Il resoconto del diciottesimo turno

Anche nel diciottesimo turno i Rittner Buam non conoscono ostacoli. Gli uomini di Lehtonen, giunti all’undicesimo risultato utile consecutivo, travolgono il malcapitato Vipiteno blindando i tre punti in palio già nel primo tempo con un poker di reti realizzate da Quinz, Waldner, Simon Kostner e Tudin. I Broncos, storditi da tanto strapotere, subiscono l’iniziativa dei padroni di casa subendo, nel secondo tempo, la quinta marcatura messa a segno da Quinz. Nell’ultima frazione di gioco Scelfo e Simon Kostner (doppietta anche per lui) arrotondano il punteggio.
Rittner Buam – Vipiteno 7-0 (4-0; 1-0; 2-0)
Marcatori:
(1-0) 03.04 Mirko Quinz (Jan Waldner – Alexander Eisath); (2-0) 05.47 Jan Waldner (Mirko Quinz – Andreas Alber); (3-0) 11.00 Simon Kostner (Fabian Ebner – Julian Kostner) PP; (4-0) 11.21 Dan Tudin (David Ceresa – Christian Borgatello); (5-0) 31.10 Mirko Quinz (Emanuel Scelfo); (6-0) 52.17 Emanuel Scelfo (Max Ploner – Alexander Eisath); (7-0) 59.13 Simon Kostner (Fabian Ebner – Markus Spinell)

Il Val Pusteria si rialza prontamente dallo scivolone interno con i Rittner Buam. A farne le spese il Cortina presentatosi sul ghiaccio senza Fontanive, costretto in tribuna a causa di micro fratture a due vertebre. Gli ampezzani illudono il pubblico accorso all’Olimpico con il vantaggio siglato da Ranallo, prontamente annullato da Bouchard durante un periodo giocato sul filo dell’equilibrio. Sebbene i Lupi pusteresi imprimono il loro ritmo nel secondo tempo, i goal maturano in situazione di superiorità con Kavanagh e DeVergilio, tuttavia Crowley, anch’egli in power play, nell’ultima frazione di gioco, accorcia le distanze mantenendo vive le speranze dei padroni di casa, spente poco più tardi da Oberrauch e Scandella.
Cortina – Val Pusteria 2-5 (1-1; 0-2; 1-2)
Marcatori:
(1-0) 15.01 Marcello Ranallo (Tobias Brighenti – Peter Wunderer); (1-1) 17.59 François Bouchard (Justin Maylan – Thomas Erlacher); (1-2) 22.04 Ryan Kavanagh (Giulio Scandella – François Bouchard) PP; (1-3) 33.33 Kevin DeVergilio (François Bouchard – Max Oberrauch) PP; (2-3) 49.38 Richard Crowley (Alexander Gellert – Marcello Ranallo) PP; (2-4) 55.43 Max Oberrauch (Giulio Scandella – Kevin DeVergilio); (2-5) 58.01 Giulio Scandella (Kevin DeVergilio – Max Oberrauch)

Valpellice-Fassa Falcons, come da pronostico, si rivela la gara più equilibrata della giornata; serve ricorrere all’overtime per decretare il vincitore: dopo un primo tempo a reti inviolate, Nicoletti festeggia la sua seconda presenza con la maglia dei Bulldogs finalizzando il passaggio di Petrov in situazione di cinque contro quattro. I torresi continuano a spingere (19 tiri a 7) senza riuscire a violare ulteriormente la gabbia ospite. Al contrario i Falcons, in un terzo periodo avaro di occasioni, impattano il punteggio con Veggiato. A risolvere il match, nel supplementare, ci pensa Beca a 1’13” dai tiri di rigore. Con il successo odierno il Valpellice interrompe la striscia negativa di quattro sconfitte.
Valpellice-Fassa Falcons 2-1 ot (0-0; 1-0; 0-1; 1-0)
Marcatori:
(1-0) 24.21 Davide Nicoletti (Alexander Petrov – Trevor Johnson) PP; (1-1) 56.14 Daniele Veggiato (Luca Felicetti – Mark Lee); (2-1) 65.47 Matthew Beca (Stefan Della Rovere – Trevor Johnson)

La quarta gara in programma, Gherdeina-Asiago, è stata posticipata al primo dicembre, a causa degli impegni degli stellati in Continental Cup.

Classifica
Rittner Buam 48 punti;
Val Pusteria 38 punti;
Vipiteno 32 punti;
Fassa 24 punti;
Asiago 23 punti; *
Valpellice 21 punti;
Gherdeina 14 punti; *
Cortina 12 punti;

* una gara in meno

Tags: