Morandell all’Egna. Confermati coach Ekrt e Moritz Steiner

I chilometri che separano Bolzano da Egna sono circa venticinque, Daniel Morandell ha deciso di percorrerli per unirsi alle Oche Selvagge dalla prossima stagione. Backup di Jaroslav Hübl nel Bolzano, seppur in prestito, il goalie non ha trovato gli spazi necessari che potessero aiutarlo a farlo crescere in una Lega di qualità migliore dei campionati italiani in cui il Caldaro, club che l’ha lanciato, ha partecipato. A Egna lo ricordano vestire la maglia dell’Under 20 nel campionato di categoria del 2011/12: nel breve intramezzo totalizzò 6 gare di Regular season e 4 di playoff. Su Morandell sono sempre state riposte molte aspettative, la AHL gli darà modo di evidenziare le qualità intraviste dagli addetti ai lavori.

Moritz SteinerIl caldarese dovrà dividere la gabbia con Moritz Steiner. Il portiere, titolare della scorsa stagione, è stato confermato dal sodalizio della Bassa Atesina. Al suo esordio in Serie B all’età di 18 anni, l’estremo difensore ha collezionato 30 presenze tra stagione regolare e playoff e una media goal subiti di 2.07 nella prima fase del torneo e 3.18 nei playoff. Steiner vanta nel curriculum anche due presenze in Serie A.

Martin EkrtI due portieri saranno agli ordini di Martin Ekrt, anch’egli confermato dalle Oche Selvagge. Ingaggiato la scorsa stagione, la società biancorossa, nonostante il mancato accesso alla finale di Serie B, ha apprezzato il lavoro di crescita compiuto coi giovani.

Statistiche
Martin Ekrt
Daniel Morandell
Moritz Steiner