EBEL: bene Bolzano, Red Bull su e Vienna giù, Znojmo ancora in testa

Punto della settimana di EBEL, scesa sul ghiaccio anche martedì scorso (13 ottobre, 11^ giornata) e come di consueto nel weekend. La classifica si muove, per effetto della ripresa del Red Bull, ora secondo dietro all’Orli Znojmo che difende il primato. Continua l’incoraggiante regular season del Bolzano, che dimentica la sconfitta di martedì contro il Graz superando Vienna e al fotofinish Klagenfurt. I Foxes sono a metà classifica, dove invece cala il Vienna che incappa in una settimana decisamente no. In coda reagisce il Graz, con tre vittorie di fila, due all’overtime nel doppio confronto con Szèkèsfehervar. Di seguito il riepilogo delle tre giornate disputatesi in questa settimana.

11^giornata
Nel match-clou tra Vienna e Salisburgo, che ricorda l’ultima finale, i Red Bull si impongono in casa dei Capitals con un netto 3-0. Succede tutto nel drittel centrale: doppia di Ferriero con rete di Duncan in mezzo. Znojmo supera facilmente Innsbruck con un 5-0 che rispecchia il dominio dell’intero match. Si mantiene su alti livelli anche Linz, che supera 5-3 il Villach rimontando i tre gol di svantaggio subìti in una prima mezz’ora di black-out. Göhringer avvia la rincorsa, poi due power-play efficaci portano alla vittoria: tra il 42′ e il 43′ segnano Lukas e Latendressee, che si ripete al 51′ seguito pochi secondi dopo da Kozek. Inciampa in casa il Bolzano, che cede davanti ad un Graz famelico di punti: 4-3 per i Moser Medicals avanti di due reti dopo dieci minuti e bravi nell’arginare la reazione dei Foxes. Bene anche Dornbirn, che in silenzio si sta facendo notare e porta a casa una sofferta vittoria in terra slovena. Il gol dell’ex Cortina Siddall al 57:33 sancisce il 4-3 per i Bulldogs. Vittoria agli shootout per il Fehervar AV19 contro il Klagnefurt, in un match intenso con le sole reti di Sziranyi e Lundmark, rigore decisivo di Sarauer.

Orli Znojmo – HC Innsbruck 5-0 (1-0; 2-0; 2-0)
Olimpija Lubiana – EC Dornbirn 3-4 (2-1; 1-1; 0-2)
Vienna Capitals – Red Bull Salisburgo 0-3 (0-0; 0-3; 0-0)
Sapa Fehervar AV19 – Klagenfurt AC 2-1 so (1-0; 0-0; 0-1; 0-0; 1-0)
EHC Linz – EC VSV 5-3 (0-2; 1-1; 4-0)
HCB Südtirol – Graz 99ers 3-4 (0-2; 0-0; 3-2)

12^giornata
ebel-austriaNella giornata di venerdì si confermano alcune buone prove: i Red Bull superano 5-3 l’Olimpija Lubiana, decisive le reti di Hughes e Welser nel terzo drittel, Linz piega il Dornbirn al termine di un match deciso al 65:22 da Kozek. Overtime decisivo anche per il Graz contro l’Alba Volan. Connolly risponde a Fornataro, DeSimone porta avanti il Graz, Banham e Martinelli siglano il sorpasso, e Brophey diventa l’eroe di giornata segnando il pareggio e il gol-partita al 61:07. Match d’alta quota tra Klagenfurt e Znojmo, e anche in questo caso servono i tempi supplementari per premiare i carinziani: KAC supera 3-2 la capolista. Lundmark e Tomas, un gol per parte nel primo tempo. Pucher porta avanti i cechi, Desantis pareggia al 56:48, e dopo 53” dall’inizio dell’overtime segna Ganahl. Nel match d’esordio del neo acquisto Nick Palmieri (80 match in NHL, 71 con New Jersey e 9 con Minnesota), il Bolzano vince con merito contro un Vienna in calo. Prima rete di Flemming, poi sale in cattedra Broda con una doppietta, sterile reazione con Troy Milam. Vittoria convincente dei Foxes. Innsbruck reagisce alla batosta contro Znojmo e vince di misura contro il Villach: 3-2 realizzato in power-play al 45:17 da Hahn.

Klagenfurt AC – Orli Znojmo 3-2 ot (1-1; 0-0; 1-1; 1-0)
Graz 99ers – SAPA Fehervar AV19 4-3 ot (1-1; 1-2; 1-0; 1-0)
EC Dornbirn – EHC Linz 0-1 (0-0; 0-0; 0-0; 0-1)
HC Innsbruck – EC VSV 3-2 (1-0; 1-2; 1-0)
Red Bull Salisburgo – Olimpija Lubiana 5-3 (2-0; 1-1; 2-2)
HCB Südtirol – Vienna Capitals 3-1 (1-0; 1-0; 1-1)

13^giornata
Si conferma il Bolzano, stavolta con una vittoria all’ultimo respiro firmata a 92 centesimi dalla fine da Matt Pope, MVP della serata con un hat-trick che piega un Klagenfurt mai domo, capace di capovolgere in short-handed la situazione di parità dopo il doppio vantaggio bolzanino Broda-Vause. La reazione dell’ex Valpe è stata fatale al KAC e corona l‘ottimo weekend dei Foxes. Scontro al vertice tra Znojmo e Linz deciso dallo shootout di Colton Yellow Horn. 2-2 dopo 67 minuti (Hofer e DaSilva per Linz, Sedivy e Fiala per Znojmo). Approffitta della frenata delle Black Wings il Salisburgo, che si piazza al secondo posto ripetendo il 5-3 stavolta ai danni dell’Innsbruck. Gara combattuta per due tempi, poi ancora decisivi Duncan e Wesler. Altra vittoria all’overtime per il Graz a piste invertite contro il Sapa Fehervar, Brophey ancora decisivo all’overtime . Il Dornbirn vince 2-1 contro il Vienna grazie alle reti del primo blocco con Arniel e Caruso che rimediano alla rete di Fraser. Rimane da sola all’ultimo posto l’Olimpija Lubiana, in serie negativa da sei turni. La vittoria del Villach è facile, avviata da Pance e conclusa da Schlacher e Schofield. Gol della bandiera di Hebar, e sloveni che ritrovano le loro consuete difficoltà.

Red Bull Salisburgo – HC Innsbruck 5-3 (2-2; 1-1; 2-0)
HCB Südtirol – Klagenfurt AC 5-4 ot (1-1; 2-2; 1-1; 1-0)
Orli Znojmo – EHC Linz 3-2 so (0-0; 1-1; 1-1; 0-0; 1-0)
SAPA Fehervar AV19 – Graz 99ers 2-3 ot (0-0; 2-2; 0-0; 0-1)
EC VSV – Olimpija Lubiana 4-1 (2-0; 0-1; 2-0)
EC Dornbirn – Vienna Capitals 2-1 (0-0; 1-1; 1-0)

Anche settimana prossima sarà scandita da tre matchdays. Le squadre tornano in pista martedì 20, per la 14^giornata che prevede il derby tirolese tra Innsbruck e Bolzano, e due incroci interessanti tra Vienna-Znojmo e KAC-Dornbirn.

Team GP GD PTS
1 HC Orli Znojmo 13 +21 28
2 HC Red Bull Salisburgo 13 +9 27
3 EHC LIWEST Linz 13 +5 25
4 EC Dornbirn 13 +2 23
5 Klagenfurt AC 13 +3 22
6 HCB Südtirol 13 +1 20
7 HC TWK Innsbruck “Die Haie” 13 -9 19
8 UPC Vienna Capitals 13 +5 18
9 VSV Villach 13 +3 18
10 SAPA Fehervar AV19 13 -8 15
11 Graz Moser Medicals 99ers 13 -14 12
12 HDD Telemach Olimpija Lubiana 13 -18 7