EBEL: Innsbruck e Klagenfurt completano il Pick Round

A due giornate dal termine della regular season si completa il novero delle partecipanti al Pick Round, cioè il girone di andata e ritorno cui parteciperanno le prime 6 classificate in campionato, che deciderà l’ordine di ingresso nel tabellone dei play off. Innsbruck e Klagenfurter perdono, ma sfruttando le contemporanee sconfitte di Villach e Znojmo, raggiungono Vienna, Salisburgo, Linz e Bolzano nella “Top Six”.

Vincono tutte le prime della classe. Vienna incrementa il record di vittorie (33) e di punti (97) in regular season, espugnando lo Stadthalle di Klagenfurt con le reti, nel drittel finale, di Tessier e Pollastrone (3-2). Salisburgo difende il secondo posto in classifica dilagando nel finale a Graz (0-4), complice il quarto shutout stagionale di Luka Gracnar. Il Linz spegne le residue speranze del Villach di entrare nel Pick Round vincendo in casa dei Carinziani di larga misura (2-5), grazie alla grande prestazione del canadese Daniel Dal Silva, top scorer di Liga con 56 punti.

Il Bolzano, già qualificato, torna alla vittoria battendo in casa lo Znojmo, cui restava una flebile possibilità algebrica di ingresso al Pick Round. Biancorossi subito avanti al 6’20” con Glenn, abile a saltare Schwarz e depositare in rete (1-0). Nel secondo tempo i Foxes continuano a dirigere il gioco, e raddoppiano grazie a Bernard, che insacca un disco vagante (2-0). La spinta dei padroni di casa non si esaurisce e, dopo alcuni tentativi andati a vuoto, alla prima occasione di superiorità numerica, il Bolzano chiude virtualmente il match con un tocco di Vallerand ben assistito da Root (3-0). Il terzo tempo vede gli altoatesini controllare il match, con i cechi in grado solo di accorciare con una deviazione di Hughesman su tiro dalla distanza di Lakos (1-3). Il Bolzano porta così a casa i tre punti che significano il quarto posto matematico in regular season.

In coda vincono solo Dornbirner e Lubiana. I Bulldogs battono il Fehervar (4-0), e si avvicinano in classifica nella speranza di guadagnare il punto di bonus spettante alla 10a in classifica nel Qualification Round. Fa invece solo morale la vittoria ai rigori del Lubiana a Innsbruck (3-4), essendo gli sloveni già matematicamente ultimi in classifica.

 

(42a giornata)
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – HDD Olimpija Ljubljana 3-4 SO
Dornbirner Eishockey Club – Fehervar AV 19 4-0
EC Villacher – EHC Liwest Black Wings Linz 2-5
Moser Medical Graz 99ers – EC Red Bull Salzburg 0-4
EC-Klagenfurter – UPC Vienna Capitals 2-3
HCB Südtirol Alperia – HC Orli Znojmo 3-1

 

Classifica

Tags: