FISG: la nuova Serie C ha preso forma

La Federazione Italiana Sport del Ghiaccio ha ufficializzato partecipanti e formula del torneo di Serie C. Saranno nove le formazioni ai nastri di partenza e verranno divise in due gironi secondo la posizione geografica: ad est il raggruppamento sarà formato da Vipiteno, Pieve di Cadore, Gherdëina e Vinschgau. Ad Ovest incroceranno le stecche Valpellice, Diavoli Rossoneri, Real Torino, Pinerolo e Aosta Gladiators.

La FISG precisa che l’obiettivo di questo campionato è quello di allargare la base delle squadre in zone dove l’hockey è meno presente. E a questo proposito il Mentana Mezzaluna, unica formazione di centro sud, aveva presentato la propria iscrizione, tuttavia la situazione del sodalizio laziale sarà valutata in un incontro tra il team e il Presidente Federale.

Per quanto concerne la formula del campionato, in ogni girone verrà disputata una doppia andata e ritorno, a cui seguirà un Master Round di sola andata tra tutte le partecipanti. In fase di stesura dei calendari, per le partite tra squadre con le distanze più elevate verrà sorteggiata la squadra che giocherà in casa.
Al termine del Master Round, la stagione proseguirà con i playoff con la formula del “best of 3” con il classico tabellone 1a vs 2b (c), 1b vs 2a (d).
I criteri per determinare quale squadra avrà il diritto di giocare gara 1 e 3 sono i seguenti:

  • se le finaliste sono dello stesso girone (Est od Ovest) la precedenza verrà determinata dalla classifica finale della regular season di ciascun girone
  • qualora le due finaliste provengano da due gironi diversi, la precedenza verrà assegnata alla finalista che aveva ottenuto la vittoria nello scontro diretto nel master round