Vincono Val Pusteria e Fassa ma Renon e Vipiteno restano in vetta alla classifica

Serie A – Stagione Regolare 2015/16 –7° Giornata Venerdì 9 ottobre 2015

Le due gare di stasera vedevano di fronte le prime quattro formazioni della Classifica generale e sulle due piste ghiacciate non sono, davvero mancate né le emozioni, né lo spettacolo.

Hanno vinto Fassa e Val Pusteria ma entrambe le vittorie sono state soffertissime essendo arrivate dopo i sessanta minuti regolamentari.

In conseguenza di questi risultati, i Lupi Pusteresi ed i Ladini, accorciano la classifica generale, ma lasciano il primato, ancora, nelle mani dei Rittner Buam e del Vipiteno.

Rittner Buam – Fassa Falcons d.t.r. 2-3 (1-0, 1-2, 0-0, 0-0, 0-1)

Ritten Arena – Collalbo – ore 20:00

Il Fassa riscatta la sconfitta interna subita martedì scorso contro il Val Pusteria e va a violare il ghiaccio di Collalbo al termine di una gara talmente emozionante ed apparentemente senza fine, da far pensare ad una vera e propria maratona.

Nel primo drittel, i Buam erano balzati in vantaggio con un goal di Scelfo, ma nel secondo tempo,  i Vice campioni d’italia, non reggevano al roboante recupero dei giocatori Ladini che con Thomas Lee e Michale Jouko Vaskivuo ribaltavano addirittura il risultato. Il pareggio era colto, per i Lupetti dell’Altipiano, da Brendan Cook, prima della sirena, al termine di un azione personale. Nel terzo drittel e nel tempo supplementare il risultato di parità non si schiodava e si arrivava quindi agli Shootout. Neppure la serie, di cinque rigori per parte, però, riusciva a spostare gli equilibri. Per i Buam andavano a segno Simon Kostner e Mark Van Guilder mentre per i Fassani erano Jason Lawrens Lepine e Michale Jouko Vaskivuo a trovare il goal. Si proseguiva, quindi, con i rigori ad oltranza ed i Buam infilavano una serie negativa di 5 rigori non trasformati. Anche sui giocatori di Alba di Canazei, lo stress e la stanchezza si facevano sentire ma dopo quattro errori consecutivi, al ventesimo penalty, il Finlandese Vaskivuo trovava il goal che assegnava la vittoria ed i due conseguenti punti a Thomas Tragust e compagni.

MARCATORI: 1-0 Emanuel Scelfo (Alex Frei) 17:45; 1-1 Mark Thomas Lee (superiorità numerica) (Daniele Veggiato, Michale Jouko Vaskivuo) 22:49; 1-2 Michale Jouko Vaskivuo (Daniele Veggiato, Marton Vas) 24:46; 2-2 Brendan Cook (nessun assist) 32:21; rigore decisivo trasformato da Michale Jouko Vaskivuo.

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:29, Spettatori: 442; Arbitro: Glauco Colcuc, Arbitro 2: Alex Lazzeri, Primo Giudice di linea: Federico Pace, Secondo Giudice di linea: Alexander Wiest. Marcatore ufficiale: Birgit Prast.

Hc Val Pusteria Lupi – S.S.I. Vipiteno Weihenstephan 5-4 OT (1-0, 2-2, 1-2, 1-0)

Stadio Lungo Rienza – Brunico – ore 20:30

Anche al Lungo Rienza di Brunico, non sono bastati i canonici sessanta minuti di gioco per stabilire chi dovesse essere la vincente dello scontro tra Val Pusteria e Vipiteno, e per sapere il nome della vincente, si è dovuto attendere il goal del giallo-nero Maylan siglato al sesto minuto dell’Overtime.

Il match pareva essersi messo subito in discesa per i ragazzi di Mario Richer che, privi ancora di Scandella e Tauber, in apertura del secondo drittel conducevano con un largo 3-0, frutto di una doppietta di Francois Bouchard ed un goal di Justin Maylan. A quel punto, invece, la seconda Linea del Vipiteno con Rubert Stampfer e Hannes Stofner, ha di fatto riaperto la partita, propiziando e realizzando due segnature in meno di tre minuti. Nel terzo drittel i padroni di casa hanno avuto un nuovo colpo di coda e con Max Oberrauch si sono portati sul 4-2. Anche in questo caso i Broncos non si sono persi d’animo e, prima hanno accorciato le distanze con Lazo, in power play, e poi a 40 secondi dalla sirena hanno riagguantato il pareggio con l’attaccante canadese Jason Walters.

Le formazioni erano chiamate ad uno “straordinario di gioco”  e dopo ulteriori sei minuti, arrivava il goal-partita grazie all’abilità di Justin Maylan..

MARCATORI: 1-0 Francois Bouchard (Armin Helfer, Viktor Schweitzer) 12:16; 2-0 Francois Bouchard (Justin Maylan, Armin Helfer) 20:36; 3-0 Justin Maylan (Armin Helfer, Kevin DeVergilio) 23:20; 3-1 Hannes Stofner (Rupert Stampfer) 35:19; 3-2 Rupert Stampfer (Hannes Stofner) 38:17; 4-2 Max Oberrauch (Armin Hofer, Daniel Glira) 49:46; 4-3 Simon Baur (superiorità numerica) (John Lazo) 52:48; 4-4 Jason Walters (Simon Baur) 59:20, 5-4 Justin Maylan (Francois Bouchard, Armin Hofer) 66:20.

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:16; Spettatori: 1,310. Arbitro: Daniel Gamper, Arbitro 2: Karl Pichler, Primo Giudice di linea: Ulrich Pardatscher, Secondo Giudice di linea: Federico Stefenelli. Marcatore ufficiale: Alois Cimadom.

CLASSIFICA:

  1. Rittner Buam 16
  2. SSI Vipiteno Weihenstephan 16
  3. HC Val Pusteria Wölfe 14
  4. Fassa Falcons 11
  5. HC Valpellice Bodino Engineering 9
  6. HC Gardena valgardena.it 8
  7. Hafro SG Cortina 6
  8. Asiago Hockey 1935 4

 

Tags: