Qual. Olimpiche: occasione persa per il Kazakistan

(Oslo) – Dalle stelle alle stalle e ritorno: è quanto successo al Kazakistan nella seconda gara del Torneo di Qualificazione Olimpica di Oslo contro la Norvegia, con gli asiatici in doppio vantaggio fino a 1’17” dalla sirena finale, rimontati dai goal di Holos e Bastiansen. All’overtime Bochenski rimedia al pasticcio dei suoi compagni.
L’inaspettato ritorno dei padroni di casa ha creato grande equilibrio in classifica mantenendo gli Azzurri in corsa al fine della qualificazione.
Nel primo tempo la Norvegia parte bene tenendo le redini del gioco e costringendo gli ex sovietici ad adottare la tattica del contropiede, ma le conclusioni latitano.
2016_09_01 Kaz norvegia 17Dopo aver arginato i padroni di casa, nel secondo tempo gli uomini di Nazarov escono allo scoperto passando in vantaggio in power play con Starchenko. La reazione dei vichinghi non tarda e, dopo poco più di due minuti, Zuccarello impatta il punteggio. Tuttavia il Kazakistan è meno propenso a subire l’iniziativa dei padroni di casa, lo stesso Starchenko tiene sulla corda la retroguardia norvegese colpendo la traversa. E’ il preludio alla rete di Dallman che porta in vantaggio gli ospiti con una staffilata dalla blu. L’allungo è merito di Starchenko e del suo contropiede letale. La Norvegia accusa il colpo senza riuscire ad abbozzare una minima reazione. Fino al 58.43, quando coach Thoresen toglie il portiere per l’uomo di movimento in più e Jonas Holos trova il varco dove far passare il puck scagliato dalla blu. I tifosi di casa ci credono e spingono i loro idoli, i quali, sotto l’effetto dell’adrenalina, raggiungono il pareggio in superiorità e con l’uomo in più. Il capolavoro non è ancora terminato, manca la ciliegia sulla torta che viene messa da Bochenski in overtime per il Kazakistan. Ciò nonostante quella kazaka è una torta dal sapore amaro.

Kazakistan – Norvegia 4-3 ot (0-0; 3-1; 0-2; 1-0)
Marcatori: (1-0) 21.23 Roman Starchenko (Yevgeni Rymarev) PP; (1-1) 23.48 Mats Zuccarello (Anders Bastiansen); (2-1) 31.27 Kevin Dallmann (Nikita Ivanov); (3-1) 34.26 Roman Starchenko; (3-2) 58.48 Jonas Holos (Mats Zuccarello – Patrick Thoresen) EA; (3-3) 59.46 Anders Bastiansen PP EA; (4-3) 60.31 Brandon Bochenski (Nigel Dawes – Kevin Dallman)

Classifica: Kazakistan p.ti 2; Francia p.ti 2; Italia p.ti 1; Norvegia p.ti 1