Il 60° Minuto: Chicago inarrestabile, Dallas perde i colpi

di Gabriele Morganti

Sabato 16 dicembre
Il primo bell’incontro andato in scena in questo sabato hockeistico è quello di Philadelphia dove degli ottimi Rangers riescono a tornare a casa come vincitori grazie al successo arrivato in seguito ai rigori. La trasformazione vincente è quella di Mats Zuccarello e new yorkesi che vincono così per 3 a 2. Bella partita anche quella di Glendale tra Coyotes e Devils. Ad avere la meglio al termine dei sessanta minuti di gioco sono gli ospiti che, aiutati dalla grande prestazione del loro goalie Cory Schneider, shutout per lui, riescono ad espugnare la Gila River Arena con il punteggio finale di 2 a 0. Molto emozionante e ricco di reti è invece lo scontro dello Staples Center dove arriva un’altra vittoria della compagine in pista nemica. Sono infatti i Senators che, segnando ben quattro gol solamente nel corso dell’ultimo drittel di gioco, si impongono con il risultato di 5 a 3 sui Kings. Vittoria al cardiopalma quella invece dei Bruins che fanno fuori Toronto tra le mura amiche. Il match finisce 3 a 2 per la squadra di casa, decisivo il game winning goal arrivato a meno di un minuto dalla sirena finale, firmato Brad Marchand, importante anche ai fini del risultato finale la doppietta messa a segno da Patrice Bergeron, e Maple Leafs che nel frattempo subiscono la loro quinta sconfitta consecutiva. Mentre è senza storia il duello del First Niagara Center di Buffalo dove, inaspettatamente, i gialloblu riescono a trionfare su Washington. Ovi e compagni completamente annichiliti di fronte all’ottima prestazione di tutta la difesa di Buffalo, ed in particolare del goalie Chad Johnson e partita che termina così 4 a 1 per la formazione di casa. A Columbus vincono i Blue Jackets per 2 a 1 su Colorado, rete vittoria che arriva dalla stecca di Jack Johnson. Continua intanto il momento no di Montreal che cade al tempo supplementare nel match contro i Blues, il punteggio finale recita un bel 4 a 3 in favore dei gialloblu, aiutati nel successo dal proprio portiere Brian Elliott e dall’ala Jori Lehtera, un gol ed un assist per il finlandese. Nello scontro tutto Central Division tra Nashville e Minnesota ad avere la meglio sono i ragazzi del Tennessee che si impongono con il risultato di 3 a 0 ai danni dei rossoverdi, i quali ultimamente hanno incontrato qualche difficoltà di troppo e dovranno di certo cercare di riprendersi alla svelta. Nell’emozionante derby dell’Alberta giocato al Rexall Palace di Edmonton tra Oilers e Flames, a festeggiare sono i padroni di casa che sconfiggono per 2 a 1 ai rigori i rivali giallorossi. Ed infine nell’ultima partita di giornata c’è il bel trionfo, il quinto consecutivo, di San Jose. Squali che superano per 4 a 3 Dallas con il gol vittoria che arriva nel corso dell’OT e porta la firma di Thomas Hertl.

Risultati sabato 16 gennaio
NY Rangers @ Philadelphia 3-2 SO
New Jersey @ Arizona 2-0
Ottawa @ Los Angeles 5-3
Toronto @ Boston 2-3
Washington @ Buffalo 1-4
Colorado @ Columbus 1-2
Montreal @ St. Louis 3-4 OT
Minnesota @ Nashville 0-3
Calgary @ Edmonton 1-2 SO
Dallas @ San Jose 3-4 OT

Domenica 17 gennaio
Domenica di hockey molto esaltante quella di ieri, con Chicago che trova la sua undicesima vittoria consecutiva (record di franchigia) spazzando questa volta dal suo cammino i poveri Canadiens che escono sconfitti dallo United Center con il punteggio finale di 5 a 2. Montreal che resta così vittima della grande prestazione di gruppo dei rossoneri ed in particolare dalle serate di Toews e del compagno Hossa. Al Consol Energy Center di Pittsburgh, i Penguins asfaltano nel risultato, senza troppi indugi, gli Hurricanes. Crosby e compagni stravincono davanti al proprio pubblico con il netto risultato di 5 a 0 e shutout per il goalie Marc-Andre Fleury. Mentre è molto equilibrata la partita tra Islanders e Canucks ed il vincitore si decide solamente al termine dei rigori, dove sbagliano tutti meno che Radim Vrbata che regala così la vittoria a Vancouver, finisce 2 a 1 per i canadesi. Lo scontro tutto made in Florida tra Phanters e Lightning vede trionfare al termine dei sessanta minuti di gioco la compagine di Tampa che, aiutata dalla bella doppietta messa a segno da Nikita Kucherov, supera per 3 a 1 l’ostacolo rossoblu ed inanella il proprio quinto successo consecutivo. Al Verizon Center di Washington, tornano a vincere i Capitals rispedendo a casa, senza punti maturati, i Rangers. La grande tripletta firmata Justin Williams permette così alla squadra tra le mura amiche di festeggiare il trionfo finale di 5 a 2 ottenuto ai danni di New York. Alla Joe Luis Arena di Detroit nel duello tra Red Wings e Flyers, andato avanti fino ai rigori, sono gli ospiti ad avere la meglio e ad ottenere il successo finale di 2 a 1, con la trasformazione decisiva che ha consegnato loro la vittoria siglata da Voracek. E per concludere, nell’ultimo match di giornata, c’è il derby tutto californiano dell’Honda Center tra Los Angeles ed Anaheim. La partita è molto combattuta ma le ottime serate di Anze Kopitar e Jonathan Quick, entrambi in forza nelle file dei Kings, aiutano gli ospiti a sconfiggere i rivali con il risultato finale di 3 a 2, e ad ottenere così quella che è la loro settima vittoria nelle ultime dieci uscite.
Risultati domenica 17 gennaio
Carolina @ Pittsburgh 0-5
Vancouver @ NY Islanders 2-1 SO
Florida @ Tampa Bay 1-3
NY Rangers @ Washington 2-5
Montreal @ Chicago 2-5
Philadelphia @ Detroit 2-1 SO
Los Angeles @ Anaheim 3-2