Varese: il capitano Silva lascia i Mastini

Il capitano giallonero Alex Silva ha deciso di sua spontanea volontà di lasciare il Varese Hockey, pare per motivi personali. Dopo la mancata iscrizione del Valpellice alla AHL e Serie A, Alex è rientrato a Varese, peraltro sua città di origine, anche hockeisticamente, dopo tanti anni passati in Piemonte tra Torino e Valpellice.

A Torre Pellice si è costruito la sua nuova famiglia e forse anche i continui spostamenti tra le due città hanno influito notevolmente sulla sua decisione di lasciare i Mastini.alex-silva

Dal punto di vista sportivo forse Silva non si è mai completamente integrato nell’ossatura della squadra costruita dal nuovo allenatore Max Fedrizzi, nonostante ne fosse il capitano. Alex era stato chiamato per aiutare, con la sua esperienza maturata in serie A, la sua squadra dei Mastini che lasciò nel 2005. Nell’attuale campionato di serie B, Silva in undici partite ha totalizzato 12 punti segnando sei reti e sei assist.