Il 60° minuto: Anaheim vince su Los Angeles. Tampa ok

di Fabio Sorini

Domenica 28 Febbraio
Domenica di NHL ricca di appuntamenti interessanti da analizzare. A iniziare dal big match dello United Center, dove i Washington Capitals riescono a portarsi in vantaggio con Johansson prima che i Chicago Blackhawks calino sul ghiaccio i propri assi. Kane, Toews e Rasmussen firmano le tre reti che regalano ai padroni di casa i tre punti. Nel finale, arriva anche il secondo goal di Washington, messo a segno da Kuznetsov. In quel di Saint Paul, i Minnesota Wild sconfiggono per 3-1 i Florida Panthers. Coyle apre le marcature e Ekblad porta Jagr e compagni sull’1-1. Nel terzo periodo, le reti di Haula e Pominville portano i due punti ai padroni di casa.
Vittoria larga dei St. Louis Blues sul ghiaccio dei Carolina Hurricanes. I Canes riescono a portarsi avanti per 2-1 (grazie alle reti di Skinner e Hainsey che rispondono al vantaggio iniziale firmato da Rattie), ma i Blues reagiscono egregiamente. Gli ospiti, infatti, mettono a segno quattro marcature (con Backes, Brodziak, Fabbri e Pietrangelo) e si portano a casa i due punti in palio. Bella vittoria dei Tampa Bay Lightning che sbancano i TD Garden di Boston. Miller illude i padroni di casa, che non riescono a contrastare la furia degli uomini di coach Cooper. I ragazzi della Florida riescono a bucare Rask per ben quattro volte (grazie alla doppietta dell’ex Rangers Callahan e alle reti di Killorn e Stamkos), ottenendo così un successo importante. Niente da fare per i Vancouver Canucks, che devono subire l’aggressività dei San José Sharks. Nonostante il goal di Daniel Sedin, i padroni di casa si devono arrendere, grazie ai quattro goals messi a segno dagli “Squali” nella terza frazione di gara (Pavelski, Hertl, Marleau e Braun hanno fatto suonare la sirena). Vancouver precipita sempre di più nella Pacific Division. Nel derby di Los Angeles, gli Anaheim Ducks si impongono sui cugini dei Los Angeles Kings. L’MVP della partita è Corey Perry che mette a segno una tripletta che stende i Kings. I ragazzi di coach Sutter riescono a trovare due marcature, con Martinez e Pearson. Ma la tripletta di Perry e il goal di Perror regalano i due punti alle “Anatre”. Nell’ultimo match della serata, gli Edmonton Oilers rifilano tre reti ai New York Islanders e si conquistano i due punti in palio. Ad andare il goal sono Lander (per la prima volta in stagione), Draisaitl e Davidson che rispondono al goal iniziale di Cizikas.

Risultati di domenica 28 Febbraio
Washington Capitals @ Chicago Blackhawks 2-3
Florida Panthers @ Minnesota Wild 1-3
St. Louis Blues @ Carolina Hurricanes 5-2
Tampa Bay Lightning @ Boston Bruins 4-1
San José Sharks @ Vancouver Canucks 4-1
Los Angeles Kings @ Anaheim Ducks 2-4
New York Islanders @ Edmonton Oilers 1-3

Lunedì 29 Febbraio
Iniziamo il nostro lungo viaggio nell’America hockeystica dalla Grande Mela, dove i New York Rangers sconfiggono i Columbus Blue Jackets. Atkinson pareggia il goal di Zuccarello segnato nel primo drittel ma la rete di Derek Stepan regala i due punti ai ragazzi in maglia blu. La tripletta di Brayden Schenn e i due goals di Wayne Simmonds consegnano la vittoria ai Philadelphia Flyers. I ragazzi in maglia arancione sconfiggono i Calgary Flames, incappati in una serata non positiva. La squadra canadese riesce tuttavia a trovare tre marcature, con Monahan, Ferland e Frolik.
Tutto facile per i Pittsburgh Penguins che umiliano gli Arizona Coyotes, incapaci di reagire alla pioggia di reti messe a segno dalla squadra di Mario Lemieux. Per i “Pinguini”, vanno in goal Hornqvist (MVP, autore di una tripletta), Kunitz, Letang e Cullen. Sorride anche Fleury che riesce a intercettare tutti i 30 tiri che sono stati scagliati dai Coyotes. Settima vittoria consecutiva per i Tampa Bay Lightning: questa notte a farne le spese sono i Toronto Maple Leafs. Nonostante il numero di tiri dei canadesi sia simile a quello dei Bolts, i ragazzi di coach Cooper, grazie alla doppietta di Tyler Johnson, si portano a casa i due punti in palio. Tuttavia, nel finale di match, i Leafs riescono a trovare il goal della bandiera, grande ad una potente conclusione di Kadri che buca Vasilevskiy. Serve il golden goal per decretare il vincitore tra i Dallas Stars e i Detroit Red Wings. La partita è molto equilibrata e dopo ogni goal di Detroit arriva la pronta risposta degli Stars. Prima Sceviour pareggia il goal di Athanasiou, poi ci pensa Fiddler a portare il match sul 2-2, pareggiando la seconda rete della serata di Athanasiou. Nel tempo supplementare, Datsyuk regala il secondo punto in palio a Detroit.
Nell’ultimo match della giornata, i San José Sharks non hanno troppi problemi a sbarazzarsi dei Montreal Canadiens. Al SAP Center, gli Habs vengono seppelliti da 6 reti degli “Squali”, firmate da Thornton, Pavelski (due goals per lui), Burns, Karlsson e Spaling. Gli ospiti trovano solo due goals, con Gallagher e Mitchell.

Risultati di lunedì 29 Febbraio
Columbus Blue Jackets @ New York Rangers 1-2
Calgary Flames @ Philadelphia Flyers 3-5
Arizona Coyotes @ Pittsburgh Penguins 0-6
Tampa Bay Lightning @ Toronto Maple Leafs 2-1
Detroit Red Wings @ Dallas Stars 3-2 OT
Montreal Canadiens @ San José Sharks 2-6