Fantastico Bolzano, Klagenfurt K.O. e sesta vittoria consecutiva

(Comun. stampa HC Bolzano) – L’HCB Alto Adige Alperia non si ferma più. La macchina biancorossa non stecca nemmeno in una pista difficilissima, quella del Klagenfurt. 3 a 1 il risultato finale in favore della truppa di coach Tom Pokel, in goal con Root, Kearney e Reid. Maiuscola però la prova di Marcel Melichercik, perfetto tra i pali e battuto soltanto da un tiro nel traffico di Lundmark, che aveva accorciato le distanze quando i Foxes erano già avanti per 2 a 0. Con questo successo il Bolzano si porta al terzo posto in classifica, dietro Salisburgo e Vienna.

I tifosi biancorossi potranno tornare a respirare ghiaccio già domenica, alle 17.30, per il match al Palaonda contro il Dornbirn, reduce dalla sconfitta di ieri sera a Salisburgo.

La cronaca. Il KAC parte forte e prova subito a imporre il proprio gioco, ma il Bolzano ci mette poco a prendere le misure ed è cinico quando al 09:12 Jesse Root devia in rete la conclusione di Glenn, centrando il suo settimo goal stagionale alla prima vera occasione. I Foxes adesso premono, sfiorano il raddoppio con Bernard e lo trovano al 12:18: conclusione di Seymour dalla distanza, il disco rimbalza in balaustra e torna davanti alla porta, dove Denny Kearney non ha difficoltà a depositare in rete. Gli austriaci reagiscono prima della sirena e, in powerplay, accorciano le distanze con un tiro di Lundmark che si infila nel traffico e batte Melichercik.

Grande avvio di seconda frazione per il Bolzano, che dopo appena 52 secondi cala il tris: grande azione di Frigo, che stringe davanti alla porta di Madlener e propizia l’arrivo a rimorchio di Brodie Reid. KAC che colpisce un palo poco dopo, mentre il gioco si fa più intenso e i ribaltamenti di fronte costanti. Sale in cattedra un grande Melichercik, che ferma con almeno tre grandi parate le incursioni avversarie. Foxes avanti per 3 a 1 con 20 minuti ancora da giocare.

Il Bolzano non rischia nel terzo drittel e riesce a controllare il vantaggio senza grossi pericoli. Il Klagenfurt colpisce un altro palo e poi ci pensa Melichercik a mettere definitivamente in ghiaccio la partita. Glenn a pochi minuti dalla sirena finale manca il poker tutto solo davanti a Madlener, ma la serata è comunque perfetta: 3 a 1, sesta vittoria consecutiva, terzo posto in classifica.

EC KAC – HCB Alto Adige Alperia 1 – 3 [1-2; 0-1; 0-0]

Reti: 09:12 Jesse Root (0-1); 12:18 Denny Kearney (0-2); 14:36 Jamie Lundmark (1-2); 20:52 Brodie Reid (1-3)

Tags: