Asterix e Obelix ai Mondiali Top Division 2017

Alzi la mano chi nella propria vita non ha mai letto i fumetti di Asterix e Obelix, oppure non ha mai visto un film dedicato alle loro avventure? Sicuramente in molti si saranno appassionati ai due Galli alle prese con gli invasori Romani: il guerriero Asterix capace di sbaragliare le falangi di Giulio Cesare grazie alla pozione magica di druido Panoramix e Obelix, caduto da bambino nel paiolo in cui il druido stava preparando il suddetto filtro magico, accompagnato dal suo fedele cagnolino Idefix.

Obelix Asterix IdefixMa cosa hanno a che fare i due personaggi creati da René Goscinny (testi) e Albert Uderzo (disegni) con l’hockey? Da oggi molto di più di quanto si possa pensare. Il Comitato organizzatore dei Mondiali di Top Divisione 2017, in programma a Colonia (Germania) e Parigi (Francia), hanno annunciato che Asterix e Obelix saranno le due mascotte ufficiali.

Franz Reindl, Presidente della Federazione tedesca (DEB) e del Comitato Organizzatore dei Mondiali del 2017 afferma:

“Insieme ai nostri colleghi francesi del Comitato Organizzatore abbiamo scelto le due figure di Asterix e Obelix quali mascotte ufficiali. Questo è stato un bel risultato per i Mondiali del 2017 di Colonia e Parigi, ed anche per l’hockey su ghiaccio, in generale, in quanto i due eroi gallici hanno guadagnato un’enorme popolarità nel mondo. Soprattutto in Germania, le avventure di Asterix e Obelix hanno una popolarità confermata negli anni e i volumi di Asterix sono ancora venduti in milioni di copie. Già da ora le mascotte Asterix e Obelix possono contribuire attivamente a rendere i Mondiali del 2017 noti al grande pubblico sia in casa che all’estero”.

Luc Tardif, Presidente della Federazione francese (FFHG) e vice presidente del Comitato Organizzatore dei Mondiali del 2017 conclude:

“Siamo molto orgogliosi di avere Asterix, un marchio globale francese arricchito piacevolmente dalla collaborazione Germania-Francia. La battaglia perseverante del piccolo villaggio gallico contro il supremo Impero Romano simboleggia la prova di forza tra i due avversari che sono apparentemente diversi, come è spesso il caso di hockey su ghiaccio. Anche durante il Mondiale del 2017 ci saranno incontri emozionanti, in cui le squadre più deboli dovranno lottare per la vittoria contro formazioni assai più competitive. Le due mascotte dovranno quindi trasmettere il messaggio che nulla è impossibile”.