Fiemme, Ritten e Ora punti sudati. Comode le favorite

E’ giorno di festa ma il campionato di Serie B di hockey su ghiaccio non si ferma, anzi, approfitta della festività per proseguire il suo cammino, che giunge alla settima tappa. Nelle sei partite giocate in precedenza, a poco più di un mesetto dall’avvio, già si è intuito qualcosa sulle potenzialità delle squadre, o almeno di alcune di esse, mentre altre appaiono ancora in rodaggio e dovranno mostrare già da questa sera alcuni miglioramenti e progressi, per la voglia dei loro supporters.

Il clou è a Cavalese, dove si sfidano Fiemme e Caldaro che aprono ufficialmente il programma hockeystico odierno. I gialloneri trentini vogliono confermarsi leader di classifica, mentre il Caldaro necessita di punti per ridurre quella manciata di punti che lo separa dal terzetto di testa. La sfida è equilibratissima al punto che per trovare la prima marcatura si deve attendere oltre mezz’ora, per il vantaggio del Fiemme. Dopo il pareggio caldarese, la risolve Gilmozzi a pochi minuti dal termine, siglando il 2 a 1.

Il Como prova a riprendere quel cammino iniziale che gli è valso tre vittorie e tante reti (compresa la sfida di Coppa Italia). Ospiti in terra lombarda saranno i ragazzi del Ritten che hanno sicuramente raccolto meno di quanto avrebbero meritato in queste prime partite e raccolgono però la posta piena in questa trasferta, grazie ad una rete a 4′ dal termine che ha il merito di sbloccare l’equilibrio dei 56′ presedenti. I tre punti vanno ai ragazzi del Renon, proprio grazie al minimo risultato possibile.

Derby lombardo tra Milano-Chiavenna, dove i rossoblu meneghini devono convincere un po’ di più di quanto non abbiano fatto tre giorni orsono proprio contro il Rittner Sport, mentre il Chiavenna, che sente particolarmente questa sfida, si presenta col morale carico dopo i primi punti conquistati. La sfida però già dal primo periodo prende la piega che determinerà poi l’esito finale. Un primo parziale di 5 a 0 sposta la bilancia nella parte rossoblu. Proprio il Milano allunga e dilaga, chiudendo 13 a 1.

Appiano-Pergine è una sfida che vede il favore del pronostico per gli altoatesini, ma le linci valsugane hanno dalla loro il risposo beneficiato nello scorso fine settimana e potranno mettere in pista probabilmente quel pizzico di brillantezza in più, condito magari da quella imprevedibilità che spesso contradditingue la formazione trentina. Oltre a questo però i trentini hanno messo sul ghiaccio anche un nervosismo eccessivo che ha condizionato sicuramente l’andamento della loro gara. Sul 7 a 0 finale a favore dell’Appiano, hanno inciso sicuramente tre marcature realizzata dagli altoatesini in powerplay e ben 22 minuti di penalità ai danni del Pergine.

Partita bellissima dei Mastini Varese contro le Rane dell’Ora, che vantano tra le proprie fila un portiere di grande prospettiva, oltre a una classifica nettamente migliore rispetto a quella dei gialloneri. Con qualche recriminazione per i padroni di casa, alla fine di misura la spuntano gli altoatesini, prima passati in vantaggio, poi raggiunti e superati, ma alla fine vittoriosi con una realizzazione contestata a una manciata di minuti dall’ultima sirena.

Chiude il programma della settima giornata la partita tra Feltre e Merano, occasione per gli ospiti per accorciare la classifica e recuperare qualche punto dopo un avvio certamente non sprint come invece era nella stagione scorsa. Una tripletta di Lo Presti e due reti realizzate in powerplay danno al Merano tre punti importanti, maturati nell’ultimo terzo di gara, al cospetto di un buon Feltre che era riuscito a dimezzare lo svantaggio, ma alla fine le aquile vincono 6 a 1.

 

RISULTATI 7a Giornata

Fiemme – Caldaro 2-1 (0:0 1:0 1:1)

Como – Rittner Buam 0-1 (0:0 0:0 0:1)

Milano – Chiavenna 13-1 (5:0 3:1 5:0)

Appiano – Pergine 7-0 (3:0 3:0 1:0)

Varese – Ora 2-3 (0:1 2:1 0:1)

Feltre – Merano 1-6 (0:2 0:0 1:4)

Riposa: Alleghe

CLASSIFICA

Appiano, Fiemme 18, Alleghe 15, Milano, Ora 14, Caldaro 11, Merano12, Pergine 9, Como 6, Ritten Buam 5, Varese 4, Chiavenna 3, Feltre 0

Appiano, Caldaro, Chiavenna, Feltre, Pergine, Alleghe, 1 partita in meno

Varese 1 partita in più

Tags: