Ai Rittner Buam il match clou di giornata

Il nuovo anno porta con sé nuovi successi per Vipiteno e Valpellice, che mancavano alle rispettive squadre dall’antivigilia di Natale, e una nuova fuga in classifica per i Rittner Buam. Il Cortina sconfigge di misura i Fassa Falcons e lascia l’ultimo posto al Gherdeina.
A Collalbo è in programma il match clou di giornata tra Rittner Buam e Val Pusteria. Il risultato finale avrebbe potuto delineare una nuova fuga del Renon o riaprire la corsa al primo posto. I dubbi sull’andamento della gara sono stati dissipati dai ragazzi di Lehtonen: dopo un primo tempo concluso a reti inviolate, Borgatello fa pendere l’ago della bilancia dalla parte dei padroni di casa. La formazione dell’Altopiano bolzanino, nel terzo tempo, approfitta delle superiorità concesse dai brunicensi che incassano due goal da Tudin. Nell’ultimo minuto di gioco Simon Kostner arrotonda il punteggio con il goal del definitivo 4-0.
Tornano a sorridere Vipiteno e Valpellice che ritrovano il feeling con la vittoria dopo tre turni. Ai Broncos è sufficiente il primo tempo per espugnare Selva di Val Gardena: Hughesman apre le marcature dopo 4’40”, Stofner e Stampfer assestano due fendenti che fanno vacillare le Furie Rosse. Kofler, in power play, assesta il colpo del K.O. che permette agli ospiti di controllare il resto della gara. Tre punti importanti per i vipitenesi che, in classifica, mantengono a distanza l’Asiago uscito sconfitto dal Cotta Morandini: il goal di Luciani illude gli stellati che conservano il vantaggio fino al 40’22”, quando Petrov pareggia. La gara s’innervosisce, Magnabosco e Canale sono sanzionati con un 2+2 ciascuno per gioco duro (all’asiaghese sono comminati anche 2’ per carica alla balaustra), per la stessa penalità a Matteo Tessari e Nicolao vengono inflitti 5’. In superiorità i Bulldogs ne approfittano per ribaltare il punteggio con Beca. Tornato l’ordine sul ghiaccio Bentivoglio, in inferiorità, sfrutta una disattenzione dei torresi per realizzare il 2-2. A 38” dalla fine Beca riserva ai suoi tifosi il colpo di scena che vale l’intera posta in palio.
All’Olimpico di Cortina, la partita tra i padroni di casa e i Fassa Falcons è scoppiettante: gli ospiti raggiungono il doppio vantaggio con Monferone e Lepine dopo 5’19”, gli Scoiattoli rispondono nella seconda parte del periodo raggiungendo il pareggio con Momesso ed Esposito. I fassani tentano una nuova fuga nella frazione centrale con Veggiato e Niinimaki, tuttavia gli ampezzani hanno la forza di tornare in partita con Wunderer e di pareggiare, in superiorità, con Gellert. Il gioco duro del Fassa si tramuta in penalità (2+2+10 a carico di Da Tos per ostruzionismo e carica da tergo, più 2’ a Gilmozzi per comportamento antisportivo), in cinque contro tre Sonne completa la rimonta.

Rittner Buam – Val Pusteria 4-0 (0-0/1-0/3-0)
Marcatori: 23:05 (1-0) C.Borgatello (S.Kostner/B.Cook); 40:53 (2-0) D.Tudin (B.Cook/C.Borgatello) in sup.num.; 51:48 (3-0) D.Tudin (C.Borgatello/B.Cole) in sup.num.; 59:22 (4-0) S.Kostner (B.Cook/A.Alber);

Gherdeina – Vipiteno 0-4 (0-4/0-0/0-0)
Marcatori: 04:40 (0-1) A.Hughesman (J.Walters/R.Stampfer); 11:29 (0-2) H.Stofner (I.Seeber/J.Walters); 14:56 (0-3) R.Stampfer (J.Walters/A.Hughesman); 16:16 (0-4) T.Kofler (H.Stofner/D:Erlacher) in sup.num.;

Valpellice – Asiago 3-2 (0-1/0-0/3-1)
Marcatori: 02:22 (0-1) A.Luciani (S.Bentivoglio/A.Nigro); 40:22 (1-1) A.Petrov (M.Beca/S.Della Rovere); 48:44 (2-1) M.Beca (A.Petrov/T.Johnson) in sup.num.; 57:44 (2-2) S.Bentivoglio (A.Nigoro/A.Sova) in inf.num.; 59:22 (3-2) M.Beca (D.Nicoletti/T.Johnson);

Cortina Hafro – Fassa Falcons 5-4 (2-2/3-2/0-0)
Marcatori: 00:57 (0-1) J.Monferone (M.Marchetti/L.Felicetti); 05:19 (0-2) J.Lepine (J.Ninnimaki/M.Vaskivuo); 09:01 (1-2) S.Momesso (B.Sonne/A.Esposito); 16:43 (2-2) A.Esposito (A.Gellert/S.Momesso); 27:05 (2-3) D.Veggiato (M.Marchetti/L.Felicetti); 30:59 (2-4) J.Ninnimaki (M.Vas/M.Vaskivuo); 31:33 (3-4) P.Wunderer (R.Crowley/F.Adami); 36:19 (4-4) A.Gellert (B.Sonne/E.Esposito); 39:46 (5-4) B.Sonne (A.Gellert/R.Crowley) in doppia sup.num.;

Classifica:
Renon 65 punti
Val Pusteria 57 punti
Vipiteno 47 punti
Asiago 40
Fassa 30 punti
Valpellice 28 punti
Cortina 23 punti
Gherdeina 22 punti

Tags: