EBEL: Linz corsaro a Vienna, splendido Bolzano in rimonta

In attesa del recupero tra Bolzano e Salisburgo, la testa della classifica di EBEL continua a proporre il terzetto formato da Vienna, Salisburgo e Linz racchiuse nell’arco di tre punti. Tra le inseguitrici da segnalare il salto in avanti dell’Innsbruck che con tre vittorie consecutive si porta quarto a 5 punti. Nell’ultimo turno grande rimonta del Bolzano che, in casa con il Linz, passa dal 1-4 al 5-4 finale, riscattando la pesante sconfitta nel derby di Innsbruck (6-2).

Nel gruppo di testa continuano ad alternarsi al primo posto in classifica Vienna, Salisburgo e Linz. Ora è il turno dei Capitals che, pur incassando una sconfitta casalinga nel match di cartello della 23a giornata proprio con gli Sharks (2-3), regolano facilmente il Graz al Merkur Eisstadion (0-2), con goal di Sharp e Tessier, al suo ventesimo punto in stagione. Male il Graz che inanella la sua quinta sconfitta consecutiva e viene raggiunto a centro classifica dallo Znojmo. In attesa del recupero con il Bolzano, il Salisburgo fatica sia contro il Klagenfurt (4-3), con goal di John Hughes al supplementare, sia a Znojmo (1-2), con il rigore decisivo di Herburger. Altalenanti i risultati del Linz che coglie un’importante vittoria esterna a Vienna (2-3), ma viene clamorosamente rimontato al Palaonda dal Bolzano, dopo essere stato in vantaggio 1-4 fino a metà gara. Positivo tra i Black Wings l’inserimento dell’attaccante americano Ryan Potulny, al suo settimo punto in 5 gare.

Un Bolzano ancora debilitato dall’influenza che ha tenuto fermi ben 13 giocatori, impedendo l’effettuazione dell’incontro casalingo con il Salisburgo (rinviato al 29 novembre ndr), riesce ad opporre resistenza solo per metà incontro in casa di un Innsbruck che dimostra di attraversare un ottimo periodo di forma. Alla Tiroler Wasserkraft Arena, i biancorossi si presentano senza Vallerand, Gellert e Gander, e con in porta in porta Smith al posto di Melichercik. Gli ospiti tengono alto il ritmo dell’incontro e il Bolzano regge sul 2-2 fino al 31’, per poi soffrire il logico calo fisico che permette agli Sharks di allungare nel punteggio fino al 6-2 finale. Altra musica nell’incontro di cartello della 24a giornata che vedeva i sudtirolesi opposti al Linz. Pessimo avvio di gara per i padroni di casa che, dopo essere passati in vantaggio con Reid (1-0), soffrono il ritorno degli avversari che trovano per quattro volte la via della rete, portandosi sull’1-4 all’inizio del secondo tempo con il goal di Da Silva. L’incontro sembra segnato ma i ragazzi di Pokel non ci stanno e danno vita a una rimonta che sembrava impossibile. Al 22’48, in situazione di superiorità, è Marco Insam ad accorciare, con un tocco su assist di Metropolit (2-4). Pochi minuti dopo è ancora power play per il Bolzano, e Palmieri mette in rete un rimbalzo di Ouzas su tiro di Everson (3-4). L’inerzia psicologica è ora favorevole ai padroni di casa che arrivano al pareggio con Vallerand, che deposita in rete il disco dopo una grande azione di Oleksuk. Il terzo tempo vede la grande pressione del Bolzano alla ricerca dei tre punti, e un Linz che soffre nell’arginare la maggiore determinazione degli avversari. Al 51’30” Dorion viene sanzionato per carica in balaustra, e il Bolzano sfrutta per la terza volta su otto il conseguente power play: Denny Kearney parte da dietro la gabbia, si accentra a da distanza ravvicinata infila il disco sul palo opposto. Il Palaonda esplode, il Bolzano gestisce senza problemi fino alla sirena finale e porta a casa tre punti che valgono il quinto posto in classifica, in attesa del recupero con il Salisburgo in programma al Palaonda martedì 29/11.

In coda alla classifica quarto risultato utile negli ultimi sei incontri per url Lubiana che negli ultimi due turni regola Fehervar e Villach. Gli sloveni riducono così a sei punti il ritardo in classifica dal Dornbirner, sconfitto a Innsbruck, e che perde il centro canadese Charlie Serault trasferitosi in Slovacchia.

 

23ª giornata
UPC Vienna Capitals – EHC Liwest Black Wings Linz 2-3
Dornbirner Eishockey Club – Moser Medical Graz 99ers 3-1
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – HCB Südtirol Alperia 6-2
EC VSV – HC Orli Znojmo – 5-1
EC Red Bull Salzburg – EC-KAC 4-3 OT
HDD Olimpija Ljubljana – Fehervar AV 19 3-1

24ª giornata
HCB Südtirol Alperia – EHC Liwest Black Wings Linz 5-4
Moser Medical Graz 99ers – UPC Vienna Capitals 0-2
HDD Olimpija Ljubljana – EC VSV 4-3 OT
EC-KAC – Fehervar AV 19 2-4
HC Orli Znojmo – EC Red Bull Salzburg 1-2 SO
HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’ – Dornbirner Eishockey Club 3-2

 

Classifica

  Team

GP

GD

PTS

1 UPC Vienna Capitals

24

+22

52

2 EC Red Bull Salzburg

23

+34

49

3 EHC Liwest Black Wings Linz

24

+21

49

4 HC TWK Innsbruck ‘Die Haie’

24

+12

44

5 HCB Südtirol Alperia

23

+8

41

6 EC-VSV

24

+5

35

7 Moser Medical Graz 99ers

24

+0

32

8 HC Orli Znojmo

24

-13

32

9 EC-KAC

24

-2

29

10 Fehervar AV 19

24

-18

26

11 Dornbirner Eishockey Club

24

-22

23

12 HDD Olimpija Ljubljana

24

-47

17

Tags: