QFG4: Merano e Pergine in semifinale

Probabilmente nessuno avrebbe previsto gara 4 per Caldaro e Pergine. La prima della regular season contro l’ottava, con un ampio distacco di punti, eppure la bellezza di uno sport come l’hockey su ghiaccio sta anche in questa imprevedibilità che spesso soverchia pronostici e crea “ribaltoni” emozionanti e spettacolari. Il Pergine conduce la serie 2 a 1 e può sfruttare il turno casalingo. Il Caldaro dovrà affrontare la partita in maniera attenta ma determinata se vorrà far prevalere l’egemonia che ha caratterizzato il suo campionato. Partono bene gli ospiti trovando il vantaggio. Risale poi il Pergine che nel secondo e terzo periodo dilaga incredibilmente fino a trovare la decima rete. Il Caldaro è inerme e subisce il gioco e l’entusiasmo dei valsugani che si aggiudicano con merito il passaggio in semifinale. A sorpresa il favorito Caldaro termina qui un campionato ben giocato, condotto agevolmente nella seconda parte e nulla lasciava presagire per i lucci un simile epilogo.

Di ribaltoni ed emozioni, ne sanno qualcosa anche Fiemme e Merano, che dopo la tiratissima sfida in Gara 2, terminata con la vittoria all’over time in rimonta da parte del Fiemme, si trovano a disputare la quarta partita in pochi giorni, questa volta però col pronostico che pende a favore del Merano, se non altro per il fatto che, dopo la agevole vittoria di domenica in Gara 3, ha a disposizione il match point. Subito la rete ospite apre i conti, ma il Fiemme perviene al pareggio prima della prima sirena. Poi è il Merano che passa nel secondo periodo per poi allungare nel terzo e chiudere 4 a 1

Ottimo comunque il campionato del Fiemme, capace di divertire il suo pubblico sempre presente con passione e “volume”. Merano conferma di esser compagine solida e forte ed è forse la favorita principale alla vittoria finale.

RISULTATI

Pergine – Caldaro 10-3 (2:1 4:2 4:0) serie 3-1

Fiemme – Merano 1-4 (1:1 0:1 0:2) serie 1-3

Merano e Pergine qualificati alla semifinale

Tags: