I due anticipi si concludono all’overtime

I due anticipi disputati nella serata si concludono entrambi all’overtime: vincono Egna e  Zell am See, al termine di due gare tiratissime.

L’Egna, dopo un primo drittel di piena sofferenza conclusosi sul 3-1 per i leoni di Lustenau, recupera lo svantaggio nel secondo tempo. Il risultato resta sull’equilibrio fino al sessantesimo ed ai supplementari, la formazione della bassa atesina, trova lo spunto vincente per chiudere i conti a suo favore. Tra le Oche Selvagge, si è messo particolarmente in luce il venticinquenne svedese Linus Lundstrom, l’attaccante ex Bregenzwald, è andato a segno tre volte e la sua prestazione ha impreziosito una gagliarda prestazione della sua squadra.

Nel secondo anticipo della serata il Gherdëina ha perso ai supplementari dopo una gara tiratissima. I gardenesi dopo aver chiuso in vantaggio il primo drittel, hanno subito il ritorno dei padroni di casa, sono riusciti a pareggiare prima della sirena ma hanno subito il goal decisivo dal trentunenne austriaco Franz Wilfan, attaccante sempre prolifico, alla sua quinta stagione sulle rive del lago di Zell.

Questi sono i tabellini ed a seguire indichiamo la Classifica Generale aggiornata.

 

EHC Alge Elastic Lustenau – HC Egna/Neumarkt Riwega 4-5 OT (3-1, 0-2, 1-1, 0-1)

(h.19,30) Arbitri: CESCHINI, HOLLENSTEIN, Tschrepitsch, Wiest

 

EK Zeller Eisbären – HC Gherdëina valgardena.it 3-2 OT (0-1, 2-0, 0-1, 1-0)

(h.19,30) Arbitri: WALLUSCHNIG, WIDMANN, Kainberger, Rezek

 

CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA:

1 – Rittner Buam 42 punti (differenza reti + 38) 15 gare disputate

2- HC Val Pusteria Lupi / Pustertal Wölfe 41 punti (differenza reti + 30) – 16 gare disputate

3– FBI VEU Feldkirch 37 punti (differenza reti + 23) – 17 gare disputate

4- HDD SIJ Acroni Jesenice 36 punti (differenza reti +35) – 16 gare disputate

5- EHC Alge Elastic Lustenau 36 punti (differenza reti + 27) – 17 gare disputate

6- EK Zeller Eisbären 27 punti (differenza reti -2) – 17 gare disputate

7- Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 26 punti (differenza reti + 6) – 16 gare disputate

8 – Migross Supermercati Asiago 23 punti (differenza reti 0) – 16 gare disputate

9 – HC Egna/Neumarkt Riwega 22 punti (differenza reti -2) – 17 gare disputate

10 – RBJ, EC Red Bull Salzburg 21 punti (differenza reti -2) – 18 gare disputate

11 – WSV Sterzing Broncos Weihenstephan 17 punti (differenza reti -5) – 16 gare disputate

12 – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 17 punti (differenza reti -18) – 15 gare disputate

13 – HC Gherdëina valgardena 14 punti (differenza reti -28) – 17 gare disputate

14- HC Fassa Falcons 12 punti (differenza reti – 25) – 14 gare disputate.

15 – KAC Klagenfurt 2 – 9 punti (differenza reti -48) – 16 gare disputate

16 – EC Bregenzerwald 8 punti (differenza reti- 29) – 15 gare disputate.

Tags: