Negli anticipi perdono sia Asiago che Vipiteno

L’undicesima giornata di campionato, prevista come turno infrasettimanale, è stata divisa in due. Stasera sono andati in scena due anticipi mentre il piatto forte della giornata, con l’attesissimo scontro fra le due prime della classe (Jesenice e Rittner Buam) è programmato per domani sera.

Stasera, intanto, nei due anticipi, il Lustenau e lo Zeller Eisbären hanno avuto la meglio su Asiago e Vipiteno. Le due formazioni austriache hanno vinto abbastanza facilmente, conto le due squadre italiane e ciò a conferma di quanto sia equilibrato ed interessante questo campionato transfrontaliero, partito, alla vigilia, tra molte perplessità legate alla, temuta, scarsa qualità delle formazioni d’oltralpe.

Adesso, giunti all’undicesima giornata, con una classifica che vede ai primi cinque posti ben tre formazioni “straniere” e che vede la metà dei team italiani (Gherdëina, Asiago, Fassa e Vipiteno) battersi per le posizioni di retrovia, sembra veramente difficile sostenere che la qualità di questa AHL sia al di sotto delle aspettative delle società e del pubblico italiano.

Tornando a commentare, quanto accaduto, rileviamo che la formazione di Gerald RESSMANN ha nettamente surclassato i ragazzi di Tom Barrasso i quali hanno dato l’impressione di entrare in partita quando i giochi erano oramai fatti a favore dei giallo-verdi. Con i tre punti conquistati, il Lustenau scavalca il Feldkirch e si porta in quarta posizione assoluta mentre l’Asiago, alla sua seconda battuta d’arresto consecutiva, resta ancorato all’undicesima posizione.

Nell’altro anticipo, il Vipiteno, dopo il goal iniziale di Matthias Mantiger, ha dovuto subire il ritorno degli Orsi Polari che, a ripetizione, per ben quattro volte, hanno superato il portiere dei Broncos.

EHC Alge Elastic Lustenau – Migross Supermercati Asiago 4-2 (1-0, 1-0, 2-2)

25.10.16, h. 19:30. LUSTENAU, Rheinhalle. Spettatori: 952, Arbitri: COLCUC Glauco e FICHTNER Patrick; Giudici di Linea: HÖLLER Daniel e WIEST Alexander.

MARCATORI: 18:00 1:0 Winzig P. (Vala P.- Slivnik D.); 31:38 2:0 PP1 Wolf P. (Stefan D. – Wiedmaier S.); 47:24 2:1 Lutz Andreas (Scandella G. – Casetti L.); 49:29 3:1 Gricinskis G. (Wilfan M.); 51:09 4:1 PP1 Stefan D. (Wiedmaier S. – Vala P.); 56:54 4:2 Sullivan Dan (Scandella G. – Long C.)

 

EK Zeller Eisbären – WSV Vipiteno/Sterzing Broncos Weihenstephan. 4-1 (2-1, 0-0, 2-0)

25.10.16; H. 19:30. Pala Ghiaccio di Zell am See. Spettatori: 884; Arbitri: BENVEGNU Andrea e KUMMER Stefan; Giudici di Linea: CRISTELI Matthias e TSCHREPITSCH Sebastian.

MARCATORI: 08:24 0:1 Mantinger M. (Messner M. – Delueg M.); 09:07 1:1 Widen F. (Rataj I. – Kolar J.); 19:27 2:1 Pöck M. (Dinhopel T.); 50:04 3:1 PP1 Dinhopel T. (Rataj I. – Scholz F.); 54:24 4:1 Herzog C. (Dinhopel F. – Stichauner F.).

 

Mercoledì 26 si completerà il programma dell’undicesima giornata con:

RBJ, EC Red Bull Salzburg – HC Val Pusteria Lupi;

HDD SIJ Acroni Jesenice – Rittner Buam;

HC Egna Riwega – EC KAC II;

EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbuhel – HC Gherdëina Valgardena;

Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro – EC Bregenzerwald;

HC Fassa Falcons – FBI VEU Feldkirch.

 

 

CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA:

1 – Rittner Buam 30 punti (differenza reti + 29) (fatti 50 subiti 21) – 11 gare disputate

2- HDD SIJ Acroni Jesenice 29 punti (differenza reti +36) (fatti 51 subiti 15) – 10 gare disputate

3 – HC Val Pusteria Lupi / Pustertal Wölfe 27 punti (differenza reti + 19) (fatti 37; subiti 18) – 10 gare disputate

4 – EHC Alge Elastic Lustenau 25 punti (differenza reti + 22) (fatti 46 subiti 24) – 11 gare disputate

5- FBI VEU Feldkirch 24 punti (differenza reti + 17) (fatti 41 subiti 24) – 10 gare disputate

6 – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 18 punti (differenza reti 0) (fatti 30 subiti 30) – 11 gare disputate

7 – EK Zeller Eisbären 15 punti (differenza reti -6) (fatti 24 subiti 30) – 11 gare

8 – disputateHC Egna/Neumarkt Riwega 14 punti (differenza reti -5) (fatti 28 subiti 33) – 10 gare disputate

9 – RBJ, EC Red Bull Salzburg 13 punti (differenza reti +6) (fatti 36 subiti 30) – 11 gare disputate

10 – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 12 punti (differenza reti -14) (fatti 26 – subiti 4) – 11 gare disputate

11 – Migross Supermercati Asiago 8 punti (differenza reti -9) (fatti 22 subiti 31) – 10 gare disputate

12 HC Gherdëina valgardena 8 punti (differenza reti -19) (fatti 24 subiti 43) – 10 gare disputate

13- KAC Klagenfurt 2 – 8 punti (differenza reti -26) (fatti 19 subiti 45) – 10 gare disputate

14 – HC Fassa Falcons 6 punti (differenza reti – 16) (fatti 15 subiti 31) – 8 gare disputate

15 – WSV Vipiteno/Sterzing Broncos Weihenstephan 5 punti, (differenza reti -17) (fatti 23 subiti 40) – 12 gare disputate.

16 – EC Bregenzerwald 4 punti (differenza reti-10) (fatti 20 subiti 37) – 9 gare disputate

Tags: