David Ceresa ritorna ad Appiano

A distanza di quarantott’ore dall’annuncio del nuovo coach, l’Appiano mette a segno il primo colpo di mercato riaccogliendo in squadra David Ceresa.
Lo storico Capitano riprende il comando della sua ciurma dopo un anno di assenza, durante la quale conquista, con i Rittner Buam, il secondo scudetto della sua lunga carriera.
Prodotto delle giovanili dell’Appiano, il difensore esordisce tra i Senior nel campionato di Serie B 2002/03 alternandosi con l’Under 19. La precocità del giovane David salta agli occhi dei suoi allenatori che, nella stagione successiva, lo lanciano in Serie A. La scelta gli consente di entrare nel giro delle Under della Nazionale: nel 2004 partecipa sia al Mondiale Under 18 (medaglia di bronzo) che a quello Under 20. Questa rassegna iridata lo vedrà protagonista anche nel 2005 e 2006 (medaglia di bronzo).

Nel 2007 prova una nuova esperienza firmando per il Fassa, a febbraio 2008 debutta con la Nazionale Senior all’Euro Ice Hockey Challenge di Sanok; dopo una sola stagione accetta le avances del Bolzano: al primo anno con i Foxes conquista Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa. Dal 2011 è di nuovo un Pirata: la squadra gli affida la C di Capitano, un ruolo che saprà ben interpretare guidando i suoi compagni alla vittoria dei tornei di Serie B del 2013 e 2014. Lo scorso anno la chiamata dei Rittner Buam vogliosi di riscatto dopo la sconfitta subita nelle finali playoff con l’Asiago: la scelta del trentenne si dimostra giusta e i Buam, grazie anche al suo apporto (38 gettoni e 21 punti), tornano a sbandierare il tricolore.

Statistiche