EBEL Weekend: Red Bull-Linz coppia al comando. Bolzano, derby del Tirolo: altra vittoria

19^ giornata – Il risultato più sorprendente è la vittoria del Dornbirn sul Salisburgo per 4-0. Grande prova degli uomini di Dave MacQueen, sino ad ora sorpresa del torneo: vantaggio di MacKenzie in power-play, raddoppio nel secondo drittel di D’Aversa, sempre dalla distanza, poi Livingston devia la staffilata di Grentree per il 3-0, conclude empty-net di Aniel. In un match combattuto il Linz supera di misura Vienna, in vantaggio dopo 23’’ con Gamache che beffa Ouzas in back-hand. A 2’ dalla fine di un intenso primo periodo Hofer pareggia su assist perfetto di Spannring. Gol-partita al 47:39, McLean su rebound. Emozioni e gol nel 6-5 di Innsbruck contro Klagenfurt, dominio tirolese nella prima  mezz’ora, due gol per Schramm e Hahn. I tirolesi riaprono il match in dieci minuti, ma la doppietta di Schaus vale la vittoria, intervallata da due reti avversarie. Mantiene contatto con la zona alta lo Znojmo,

ebel-austriache vince 5-3 in casa dell’Olimpija Lubiana, grazie ad una  frazione centrale conclusa sul 3-0. In coda assieme agli sloveni resta anche il Graz, che cade in casa contro il SAPA Fehervar: 5-2. Francis nello slot e Banham in controfuga spianano la strada nel primo drittel, poi segnano anche Connolly e Sziranyi, per Graz solo due reti di Woger. Resiste al Palaonda il nuovo Villach di Greg Holst, all’esordio in panchina. Il Bolzano in 60’ non riesce a scardinare la porta di Lamoreux e strappa la vittoria ai rigori (McMonagle decisivo). Tom Pokel schiera regolarmente Franza, che sembrava destinato ad Asiago.

Olimpija Lubiana – Orli Znojmo 3-5 (1-1; 0-3; 2-2)
EC Dornbirn – Red Bull Salisburgo 4-0 (1-0; 2-0; 1-0)
HC Innsbruck – Klagenfurt AC 6-5 (3-0; 1-3; 2-2)
EHC Linz – Vienna Capitals 2-1 (1-1; 0-0; 1-0)
Graz 99ers – SAPA Fehervar 2-5 (0-2; 1-2; 1-1)
HC Bolzano – Villach 1-0 so (0-0; 0-0; 0-0; 0-0; 1-0)

20^ giornata – Nella ventesima giornata Dornbirn e Linz bissano i successi con due gare giocate brillantemente. Le Black Wings superano lo Znojmo nello scontro al vertice dopo un’incredibile rimonta avviata dopo mezz’ora di gioco: da 1-4 al 5-4 finale con quattro finalizzatori diversi. Quando si dice “gioco di squadra”. Il Dornbirn invece si conferma a tutti gli effetti la rivelazione e supera Klagenfurt all’ultimo respiro: nel terzo periodo i carinziani rimontano tre gol di svantaggio ma al 59:39 Matt Siddall segna in power-play con un tiro dal cerchio d’ingaggio: 4-3 finale e secondo posto dietro alla coppia Linz-Red Bull. Infatti Salisburgo perde la vetta solitaria sconfitto in casa dal Villach: sul 2-2 reti decisive di Hunter e Leiler (per Salisburgo in porta l’ex Renon Weinhandl), ossigeno per la classifica e prima gioia per coach Holst. Resta invece sul il Graz, travolto in casa dal Vienna: 6-0 con due gol per tempo.
Spazio Bolzano: i Foxes portano ancora a casa il derby tirolese, per la seconda volta in questo campionato. Vantaggio di Broda, che sbaglia il primo tentativo ma non il secondo con un tiro chirurgico, pareggio di Lammers, solo nello slot. La frazione centrale si apre col raddoppio di Broda, l’ultima trova la svolta della gara a poco più di un minuto dall’inizio: al pareggio di Ulmer risponde la staffilata di Flemming, decisiva per il 3-2 finale. Foxes terzi assieme all’Orli Znojmo. Conclude il quadro l’agevole vittoria per 4-1 del Fehèrvar in casa contro l’Olimpija Lubiana, a segno anche l’ex Milano Ryan Kinasewich.

La classifica cambia soprattutto in ottica pick round: Dornbirn solo dietro a Linz e Salisburgo, Znojmo e Bolzano a -4 dalla vetta, poi Klagenfurt e Vienna. Settimana prossima con triplo turno e squadre sul ghiaccio martedì sera.

HC Bolzano – HC Innsbruck 3-2 (1-1; 1-0; 1-1)
Graz 99ers – Vienna Capitals 0-6 (0-2; 0-2; 0-2)
EHC Linz – Orli Znojmo 5-4 (1-2; 2-2; 2-0)
EC Dornbirn – Klagenfurt AC 4-3 (2-0; 1-0; 1-3)
SAPA Fehèrvar – Olimpija Lubiana 4-1 (1-0; 2-1; 1-0)
Red Bull Salisburgo – VSV Villach 2-4 (1-1; 1-1; 0-2)

Classifica GP GD
1 20 +11 39
2 20 +11 39
3 20 +11 37
4 20 +18 35
5 20 +7 35
6 20 +6 33
7 20 +14 32
8 20 -7 28
9 20 -15 26
10 20 -3 25
11 20 -24 21
12 20 -29 10