Jesenice costretto all’overtime dall’Lustenau. Vincono Buam e Salisburgo

Dopo la disputa delle otto partite in calendario per la nona giornata del campionato, stasera andavano in scena tre ulteriori gare. Due delle tre partite in programma erano recuperi  dell’ottava giornata mentre la terza (quella di Collalbo) era un anticipo delle dodicesima giornata del torneo.

Nel recupero, in programma a Klagenfurt il Feldkirch ha stravinto contro il KAC 2 e può proseguire la sua marcia di avvicinamento alla testa della classifica. Gli ospiti prendono decisamente il largo dopo un primo tempo assai combattuto.

Ad Jesenice la formazione slovena coglie la vittoria, all’overtime. Il goal nasce da una situazione di  power play, peraltro un po’ contestato dalla formazione austriaca. I giallo verdi erano passati in vantaggio in situazione di uomo in più (power play) grazie al goal del trentaseienne attaccante slovacco Dusan Deveck poi sul finire del primo drittel lo sloveno Erik Pance riportava sotto i suoi. I ragazzi di Nik ZUPANCIC, cercavano di far loro il confronto ma il risultato non si sbloccava. Si giungeva quindi all’overtime ed i padroni di casa sfruttavano il vantaggio di giocare con l’uomo in più e trovavano il punto della vittoria con David RODMAN.

Nell’anticipo della dodicesima giornata di andata, la formazione di Riku LEHTONEN ottiene i tre punti contro i Red Bull Junior di Salisburgo. La vittoria sorride ai Buam al termine di un incontro combattutissimo, nel quale il goal della vittoria giunge a soli quindi secondi dalla sirena.

Con questa vittoria da tre punti i Buam (pur con una gara in più rispetto all’HDD Jesenice) conquistano in solitario la testa della classifica.

16.10.2016, 18:30: HDD SIJ Acroni Jesenice – EHC Alge Elastic Lustenau 2-1 D.T.S. (1-1, 0-0, 0-0, 1-0)

Š. D. Podmežakla; Spettatori: 600; Arbitri: LEGA Simone e VIRTA Turo; Giudici di Linea: BERGANT Anže e MIKLI? Gregor.

MARCATORI: 13:48 0:1 PP1 Devecka D. (Vala P. – Winzig P.); 19:50 1:1 Pance E. (Rodman D. – Logar M.); 61:35 2:1 PP1 Rodman D. (Sotlar J. – Kranjc A.)

16.10.2016, 18:30: Rittner Buam – Red Bull Hockey Juniors 4-3 (1-2, 1-0, 2-1)

Arena Ritten Collalbo; Spettatori: 554; Arbitri: FERRINI Claudio e WALLUSCHNIG Karl; Giudici di Linea: KONTSCHIEDER Kevin e WIEST Alexander.

MARCATORI: 07:08 0:1 SH1 Birnbaum L. (Valach M. – Lahoda A.); 14:02 1:1 Frei A. (Fauster M.- Eisath A.); 15:28 1:2 Steinacher S. (Valach M. – Egger M.); 39:25 2:2 Tauferer I. (Kostner S. – Ahlströhm O.); 41:43 3:2   Fauster M. (Frei A. – Ploner M.); 49:25 3:3 Valach M. (Kainz L.); 59:45 4:3 Ahlströhm O. (Kostner S. – Ahlström V.).

16.10.2016, 19:15: EC KAC II – FBI VEU Feldkirch 3-7 (1-1, 0-2, 2-4)

Stadthalle Klagenfurt; Spettatori: 558; Arbitri: Lendl Sebastian e Podlesnik Gerald; Giudici di Linea: Bedynek Sebastian e Libiseller Julian.

MARCATORI: 08:56 1:0 PP1 Kreuzer P. (Richter M. – Gelfanov R.); 11:01 1:1 Puschnik K. (Schonaklener P.); 22:42 1:2 Mairitsch M. (Schonaklener P. – Puschnik K.); 32:06 1:3 Stanley D. (Birnstill S. – Puschnik K.); 42:26 2:3 PP1 Krumpl R. (Goritschnig M.- Cirtek P.); 44:47 2:4 Maier P. (Ratz P. – Parks D.); 45:39 2:5 Stanley D. (Schonaklener P.); 49:21 3:5 PP1 Kreuzer P. ; 49:46 3:6 Winzig D. (Stanley D. – Draschkowitz C.) ; 56:13 3:7 EN SH1 Stanley D. (Lindgren V.).

 

CLASSIFICA GENERALE AGGIORNATA:

1 – Rittner Buam 27 punti (differenza reti + 20) (fatti 41 subiti 21) – 10 gare disputate

2 – HDD SIJ Acroni Jesenice 26 punti (differenza reti +27) (fatti 41 subiti 14) – 9 gare disputate

3 – Val Pusteria/Pustertal 24 punti (differenza reti + 18) (fatti 35; subiti 17) – 9 gare disputate

4 – FBI VEU Feldkirch 21 punti (differenza reti + 14) (fatti 32 subiti 24) – 9 gare disputate

5 – EHC Alge Elastic Lustenau 19 punti (differenza reti + 13) (fatti 32 subiti 19) – 8 gare disputate

6 – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro 14 punti (differenza reti +1) (fatti 23 subiti 22) – 8 gare disputate

7 – RBJ, EC Red Bull Salzburg 13 punti (differenza reti +9) (fatti 31 subiti 22) – 9 gare disputate

8 – EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 12 punti (differenza reti -8) (fatti 24 – subiti 32) – 8 gare disputate

9 – HC Egna/Neumarkt Riwega 11 punti (differenza reti -8) (fatti 21 subiti 29) – 9 gare disputate

10 – EK Zeller Eisbären 9 punti (differenza reti -5) (fatti 17 subiti 22) – 9 gare disputate

11 – KAC Klagenfurt 2 – 8 punti (differenza reti -17) (fatti 18 subiti 35) – 9 gare disputate

12 HC Gherdëina valgardena 8 punti (differenza reti -16) (fatti 21 subiti 37) – 9 gare disputate

13 – HC Fassa Falcons 6 punti (differenza reti -9) (fatti 14 subiti 22) – 7 gare disputate

14 – Migross Supermercati Asiago 5 punti (differenza reti-9) (fatti 17 subiti 26) – 8 gare disputate

15 – EC Bregenzerwald 4 punti (differenza reti-10) (fatti 17 subiti 27) – 8 gare disputate

16 – WSV Vipiteno/Sterzing Broncos Weihenstephan 3 punti, (differenza reti -15) (fatti 20 subiti 35) – 9 gare disputate.

 

Tags: