Comandano le altoatesine

La prima giornata di Master Round ha decretato la superiorità delle formazioni altoatesine. Vince a fatica il Valpellice.

Per la terza volta in stagione il Vipiteno espugna Pieve di Cador: i Broncos aprono le marcature, in power play, dopo 1’32” con Tommy Gschnitzer, subisce il ritorno dei padroni di casa, i quali, a cavallo dei primi due periodi vanno in goal con Alessandro De Polo e Giacomo Pompanin. Il vantaggio dei cadorini dura meno di un minuto: Alex Ninz pareggia, mentre Hannes Clementi ribalta il punteggio. Gli ospiti allungano nel terzo tempo con Gschitzer, tuttavia i bellunesi rimangono in partita con Pompanin, ma presto devono arrendersi a Paul Eisendle, autore del goal sicurezza.

Nel primo match in cui si incrociano formazioni dei gironi della prima fase il Val Venosta stende l’Aosta con un netto 4-0. Gara a senso unico che ha avuto in Peter Wunderer, autore di due reti e un assist, il mattatore della serata, imitato da Michael Laimer Gerstl e Alex Gamper.

I sestesi tengono in scatto i Bulldogs per metà gara; a sorpresa Massimo Ziliani lascia di stucco il Cotta Morandini, i padroni di casa sfruttano astutamente un errore in power play dei Diavoli per pareggiare con Lorenzo Penna. Nel finale di periodo Paolo Gardiol regala il vantaggio ai torresi. Gli ospiti non demordono e in due occasioni pareggiano con Alessio Folini e Christian Formica, quest’ultimo annullando il secondo goal della serata di Penna. Dal 31’ il Valpellice prende il sopravvento con Davide Migliotti, Gardiol e Andrea Gay. Nel finale Ziliani fissa il punteggio sul definitivo 6-4.

Partita senza storia quella tra Pinerolo e Gherdëina: i piemontesi resistono ai ladini solo un tempo, il primo, subendo la rete di Lukas Mair; nel secondo tempo i ladini, in versione schiacciasassi non lasciano scampo agli avversari che crollano sotto i colpi di Juri Runggaldier, Andreas Vinatzer (entrambi tre reti a testa) e Patrick Nocker, il quale si ripete nel terzo tempo con il nono e ultimo goal della serata delle Furie.

Risultati

Master Round (1a giornata)
Pieve di Cadore – Vipiteno C 3-5 (1-1; 1-2; 1-2)
Val Venosta – Aosta Gladiators 4-0 (0-0; 1-0; 3-0)
Valpellice – Diavoli Rossoneri SSG 6-4 (2-1; 3-2; 1-1)
Pinerolo – Gherdëina C 0-9 (0-1; 0-7; 0-1)
Ha riposato: Real Torino

Classifica Master Round:
 Gherdëina C p.ti 3; Val Venosta p.ti 3; Vipiteno C p.ti 3; Valpellice p.ti 3; Real Torino p.ti 0*; Diavoli Rossoneri p.ti 0; Pieve di Cadore p.ti 0; Aosta Gladiators p.ti 0; Pinerolo p.ti 0
*=una partita in meno

Classifica generale
Girone Est: Vipiteno C p.ti 34, Pieve di Cadore p.ti 20; Gherdëina C p.ti 19; Val Venosta p.ti 8
Girone Ovest: Valpellice p.ti 26; Real Torino p.ti 24*; Aosta Gladiators p.ti 24; Pinerolo p.ti 15; Diavoli Rossoneri SSG p.ti 4
*=una partita in meno

Tags: