Il 60° minuto: stop a quota 11 per i Ducks

Quindici le partite disputate fra il 7 e l’8 Marzo, di cui sette nel primo dei due giorni.
La squadra più in forma della Western Conference, Anaheim Ducks, capitolano solo agli shootouts contro la prima forza della stagione regolare (Capitals), terminando così una striscia di undici vittorie consecutive. Delle squadre più in forma del momento, cade anche Tampa Bay (contro Flyers e Bruins).
Continua il periodo travagliato degli Stars (3-5-2), caduti a Montreal, vedendo così i Blackhawks ad un passo dal primato nella Western. Due prime forze che hanno permesso alle dirette avversarie di ridurre il distacco, di difficile previsione fino a poche settimane fa, portando le prime sette franchigie di conference ad un totale di sette punti di distacco. Dei Predators che continuano a volare, vittoriosi contro i Jets, si candidano al ruolo di squadra in grado di scalare maggiori posizioni da qua al termine delle regular season.

Maple Leafs sempre più fanalino di coda della Eastern, dopo la sconfitta nella sfida diretta contro i Sabres.

Risultati del 7 Marzo 2016

Lightning @ Philadelphia 2-4
Sabres @ Toronto 4-3 SO
Bruins @ Sunrise 5-4 OT
Coyotes @ Denver 1-3
Sharks @ Calgary 2-1 OT
Capitals @ Anaheim 2-1 SO
Canucks @ Los Angeles 1-5

Risultati dell’8 Marzo 2016

Rangers @ Buffalo 4-2
Senators @ Releigh 3-4 SO
Red Wings @ Columbus 3-5
Penguins @ New York (Islanders) 1-2
Stars @ Montreal 3-4 OT
Bruins @ Tampa 1-0 OT
Predators @ Winnipeg 4-2
Sharks @ Edmonton 3-0