Il Renon perde la sua seconda gara casalinga della stagione

Il Renon, con la testa alla finale di Continental Cup, perde il suo secondo match casalingo del campionato AHL. Dopo il Feldkirch, infatti, anche lo Jesenice, passa sul ghiaccio della Rittner Arena. La formazione di Collalbo, in vantaggio per 3-0 a metà gara (doppietta di Sprukts e rete di Simon Kostner) si lascia recuperare nella seconda parte del match e subisce il sorpasso decisivo negli ultimi minuti della gara. Nulla di compromesso per i ragazzi di Lehtonen che restano al primo posto in classifica ed hanno 6 punti più del Val Pusteria. I Pusteresi con due gare ancora da giocare, anche in caso di doppia vittoria possono solo affiancare i Buam che, avendo un migliore risultato negli scontri diretti, non rischiano, comunque di perdere la prima posizione.

Il Feldkirch cade fragorosamente davanti al suo pubblico (814 spettatori in un giorno infrasettimanale sono un pubblico di tutto rispetto!!!) davanti al Gherdeina che va a segno con Vinatzer, Senoner, Iori e Johanson. Per le Furie Rosse quella di stasera è la quarta vittoria consecutiva.

Il Lustenau, approfittando dello sciagurato scivolone interno dei “cugini” del Feldkirch e grazie ai due punti conquistati nella vittoria all’overtime ottenuta alla Volksgartenarena di Salzburg, lo supera in classifica ed ottiene la momentanea quarta poltrona alle spalle di Renon, Val Pusteria e Jesenice. L’esito della gara di Salisburgo è stato molto incerto ed ha visto la rimonta dei giallo-verdi, concretizzatasi, al 65:58, con un goal di Dusan Devecka.

Il Fassa passa in vantaggio a Kitzbühel con un goal di Stefan Della Rovere ma poi subisce il ritorno dei Tirolesi che vanno a segno tre volte (Sarkanis, Lenes, Podzins) e vincono meritatamente la sfida.

Il Vipiteno fa suo il confronto con il Cortina ai tiri di rigore. Gli Scoiattoli, passati in vantaggio con Burton, subivano il pareggio con Felicetti e dopo questa segnatura, il risultato rimaneva inchiodato fino alla fine del tempo supplementare. Ai rigori risultava decisiva a favore dei Broncos, la conclusione di Francis Verreault-Paul.

Risultati:

Mar, 10.01.2017: FBI VEU Feldkirch – HC Gherdeina valgardena.it 0:4 (0:1,0:2,0:1)
Arbitri: HOFER/HOLLENSTEIN; spectators: 814
Goals GHE: Vinatzer (8. – Kostner, Senoner), Senoner (29. – Brugnoli, Demetz), Iori (30. – Demetz, Eastman), Johansson (57./pp – Straka, Ellis)

Mar, 10.01.2017: Red Bull Hockey Juniors – EHC Alge Elastic Lustenau 1:2 n.V. (1:0,0:1,0:0,0:1)

Arbitri: LENDL/STRASSER; spectators: 93
Goal RBJ: Egger (4./pp – Wappis, Wachter)
Goals EHC: Wiedmaier (30. – Vala), Devecka (66. – Gricinskis, Stefan)

Mar, 10.01.2017: EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel – HC Fassa Falcons 3:1 (1:1,1:0,1:0)
Arbitri: FICHTNER/RUETZ; spectators: 254
Goals KEC: Sarkanis (18./pp – Burlin, Lenes), Lenes (29./pp2 – Batna, Sarkanis), Podzins (50./sh – Trelc)
Goal FAS: Della Rovere (6./pp – Bustreo, Walker)

Mar, 10.01.2017: WSV Sterzing Broncos Weihenstephan – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 2:1 SO (0:0; 0;1; 1:0; 0:0; 1:0)

Arbitri: BENVEGNU, LAZZERI, Cristeli, Waldthaler.
Goals Vipiteno: 1:1 Felicetti (59./ea-pp/ Verrault-Paul-Roupec); 2:1 Verrault-Paul (67./ps)
Goal Cortina: 0:1 Burton

Mar, 10.01.2017: Rittner Buam – HDD SIJ Acroni Jesenice 3:5 (1:0; 2:2; 0:3)
Arbitri: LESNIAK, PIANEZZE, Basso, Rezek.
Goals Rittner Buam: 1:0 Sprukts (7./pp1/Cole-Tudin); 2:0 S.Kostner (31./pp1/Hofer-Borgatello); 3:0 Sprukts (34./Borgatello-Tauferer);
Goals Jesenice: 3:1 Magovac (38./pp1/Kalan-Berlisk); 3:2 Oraze (39./pp1/Sotlar-Di Casmirro); 3:3 Ankerst (43./Di Casmirro-Magovac); 3:4 Kraigher (52./Ankerst-Sotlar); 3:5 Ankerst (59./Kalan-Rajsar)

Tags: