LNA: Volano Friborgo e Zugo, bene le ticinesi

Continuano a marciare spedite in vetta Friborgo e Zugo, al termine del lungo week di sfide nel massimo campionato svizzero di hockey dove torna (finalmente!) a brillare la stella del Lugano con l’Ambrì a chiudere in parità la doppia uscita del fine settimana.

ambri-piotta_banner logoL’Ambrì Piotta trova preziose conferme nella two-days appena consegnata agli archivi dopo lo stop forzato in casa dai mattatori del Friborgo (1-3), che complice un poco incisivo terzo iniziale (già sotto di 2 al 7’), vedono i leventinesi dimezzare lo sconto con Emmerton (29’) mancando in più occasioni la rete del pareggio, complice un Conz stellarie per i burgundi che fissano nel finale il risultato in EN.
Buonissime dunque le sensazioni per la truppa di Pelletier che 24 ore dopo scendeva in quel di Biel: il roboante 5-0 finale per i piottini è figlio di costanza, carattere ed un Biel non certo trascendentale con Giroux e Pestoni (1+1) decisivi dopo il passo falso col Friborgo, al pari dello scatenato D-off Mikko Maenpaa (terzo miglior scorer in Svizzera con 2+7) ad espugnare la Tissot Arena;  Zurkirchen al primo shutouts stagionale, è il secondo miglior goalie in LNA.

lugano2015_bannerTorna a gioire anche il Lugano (nono) che, complice un inizio di stagione disastroso, trova gioco e soprattutto punti nel doppio impegno di settimana ad iniziare dal 5-1 (doppio Reuille) contro il Servette cui rimandiamo al report di gara; @ Langnau invece per gli uomini di Fischer, arriva una sudatissima vittoria col fiatone in casa del fanalino di coda dei Tigers (4-3, 0+2 Ulmer) a render carissima la pelle ai bianconeri che, solo grazie ad un Merzlikins superlativo, raccolgono due punti agli SO (a rete Brunner, Klasen e Pettersson) con l’estremo lettone a chiudere benissimo lo slot in faccia ai tigrotti.

Risultati LNA:
Giovedì 24 Settembre
Lugano   – Servette 5-1
Venerdì 25 Settembre
Ambrì    – Friborgo 1-3
Zurigo   – Kloten   3-4
Langnau  – Lugano   3-4so
Losanna  – Zugo     2-5
Servette – Biel     3-2
Sabato 26 Settembre
Zugo     – Langnau  5-0
Berna    – Zurigo   1-2
Biel     – Ambrì    0-5
Friborgo – Losanna  2-0
Kloten   – Davos    5-1
Domenica 27 Settembre
Davos    – Berna    3-1

LNA
In vetta continua a suon di vittorie il veleggiare di Friborgo e Zugo, con i burgundi vincenti (come detto) ad Ambrì per 3-1 (doppio Hamill) ed in casa contro il Losanna per 2-0 grazie allo shutouts di Conz (31sv) a chiudere a doppia mandata il proprio slot; vento a Forza 5 invece per lo Zugo a spazzare il malcapitato Losanna per 5-2 (0+4 Sondell!) sul Lemano prima di schiantare at-home 5-0 il Langnau (2+1 Lammer) con contesa già archiviata al 18mo (4-0) e SO per il rinato Stephan.
A seguire il duo di testa troviamo lo Zurigo a chiudere in pareggio la serie svizzera dopo il KO in CHL, arrivando al successo col Berna per 2-1 con rete vincente del prodigio Matthews, archiviando la sconfitta nel derby di Zurigo con gli aviatori; doppio KO per il Biel in quarta piazza ed incalzato dall’Ambrì a seguire in classifica.
Sesta posizione in coabitazione per Servette, Kloten e Davos con i granata a trovare il sorriso solo col Biel per 3-2 in rimonta negli ultimi scampoli di gioco (gwg Bezina) mentre fanno en-plein deluxe gli aviatori prima nel derby di Zurigo per 4-3 (1+2 Santala) per poi annientare il Davos in casa per 5-1 (hat-trick Kolarik) con la bellezza di 4 reti nei primi 5’ del terzo centrale; nel sunday-match, i campioni in carica del Davos portano a casa la vittoria per 3-1 contro il Berna (Genoni 26sv) dopo gli stop in CHL e campionato.
Il doppio KO del Berna consente al Lugano di agganciare in nona piazza i capitolini mentre in coda sono solo sconfitte per Losanna e Langnau.

Classifica LNA (dopo 7 tornate)
1.Friborgo 19punti
2.Zugo     18
3.Zurigo   14*
4.Biel     13
5.Ambrì    11
6.Servette  9
7.Kloten    9
8.Davos     9
9.Berna     8*
10.Lugano   8
11.Losanna  7
12.Langnau  4
*=una partita in più


Top Scorer LNA
#               Club   Punti (reti+assist)
1.P.M.Bouchard (Zugo)    12     (4+8)
2.C.Conacher   (Berna)   10     (5+5)
3.C.Kolarik    (Kloten)   9     (6+3)
G.Haas         (Biel)     9     (4+5)
A.Bykov        (Friborgo) 9     (4+5)
M.Maenpaa      (Ambrì)    9     (2+7)
D.Sondell      (Zugo)     9     (0+9)


Top Goalies
#               Club        Sa%  GAA
1.T.Stephan    (Zugo)     94,7   1.00
2.S.Zurkirchen (Ambrì)    93,4   1.72
3.B.Conz       (Friborgo) 93,0   2.23
4.L.Flueler    (Zurigo)   92,4   2.44
5.L.Meili      (Biel)     93,3   2.75

pillole-lna-svizzera-640x320

A Kloten si ritira con effetto immediato il capitano Victor Stancescu che da 12 anni lotta con un problema all’anca. In LNA ha disputato 585 match, segnando 252 punti.
I Washington Capitals tagliano il 18enne difensore dello Zurigo Jonas Siegenthaler, che fa quindi ritorno in patria per disputare il massimo campionato elvetico.
Il Biasca ha presentato un ambizioso progetto con il quale vorrebbe entrare a far parte della LNB dal prossimo campionato. Tale progetto prevede un team (Ticino Young Stars) composta da giocatori under 23 guidati da Luca Cereda. Questo club farebbe da farm-team ad Ambrì e Lugano. Per i prossimi tre anni il budget è di 3,9 milioni di franchi svizzeri. Ma per prima cosa la formazione dovrà guadagnarsi sul campo la promozione il LNB.
Stagione finita per Mickael  Fluckiger che, dopo l’operazione all’anca saluta per almeno 6 mesetti l’hockey giocato.

Tags: ,