni di casa, ma la bellezza dello sport, e soprattutto di una disciplina come l’hockey su ghiaccio è proprio questo. Vince l’Alleghe 5 a 1.

Scontro che si presenta interessante e importante quello alla Ritten Arena tra i padroni di casa del Rittner Buam e i Mastini Varese. Questi ultimi una settimana fa hanno perso l’occasione per rianimare la fiammella playoff, ma ora devono combattere per mantenere la nona posizione in classifica, condivisa proprio con Rittner e Como, sperando magari in alcune contingenze. Il Rittner produce maggior gioco, ma appare poco concreto, mentre il Varese è bravo e fortunato a trovare la vittoria, giocando una partita prevalentemente difensiva e attenta.

L’Appiano non si può concedere passi falsi visto l’incombere del Milano alle spalle e deve approfittare proprio della pausa odierna dei meneghini rossoblu. Di fronte il Chiavenna che disputa un primo tempo equilibrato trovando addirittura il vantaggio. Poi l’Appiano si riporta in carreggiata e ingrana la quarta nella ripresa. Il terzo tempo offre tre reti dei padroni di casa nell’arco di 90″. Alla fine l’8 a 2 dell’Appiano non lascia spazio a ulteriori tentativi di rientro in partita del chiavennaschi.

Il Fiemme guida sempre la classifica ma ultimamente ha perso qualche punto e un po’ di smalto. L’Ora rappresenta un ostacolo abbordabile anche se le rane viste nell’ultimo turno hanno ben impressionato disputando forse la miglior partita stagionale e mettendo il piede pesante davanti all’ultima porticina playoff. La vittoria di misura 3 a 2 per il Fiemme arriva soltanto a 4′ dall’ultima sirena, addirittura con l’uomo in meno, dopo una sfida molto tirata ed equilibata fino alle ultime fasi.

Il trenino alla nona posizione vede coinvolto anche il Como, oggi impegnato sul ghiaccio di casa contro il Feltre. L’inizio è in equilibrio ma le eccessive penalità venete spianano la strada ai lariani, spesso sul ghiaccio conl’uomo in più. Il risultato matura nel primo periodo, poi la difesa del Feltre ha impedito al Como di ampliare il bottino. Alla fine il 4 a 1 premia la classifica del Como, anche se per il play off le speranze sono praticamente quasi nulle.

Pergine – Merano è una partita che si presenta interessante e viva, giocata da due squadre che vogliono sempre fare la gara. La spunta il Merano che trova una vittoria importante per 4 a 1. Il doppio vantaggio meranese matura nella prima frazione in meno di 20″. Dopo che il Pergine accorcia le distanza, la difesa delle Aquile respinge tutti gli attacchi dei padroni di casa e in chiusura dei due restanti periodi gli altoatesini trovano provvidenzialmente due reti.

 

RISULTATI 21a giornata

CALDARO – ALLEGHE 1-5 (0:1 0:2 1:2)

RITTNER BUAM – VARESE 3-4 (1:2 2:1 0:1)

APPIANO – CHIAVENNA 8-2 (1:1 4:0 3:1)

FIEMME – ORA 3-2 (1:1 1:0 1:1)

COMO – FELTRE 4-1 (3:1 0:0 1:0)

PERGINE – MERANO 1-4 (0:2 1:1 0:1)

Riposa il Milano

CLASSIFICA

Fiemme 48, Appiano 46, Caldaro 44, Merano 42, Milano 41, Alleghe, Pergine 34, Ora 24, Varese, Como 17, Rittner Buam 14, Chiavenna 9, Feltre 1

Feltre, Chiavenna 2 partite in meno. Appiano, Merano, Caldaro, Pergine, Rittner, Como, Alleghe, Milano 1 partita in meno

Tags: