SFG2: Rivincono Renon e Lupi

50 ° giornata. Serie A – Playoff – Stagione 2015/16 – Gara 2 – Semifinali (best of seven) – Sabato 19 marzo –

Renon e Val Pusteria confermano le vittorie della prima giornata, vincono in trasferta e portano, entrambe, le rispettive serie sul 2-0.

Più facile il compito dei Buam che, dopo una leggera flessione sul finale della regolar season sembrano tornati ad essere quella squadra schiacciasassi che ha dominato l’intero campionato. Stasera fra i “Ragazzi” di Collalbo, è da evidenziare la splendida prestazione del quasi trentottenne italo-canadese Dan Tudin autore di una tripletta. Il “ragazzino di Ottawa” ha punito per due volte in superiorità numerica il rientrante Mark Demetz e, in aggiunta, è entrato anche nell’azione del 5-2 finale.

Per i Broncos l’unica nota lieta della serata è stato il rientro, a difesa della gabbia, del goalie titolare Demetz, ma di certo, il perdurare digiuno del top scorer Adam Hughsman (solo un assist per lui questa sera) non alimenta le speranze di poter recuperare la serie contro la lanciatissima formazione di Lehtonen.

SSI Vipiteno Weihenstephan – Rittner Buam 2-5 (1-2, 0-1, 1-2)

Weihenstephan Arena – Vipiteno – ore 20:00

MARCATORI: 0-1 Dan Tudin (David Ceresa) 10:40; 0-2 Dan Tudin (superiorità numerica) (Christian Borgatello, Mark Van Guilder) 15:58; 1-2 Hannes Stofner (Patrick Mair, Philipp Pircher) 17:39; 1-3 David Ceresa (Julian Kostner, Markus Spinell) 37:13; 1-4 Dan Tudin (superiorità numerica) (Mark Van Guilder, Brendan Cook) 42:42; 2-4 Taylor Stefishen (Adam Hughesman) 57:08; 2-5 Mark Van Guilder (superiorità numerica) (Brendan Cook, Dan Tudin) 59:18.

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:14, Spettatori: 769, Arbitro: Karl Pichler, Arbitro 2: Andrea Moschen, Primo Giudice di linea: Mirjam Gruber, Secondo Giudice di linea: Manuel Manfroi, Marcatore ufficiale: Tatjana Ossanna.

Gare disputate:

Gara 1: Rittner Buam – SSI Vipiteno Weihenstephan 3-1 (1-0/0-0/2-1)

Gara 2: SSI Vipiteno Weihenstephan – Rittner Buam 2-5 (1-2, 0-1, 1-2)

Rittner Buam in vantaggio nella serie per 2-0.


L’andamento della partita dell’Odegar è stato invero, molto diverso rispetto a quello della Weihenstephan Arena, in quanto il Val Pusteria ha dovuto tirar fuori le unghie ed ha vinto, in rimonta, al tempo supplementare.

Al face-off i padroni di casa si presentavano ancora senza Carrozzi e Bentivoglio mentre il Val Pusteria recuperava Elliscasis ma doveva ancora fare a meno di Erlacher.

Chi si aspettava un Asiago demoralizzato per la larga sconfitta di 48 ore prima, ha dovuto immediatamente rivedere i suoi piani. Dopo che, in controfuga, Maylan, completamente solo davanti a Tura ha fallito il possibile vantaggio ospite, l’Asiago ha, infatti, piazzato un tremendo uno-due in rapida successione, andando a segno con il capitano Benetti (1:0 dopo 2 minuti) e Tessari (2:0 dopo 3 minuti).

Entrambe le segnature sono arrivate, quasi in fotocopia, da tiri deviati dalla distanza. Coach Collins ha chiesto il “timeout” ed ha disposto immediatamente delle variazioni tattiche; la partita si è fatta, di conseguenza, più equilibrata ed il Val Pusteria ha sfruttato una situazione di Powerplay con DeVergilio che ha accorciato il punteggio segnando da distanza ravvicinata.

Sul finire di tempo i Lupi hanno avuto la partita sotto controllo, e con Hofer e Scandella hanno avute altre opportunità. Tra i Pusteresi Viktor Schweitzer ha subito un infortunio che lo ha tenuto fuori dal ghiaccio per quasi tutta la gara, il suo posto, in attacco, è stato preso dal “difensore” Ivan Althuber.

Nel secondo tempo, il Val Pusteria ha cercato di recuperare lo svantaggio: la più grossa occasione capitava sulla stecca di Scandella che non riusciva però a concretizzarla. Dall’altra parte anche Weiman ha avuto il suo bel daffare ed in un paio d’occasioni ha mostrato ottimi riflessi dando sicurezza al suo reparto.

Dopo la seconda pausa del thè, l’Asiago ha trovato, ancora una volta con Federico Benetti, il goal del 3-1. La rete è nata da una azione sviluppata in tandem con Layne Ulmer.

Il Val Pusteria che, fino a questo punto della gara aveva raccolto molto meno di quanto seminato, ha continuato ad attaccare a testa bassa e poco dopo aver subito la seconda segnatura di Benetti ha accorciato le distanze.

Gran parte del merito del goal va a Maylan il quale, dopo un’azione solitaria, ha impegnato severamente Alessandro Tura. Giulio Scandella si è fatto trovare pronto ed ha ribattuto il rimbalzo in fondo al sacco. Sullo slancio il Val Pusteria ha segnato anche il  3-3 ma il goal di Helfer è stato annullato.

Tre minuti prima della sirena, il Val Pusteria ha, comunque, saputo cogliere il pareggio: Bouchard ha servito trasversalmente Kavanagh che, sotto porta, non ha fallito il bersaglio.

Il Tempo si è concluso con questo punteggio e tutto è stato rimandato ai supplementari nei quali, dopo poco più di due minuti, l’ex-Asiaghese DeVergilio ha chiuso il match, coronando una incredibile rimonta e siglando la sua personale doppietta, con un tiro che infilava il puck all’incrocio dei pali.

Asiago Hockey 1935 – HC Val Pusteria 3-4 OT (2-1, 0-0, 1-2, 0-1)

Stadio Odegar – Asiago – ore 20:30

MARCATORI: 1-0 Federico Benetti (Andreas Lutz, Matteo Tessari) 2:13; 2-0 Matteo Tessari (Daniel Anthony Sullivan, Layne Ulmer) 3:02; 2-1 Kevin DeVergilio (superiorità numerica) (Max Oberrauch) 16:38; 3-1 Federico Benetti (Layne Ulmer, Michele Stevan) 43:46; 3-2 Giulio Scandella (Justin Maylan, Kevin DeVergilio) 46:59; 3-3 Ryan Kavanagh (Francois Bouchard, Armin Helfer) 57:16; 3-4 Kevin DeVergilio (Giulio Scandella) 62:09.

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:35, Spettatori: 1,550; Arbitro: Glauco Colcuc, Arbitro 2: Nadir Ceschini, Primo Giudice di linea: Nicola Basso, Secondo Giudice di linea: Alexander Waldthaler, Marcatore ufficiale: Mariano Sartor.

Gare disputate

Gara 1: HC Val Pusteria – Asiago Hockey 1935 5-0 (1-0/2-0/2-0)

Gara 2: Asiago Hockey 1935 – HC Val Pusteria 3-4 OT (2-1, 0-0, 1-2, 0-1)

Val Pusteria in vantaggio nella serie per 2-0


 

Calendario Semifinali

Gara 3 – Martedì 22 marzo

Rittner Buam – SSI Vipiteno Weihenstephan

HC Val Pusteria – Asiago Hockey 1935

 

Gara 4 – Giovedì 24 marzo

SSI Vipiteno Weihenstephan – Rittner Buam

Asiago Hockey 1935 – HC Val Pusteria

 

Eventuale – Gara 5 – Sabato 26 marzo

Rittner Buam – SSI Vipiteno Weihenstephan

HC Val Pusteria – Asiago Hockey 1935

 

Eventuale – Gara 6 – Lunedì 28 marzo

SSI Vipiteno Weihenstephan – Rittner Buam

Asiago Hockey 1935 – HC Val Pusteria

 

Eventuale – Gara 7 – Giovedì 31 marzo

Rittner Buam – SSI Vipiteno Weihenstephan

HC Val Pusteria – Asiago Hockey 1935

Tags: