Val Pusteria, Fassa e Vipiteno vincono ancora e guidano la classifica a punteggio pieno.

Serie A – Stagione Regolare 2015/16 – 2° Giornata- Giovedì 24 settembre 2015.
Nelle tre gare disputate per questa seconda gara di Campionato vincono tutte le squadre ospiti che in tre occasioni su tre, fanno saltare, facilmente, il fattore campo. Conferme positive arrivano, pertanto da Val Pusteria, Fassa e Vipiteno; rispetto alla giornata di esordio fa un passo indietro il Cortina mentre sia Asiago che Valpellice ripetono l’insuccesso ottenuto nella giornata di esordio.
Per chiudere i conti e far calare il sipario sulla giornata bisognerà attendere solo il risultato della partita di Collalbo tra Renon e Gherdeina, in programma per domani sera alle ore 20.
Il “Match of the Day” era sicuramente quello dell’Odegar dove i Campioni d’Italia dell’Asiago, attendevano l’arrivo del Val Pusteria, per l’ennesima edizione di questo sentitissima sfida. La vittoria ha sorriso alla formazione di Mario Richer che ha annichilito gli ottocento presenti vincendo, largamente per 8-3. Per i Lupi della Pusteria sono andati a segno Scandella (2) Bouchard (3)l’ex Devergilio (2) e Maylan, mentre per i padroni di casa hanno risposto parzialmente Iori e Lutz.

Anche la vittoria ottenuta dal Fassa sul ghiaccio di Cortina è stata larga sia nel punteggio che nel gioco. La formazione di Ron Ivany ha messo in ghiaccio il risultato già dopo i primi venti minuti di gioco, chiusi sul vantaggio di 4-0. Per i Ladini sono andati a segno, il ventinovenne attaccante Finlandese Mike Vaskivuo (2), oltre a Marchetti e Felicetti. Per il Cortina che aveva così ben impressionato contro l’Asiago, ha accorciato le distanze, in apertura di secondo drittel l’ex Milano, Fontanive.
La terza vittoria esterna è stata quella ottenuta dal Vipiteno che al Cotta Morandini di Torre Pellice ha piegato la resistenza dei Bulldogs. I Torresi sono andati in vantaggio due volte con Della Rovere e Pozzi ma i Broncos hanno sempre recuperato, piazzando poi un parziale di 0-3 che ha chiuso definitivamente i conti. Per i ragazzi di Coach Clayton Beddoes hanno segnato tre volte Jason Walters ed una ciascuno John Lazo e Adam Hughesman
Questi i risultati ed i tabellini della gare:

Asiago Hockey 1935 – Hc Val Pusteria Lupi 3-8 (0-3, 2-4, 1-1)
Stadio Odegar di Asiago, inizio ore 20,30
Riassunto delle reti: 0-1 Giulio Scandella (Ivan Althuber, Armin Helfer) 6:11; 0-2 Justin Maylan (Thomas Erlacher, Rapahel Andergassen) 9:25; 0-3 Francois Bouchard (Rapahel Andergassen, Justin Maylan) 11:26; 1-3 Diego Iori (Anthony Nigro) 22:17; 1-4 Francois Bouchard (Rapahel Andergassen, Ryan Kavanagh) 22:31; 1-5 Kevin Devergilio (Giulio Scandella, Max Oberrauch) 23:36; 1-6 Kevin Devergilio (Giulio Scandella, Benno Obermair) 25:56; 1-7 Francois Bouchard (Rapahel Andergassen, Christian Willeit) 36:50; 2-7 Layne Ulmer (Sean David Bentivoglio, Marco Josè Magnabosco) 37:26; 3-7 Andreas Lutz (Layne Ulmer, Marco Josè Magnabosco) 40:44; 3-8 Giulio Scandella (Kevin Devergilio, Armin Helfer) 49:12. Arbitri: Daniel Gamper e Fabio Lottaroli; Giudici di linea: Patrick Gruber e Manuel Manfroi. Spettatori 800. Marcatore ufficiale: Roland Pernter.
Tiri in porta: Asiago 34 (10, 17,7) Val Pusteria 39 (15, 15, 9)

S.G. Cortina Hafro – Fassa Falcons 1-4 (0-4, 1-0, 0-0)
Stadio Olimpico – Cortina – ore 20:30
Riassunto delle reti: 0-1 Michale Jouko Vaskivuo (superiorità numerica) (Luca Felicetti) 6:29; 0-2 Michale Jouko Vaskivuo (Jari Monferone, Luca Felicetti) 11:52; 0-3 Michele Marchetti (Daniele Veggiato, Mark Thomas Lee) 13:02; 0-4 Luca Felicetti (Jari Monferone, Michale Jouko Vaskivuo) 19:38; 1-4 Nicola Fontanive (superiorità numerica) (Alexander Gellert, Saverio Posa) 29:53. Arbitri: Thomas Gasser e Luca Marri; Giudici di linea: Mauro De Zordo ed Omar Pinié. Spettatori: 320. Marcatore ufficiale: Alberto Manaigo.
Tiri in porta: S.G. Cortina Hafro 37 (13, 16, 8) – Fassa Falcons 36 (17, 8, 11)

H.C. Valpellice Bodino Engineering – S.S.I. Vipiteno Weihenstephan 2-5 (0-0, 2-3, 0-2)
Valmora Cotta Morandini Arena – Torre Pellice – ore 20:30
Riassunto delle reti: 1-0 Stefan Della Rovere (superiorità numerica 2) (Alexander Petrov, Andre Signoretti) 20:53; 1-1 Jason Walters (superiorità numerica 2) (John Lazo, Adam Hughesman) 24:37; 2-1 Marco Pozzi (Andre Signoretti, Francesco De Biasio) 26:12; 2-2 Adam Hughesman (Jason Walters, Simon Baur) 35:00; 2-3 John Lazo (Adam Hughesman, Simon Baur) 36:46; 2-4 Jason Walters (Adam Hughesman, Simon Baur) 48:00; 2-5 Jason Walters (porta vuota) (John Lazo, Adam Hughesman) 58:47. Arbitri: Karl Pichler e Turo Samuel Virta; Giudici di linea: Federico Pace ed Alexander Andreas Waldthaler. Spettatori: 1,085. Marcatore ufficiale: Franco Viarizzo.
Tiri in porta: HC Valpellice Bodino Engineering 40 (16, 7, 17); SSI Vipiteno Weihenstephan 33 (11, 16, 6)
Domani, venerdì 25 settembre è in programma alla Ritten Arena di Collalbo con inizio alle ore 20:00 la partita Rittner Buam –

HC Gherdeina valgardena.it che chiuderà questa seconda giornata di campionato.
La direzione di gara è stata affidata alla quaterna composta da: Arbitri: Glauco Colcuc e Nadir Ceschini; Giudici di linea: Mauro De Zordo ed Omar Pinie’

La classifica:
1. HC Valpusteria 6 punti
2. Vipiteno Sterzing 6
3. Fassa Falcons 6
4. Cortina 3
5. Rittner Buam 0 (-1 gara)
6. HC Gherdeina 0 (-1 gara)
7. HC Valpellice 0
8. Asiago Hockey 1935 0

Tags: