Valpellice al primo posto ad Ovest (con l’Aosta)

Nel Girone Est è sempre viva la lotta per il secondo posto, mentre ad Ovest il Valpellice raggiunge l’Aosta al primo posto. In scia il Real Torino, pronto ad approfittare di eventuali passi falsi delle due rivali.

In attesa di incassare i tre punti a tavolino dovuti per il mancato arrivo, settimana scorsa, del Gherdëina a Pieve, i cadorini hanno affrontato la difficile trasferta di Vipiteno: la gara si mantiene in equilibrio fino al 34’, la penalità comminata a Joshua De Lotto favorisce i Broncos che trovano la rete con Markus Trenkwalder. Gli ospiti faticano a riprendersi e Alex Ninz mette a segno il secondo goal. Il Pieve torna in partita grazie ad un doppio power play concretizzato da Gabriele Moretti, ma nei restanti minuti di gioco non sarà in grado di raggiungere il pareggio.
Il Gherdëina conquista Laces, ma rischia di compromettere il punteggio nel terzo tempo: in vantaggio 6-3 alla fine del secondo tempo per effetto dei goal delle doppiette di Diego Glück e Patrick Kelder e i goal di Damian Bergmeister e Gabriel Senoner, a cui risponde Andreas Pohl (due goal) e Martin Ennemoser, i ladini, nel terzo tempo subiscono il tentativo di rimonta dei neroarancio innescato dallo stesso Pohl (in power play) e da Peter Wunderer (in shorthanded); con 57” in superiorità ancora da giocare, Gabriel Senoner mantiene le distanze necessarie ad accaparrarsi i tre punti in palio.

2016-12-04-diavoli-rossoneri-ssg-valpelliceAd Ovest il PalaSesto è terra di conquista anche per il Valpellice; i torresi mettono fieno in cascina, nel primo tempo, con la doppietta di Matteo Gatti e Lorenzo Penna. Oto Everss mantiene i Diavoli in partita, mentre Davide Armand Pillon riallunga nella frazione centrale. I sestesi non si arrendono e guidati da Everss, autore di altri due goal, si portano ad una lunghezza al 57.14. Nonostante l’ultimo tentativo dell’attaccante rossonero, 36” più tardi, i padroni di casa devono gettare la spugna.
Il Real Torino piega l’Aosta al termine di una partita tutt’altro che noiosa: i sabaudi sono costretti ad inseguire gli ospiti per 18’ con Fabrizio Castagneri e Alberto Fadini impegnati a neutralizzare i goal di Eric Luberto e Simone De Luca. Castagneri, 20” dopo il pareggio, ribalta il punteggio. Nella frazione centrale le marcature non trovano soluzione di continuità (Davide Baraldi e Michael Lattanzi per i Gladiators e Quattrone e Fadini quelli del Real) fino al primo allungo di Matteo Quattrone che vale il momentaneo 6-4, ma c’è spazio anche per Fabio Lombardo e Andrea D’emiliano che chiudono la frazione di gioco sul 7-5. Nel terzo tempo i padroni di casa prendono il largo con Quattrone e Fadini, mentre l’ultimo sussulto dei valdostani è di Stefano Sozzi, dopodiché c’è spazio solo per i torinesi ancora a segno con Manuel Moro e la doppietta di Hugo Cohen.

Risultati

Girone Est (10a giornata)
Vipiteno C – Pieve di Cadore 2-1 (0-0; 2-1; 0-0)
Val Venosta – Gherdëina C 5-7 (0-3; 3-3; 2-1)

Classifica: Vipiteno C p.ti 27; Gherdëina C p.ti 14*; Pieve di Cadore p.ti 11*; Val Venosta p.ti 5

*=una partita in meno

Girone Ovest (11a giornata)
Diavoli Rossoneri SSG – Valpellice 3-4 (1-3; 0-1; 2-0)
Real Torino – Aosta Gladiators 12-6 (3-2; 4-3; 5-1)
Ha riposato: Pinerolo

Classifica: Valpellice p.ti 18; Aosta Gladiators p.ti 18; Real Torino p.ti 15; Pinerolo p.ti 12*; Diavoli Rossoneri SSG p.ti 3

*=una partita in meno

Tags: