LNA: regnano sovrane spettacolo ed incertezza

Settimana particolarmente carica di spunti e partite, con la bellezza di tre tornate di campionato per la gioia delle platee rossocrociate, sempre festanti nel riempire e colorare le varie arene svizzere, passando dal nuovo terzetto di testa all’incredibile classifica generale col restante dei team di LNA racchiusi in un fazzoletto di punti.

ambri-piotta_banner logoApriamo le danze dal cammino (traballante) delle nostre ticinesi col nono posto dell’Ambrì, che chiude il trittico col sorriso a forza 5: in quel di Kloten i ragazzi di Serge Pelletier regolano per 5-2 (1+1 Monnet) con i biancoblù avanti già di 2 al 6’ ed a controllare relativamente le sfuriate degli aviatori, chiudendo di fatto la partita a metà gara col micidiale 1-2 Pestoni/Maenpaa nel giro di un minuto; at home contro il Servette, risplende nuovamente Thibault Monnet (doppietta) a trovare il vantaggio ad inizio terzo con Lauper, mentre in situazione di EN l’Ambrì arrotonda lo score sul 5-2. @ Zurigo invece l’eccessiva stanchezza gioca un brutto scherzo con i leventinesi a soccombere loro volta per 2-5.

lugano2015_bannerUltima piazza in classifica invece per un’irriconoscibile Lugano, a chiudere il saldo negativo il week appena andato agli archivi: al momento non gira nulla o quasi dalla parte della tribù di Patrick Fischer, sin troppo arrendevoli e fragili nelle uscite fuori casa contro Zurigo e Zugo (KO 5-3,5-1 e prima rete dell’azzurro Giovanni Morini) mentre ritrovano un pizzico di fiducia ed il successo dopo il quarto stop consecutivo di campionato a superare col fiatone finale il Losanna in casa per 2-0 (Merzlikins 34sv) cui rimandiamo al report di gara, in attesa di ammirare il vero Lugano, team costruito per vincere e convincere col giusto mix di talento ed esperienza.

Risultati di LNA
Martedì 13/10
Biel     – Zugo     2-3
Kloten   – Ambrì    2-5
Zurigo   – Lugano   5-3
Berna    – Servette 3-2so
Friborgo – Langnau  2-1
Losanna  – Davos    1-6
Giovedì 15/10
Servette – Langnau  4-0
Venerdì 16/10
Ambrì    – Servette 5-2
Langnau  – Berna    4-2
Zugo     – Lugano   5-1
Friborgo – Davos    4-2
Losanna  – Zurigo   1-2ot
Biel     – Kloten   3-2
Sabato 17/10
Berna    – Biel     4-1
Lugano   – Losanna  2-0
Zurigo   – Ambrì    5-2
Davos    – Zugo     2-3ot
Kloten   – Friborgo 3-1

lna_svizzeraSempre leader in classifica generale troviamo i burgundi del Friborgo che chiudono in saldo positivo la settimana, trovando il doppio sorriso col patema d’animo finale tra le mura amiche della BCF Arena contro il Langnau (2-1,Pluss gwg) e Davos (4-2,doppio Sprunger) prima di cadere in casa del Kloten.
A soffiare il fiato sul collo ai dragoni, troviamo Zugo e Zurigo a centrale il perfect-week in settimana: per gli svizzeri centrali, assoluti dominatori nella classifica degli scorer col quebecois Bouchard a guidare il drappello zugese (ben 5 nella Top 10 della Lega!) e Tobias Stephan tornato ad esser il miglior goalie di LNA, nell’ordine mettono a sedere il Biel 3-2 (1+1 Suri), schiantano 5-1 il Lugano (1+2 Immonen) e risolvono in OT la pratica Davos per 3-2 con l’assolo finale del talentuoso Martschini.
Settimana perfetta anche per gli ZSC Lions a beneficiare dell’esplosivo baby-yankee  Auston Matthews, assolutamente trascinante nelle prime due uscite, con doppietta nel 5-3 contro il malcapitato Lugano e rete importantissima del pareggio @ Losanna, col successo agli ET per i Lions col 2-1 finale firmato da Nilsson; un solo assist per il fenomeno dell’Arizona invece nel successo di sabato contro l’Ambrì per 5-2 con Suter (2+1) protagonista sul ghiaccio di casa.
Alle spalle del terzetto di testa, è gran bagarre in LNA con nove team racchiusi in soli 6(!) punti, a riprova dell’incredibile equilibrio del campionato elvetico: apre il Berna (quarto) a piegare col favore dell’infuocata PostFinance Arena di casa il Servette (3-2) solamente al nono giro degli SO con Hischier e nel derby capitolino il Biel (4-1,1+1 Conacher).
Il Kloten (quinto) salva dopo due stop di fila la settimana, nella vittoria di prestigio casalinga contro il Friborgo per 3-1 (1+1 Bieber), a precedere di un solo punticino il duo terribile Davos e Servette in sesta piazza, a pattinare all’unisono in settimana con quattro punti raccolti sui nove disponibili: vittoria grigionese per 6-1 contro il Losanna (1+2 Lindgren/Wieser) mentre il Ginevra regola per 4-0 il Langnau (0+2 Romy) con easy-shutouts per Meyer (21 parate).
Ottava piazza per il Biel che trova il sorriso solo contro il Kloten per 3-2 (a segno l’ex bianconero Steiner) con Losanna ed Ambrì subito a ruota; se i leventinesi sorridono, piangono con zero vittorie i ragazzi del lungolago invece per una settimana assolutamente disastrosa, incalzati in classifica dal Lugano e Langnau (4-2 Berna) in ultima posizione.

Classifica LNA
1.Friborgo 31 Punti
2.Zugo     30
3.Zurigo   30*
4.Berna    22*
5.Kloten   20
6.Davos    19
7.Servette 19
8.Biel     18
9.Losanna  17
10.Ambrì   17
11.Lugano  16
12.Langnau 16
*=una partita in più

pillole-lna-svizzera-640x320

di Andrea Ferraris

Infermerie sempre attive in LNA. Questa settimana tocca a Marc Abplanalp che non potrà vestire la maglia del Friborgo per un mese, a causa dell’infortunio “nella parte alta del corpo” rimediato nel match di Langnau. Per i Tigers, ai box Claudio Moggi (30 giorni) per un infortunio alle costole.

A Kloten viene rinnovato sino al 2020 il contratto del difensore Patrick von Gunten. Prolungamento anche a Zugo, dove l’attaccante Nolan Diem firma fino al 2018. Maxime Macenauer firma per un mese con il Bienne. L’attaccante canadese ha disputato 29 match in NHL (4 punti) con gli Anaheim Ducks.

Per ragioni famigliari, l’head coach ad interim della nazionale Hollestein non sarà sul pancone elvetico alla Deutschland Cup. Sarà sostituito da John Fust e Thierry Paterlini.

Top Scorer LNA
#               Club    Punti (reti+assist)
1.P.M.Bouchard (Zugo)     21     (7+14)
2.C.Conacher   (Berna)    18     (9+9)
3.C.DiDomenico (Langnau)  17     (5+12)
4.L.Martschini (Zugo)     15     (7+8)
5.A.Bykov      (Friborgo) 15     (5+10)
6.R.Suri       (Zugo)     14     (7+7)
7.J.Immonen    (Zugo)     14     (6+8)


Top Goalies
#               Club       Sa% GAA
1.T.Stephan    (Zugo)    93,6  2.06
2.E.Merzlikins (Lugano)  93,4  2.26
3.N.Schlegel   (Zurigo)  93,1  2.11
4.L.Flueler    (Zurigo)  92,3  2.44
5.C.Huet       (Losanna) 92,3  1.97


Tags: ,