Rittner Buam: poker di conferme

I Rittner Buam affiancano a Dan Tudin quattro importanti pedine: andranno a formare l’ossatura dell’attacco dei Campioni d’Italia Simon Kostner, Alexander Eisath, Alex Frei e Markus Spinell.

Simon Kostner

Simon Kostner

Simon Kostner, 25 anni, aveva trovato l’accordo con la società presieduta da Thomas Rottensteiner nel 2014. La sua carriera hockeistica inizia nelle giovanili del Gherdëina, tuttavia a quindici anni si aggrega all’Under 18 del Mannheim dando sfoggio del suo talento con 92 punti in 68 gare disputate. Dal 2008 il percorso di crescita prosegue in Finlandia nelle fila del JYP: con il sodalizio finnico disputa i campionati Under 20, il campionato cadetto con la seconda squadra (dapprima con il D Team, successivamente con l’JYP Akatemia) e la Liiga, dove colleziona 4 presenze che nella senior. Nel 2013 torna in Italia sotto la guida del padre, Erwin, coach del Fassa. I suoi numeri (31 punti in 44 gare), sommati alla giovane età, fanno di Kostner uno dei prospetti più interessanti del panorama hockeistico italiano ed attirano l’attenzione del Renon che non si lascia sfuggire l’occasione di metterlo sotto contratto un anno più tardi. Nell’ultimo Campionato di Serie A il ladino ha messo a segno 39 punti in 55 gare.
In Azzurro esordisce nel 2006 con l’Under 18, nell’Under 20 arriva un anno più tardi, mentre il primo approccio con la Senior è datato 17 dicembre 2010, nell’amichevole con la Francia a Montpellier; nei tornei ufficiali IIHF debutta lo scorso febbraio al preolimpico di Cortina, ad aprile il primo Mondiale concluso con la promozione in Top Division.
Ricco il palmarès, tra i trofei vinti un Campionato italiano e una Coppa Italia con i Rittner Buam.

Alexander Eisath

Alexander Eisath


Alexander Eisath è il più anziano dei confermati, a 30 anni disputerà la sua decima stagione con i Buam; cresciuto nelle giovanili del società di Collalbo, conta una presenza nel Merano (2004/05), dal 2005 si trasferisce in Nord America nei Northern Cyclones coi quali disputa due campionati di AtJHL, dal 2007 gioca in NCAA III con il Salem State College per quattro stagioni. Nel 2011 torna sull’Altopiano del Renon, dove conquista due scudetti (2014 e 2016) e due Coppe Italia (2014 e 2015). Nell’ultimo campionato l’attaccante ha totalizzato 11 punti in 51 gare.

Alex Frei

Alex Frei


Alex Frei
hockeisticamente nasce a Caldaro, con i Lucci debutta in Serie B nel 2009, un anno più tardi fa da spola con Brunico, in Val Pusteria i Lupi gli concedono degli sprazzi di gioco in Serie A. Ai viaggi da Caldaro a Brunico, nella stagione successiva, si aggiungono anche quelli verso Egna, dove gioca nell’Under 20; a Renon giunge nel 2012, un infortunio alla testa, un anno più tardi, lo costringe a fermarsi. L’attaccante riprende l’attività agonistica nel 2014 con il Caldaro, sul finale della stagione regolare è ingaggiato dal Milano Rossoblù. I Rittner Buam riconoscono le sue potenzialità e nell’estate del 2015 lo mettono sotto contratto, Frei ripaga la fiducia realizzando 21 punti in 47 gare.

Markus Spinell

Markus Spinell


Markus Spinell
, cresciuto nel Renon, si è affacciato al mondo senior nella stagione 2014/15 ed ha alternato le sue prestazioni tra la massima serie e il torneo under 20. Il suo primo torneo di Serie A si è concluso con 46 presenze e 6 assist, mentre nell’ultimo campionato migliora notevolmente il suo tabellino mettendo a referto 30 punti in 51 gare.

 

Statistiche
Simon Kostner
Alexander Eisath
Alex Frei
Markus Spinell