Sottsas e Braito a Bressanone per conquistare la Tiroler Eliteliga

Come annunciato in un comunicato stampa di metà giugno, nella stagione 2015/2016, i Falcons Bressanone tenteranno la conquista della Tiroler Eliteliga, terza lega austriaca. Per farlo, schiereranno due attaccanti noti al grande hockey italiano, avendo militato nel massimo campionato nazionale: Christian Sottsas e Gunnar Braito.

Christian SottsasChristian Sottsas, nato a Bressanone 28 anni fa, ha disputato in Serie A 129 partite, realizzando 6 reti e 16 assist con la maglia di Vipiteno. Nella serie cadetta ha invece giocato 343 match con 90 reti e 119 assist. Per farlo ha prima indossato la maglia della sua città natale, poi quella di Torino, per poi passare definitivamente al Vipiteno, jersey che ha indossato sino alla scorsa stagione e con la quale ha disputato anche 3 partite in Coppa Italia. Non dimentichiamo le 25 presenze nelle nazionali giovanili (U18 e U20), con 5 reti e un assist.

Gunnar BraitoAnche Gunnar Braito è nato a Bressanone (32 anni fa) dove ha anche iniziato la sua carriera sportiva in Serie B. Nel campionato cadetto, oltre che la maglia della sua città, ha indossato quelle di Torino, Milano, Val Gardena e Vipiteno, totalizzando 331 presenze, 81 reti e 107 presenze. Con la promozione del Vipiteno in Serie A, l’ala sinistra ha disputato nella massima lega 89 partite con 10 reti e 9 assist. Per completezza di statistiche, è sceso sul ghiaccio per 4 match di Coppa Italia con Milano, Val Gardena e Vipiteno (1 assist).