Solo successi per le prime quattro della classe

I Rittner Buam, dopo il passo falso in Coppa Italia e la sconfitta in campionato contro il Gherdeina, riprendono la loro marcia a suon di goal. Il Val Pusteria vince di misura contro le Furie Rosse; successi esterni per Asiago e Cortina.

A distanza di due settimane i Rittner Buam vendicano l’eliminazione nella semifinale di Coppa Italia schiacciando il Valpellice con un roboante 7-1. Il punteggio rimane fermo fino a metà del primo periodo, al 10.45 Cook apre le danze con una doppietta. L’allungo matura nel secondo tempo con Fauster; i torresi trovano la via del goal con Petrov in doppia superiorità, tuttavia nel terzo tempo gli altoatesini dilagano con altre quattro marcature realizzate da Ebner, Eisath, van Guilder e Ceresa, quest’ultimo in superiorità. Il successo potrebbe sembrare un’amara consolazione, tuttavia i ragazzi guidati da Lehtonen ritrovano la vittoria che consente di mantenere a debita distanza il Val Pusteria.

I Lupi brunicensi di coach Collins ottengono tre punti importanti contro il Gherdeina: in apertura del primo tempo i ladini si illudono di poter espugnare il Lungo Rienza con la rete di Peruzzo, i gialloneri, favoriti da una superiorità, pareggiano con Bouchard. A ribaltare il punteggio ci pensa Hofer 3’ più tardi. La gara rimane a lungo in bilico, nel terzo tempo Bouchard segna la seconda rete personale della serata, ma il Gherdeina è avversario scomodo e rimane in partita con il goal, in power play, di Sims. Nei minuti successivi, gli uomini di Hegen non riescono a bucare la gabbia avversaria e il Val Pusteria incamera l’intera posta in palio.

Si interrompe in casa, contro il Cortina, la striscia positiva del Vipiteno che durava da quattro gare:  la formazione dell’Alta Val d’Isarco passa in vantaggio nel primo tempo con Walters. Il ritorno degli ampezzani matura nella frazione centrale con Gellert e Wunderer; i padroni di casa impattano il punteggio sfruttando una doppia superiorità con Hughesman. Gli Scoiattoli prendono il sopravvento nel terzo tempo: Brighenti riporta i suoi in vantaggio, Ranallo allunga e Talamini pone il sigillo finale. I Broncos sono domati, i tre punti guadagnati valgono l’aggancio in classifica al Gherdeina.

L’Asiago consolida il quarto posto espugnando Alba di Canazei, grazie anche all’ottima prestazione di Ulmer, autore di un hattrick. Il canadese apre le marcature dopo appena 1’40” dall’ingaggio iniziale. Il raddoppio degli stellati è opera di Nigro nel secondo tempo; il doppio svantaggio non scoraggia gli uomini di Ivany che partono alla riscossa con Vaskivuo e Monferone, quest’ultimo in rete in power play. Nella stessa situazione di gioco, nel terzo tempo, i vicentini si riportano avanti nel punteggio con Ulmer. L’attaccante, qualche minuto più tardi, realizzerà la marcatura che metterà fine alla gara.

Rittner Buam – HC Valpellice Bodino Engineering 7-1 (2-0/1-1/4-0)
Marcatori: 10:45 (1-0) B.Cook (B.Cole/M.Van Guilder) sup.num.; 18:09 (2-0) B.Cook (M.Van Guilder/D:Ceresa); 22:19 (3-0) M.Fauster (A.Eisath); 32:41 (3-1) A.Petrov (Johnson/Beca) in doppia sup.num.; 44:51 (4-1) F.Ebner (D.Ceresa); 46:35 (5-1) A.Eisath (M.Quinz/F.Ebner); 48:50 (6-1) M.Van Guilder (C.Borgatello/D.Tudin); 57:40 (7-1) D.Ceresa (F.Ebner/L.Ansoldi) in sup.num.;

SSI Vipiteno Weihenstephan Broncos – SG Cortina Hafro 2-5 (1-0/1-2/0-3)

Marcatori: 09:04 (1-0) J.Walters (A.Hughesman/P.Grandi); 20:34 (1-1) A.Gellert (A.Esposito/S.Posa); 25:05 (1-2) P.Wunderer (A.Esposito/B.Sonne); 34:18 (2-2) A.Hughesman (J.Walters) in doppia sup.num.; 43:58 (2-3) T.Brighenti (F.Adami/M.Ranallo); 46:33 (2-4) M.Ranallo (T.Brighenti/S.Posa) in sup.num.; 48:13 (2-5) A.Talamini (M.Ranallo/S.Posa);
HC Val Pusteria – HC Gherdeina valgardena.it 3-2 (0-1/2-0/1-1)
Marcatori: 00:57 (0-1) Daniel Peruzzo (Benjamin Kostner, Derek Thomas Eastman); 21:14 (1-1) Francois Bouchard (superiorità numerica) (Giulio Scandella, Max Oberrauch);24:19 (2-1) Armin Hofer (Kevin DeVergilio, Max Oberrauch); 41:55 (3-1) Francois Bouchard (Justin Maylan, Ivan Althuber); 46:37 (3-2) Shane Sims (superiorità numerica) (Justin Mercier, Derek Thomas Eastman);

Fassa Falcons – Asiago Hockey 1935 2-4 (0-1/2-1/0-2)

Marcatori: : 01:40 (0-1) L.Ulmer (S.Bentivoglio/L.Casetti); 26:47 (0-2) A.Nigro (A.Strazzabosco/M.Presti); 31:52 (1-2) M.J. Vaskivuo (A.Strazzabosco/M.Presti); 36:27 (2-2) J.Monferone (L.Felicetti/M.Vas) in sup.num.; 41:44 (2-3) L.Ulmer (M.J. Magnabosco/M.Sullivan) in sup.num.; 48:37 (2-4) L.Ulmer (S.Bentivoglio);

Classifica:
Renon 57 punti
Val Pusteria 51 punti
Vipiteno 43 punti
Asiago 34
Fassa 26 punti
Valpellice 25 punti
Gherdeina 20 punti
Cortina 20 punti

Tags: