Countdown agli sgoccioli

A poco meno di un mese dall’inizio della stagione regolare, tutti i team della National Hockey League iniziano a scaldare i motori in attesa della classicissima preseason che prenderà il via il prossimo fine settimana

Nuove chances e Try-Out
Trincea in casa Arizona, con l’arrivo a Glendale di Corey Potter (Calgary), Keith Aulie (Oilers) e Stefan Elliot (Colorado); giro inverso del prospetto Gormley a planare in quel di Denver; scambi infiniti di blue-liner con Ryan Wilson @ Calgary, Chris Ehrhoff (LA), David Schlemko ai Devils e Cody Franson (Buffalo).
Doppio colpo per Columbus con l’arrivo in Ohio di Antti Pihlstrom (Ufa,KHL) e James Sheppard (NY Rangers), mentre in casa Leafs si presenta Curtis Glencross direttamente da Washington; i pugni pesanti di Frazer McLaren faranno felici i fan di San Josè mentre i campioni in carica di Chicago salutano (nuovamente) Kris Versteeg che, assieme allo svedese Joakim Nordstrom, volano in quel di Carolina con i prospetti Massie e Robertson @ Windy City; resta sempre nell’area newyorkese il quebecois Steve Bernier che dal Jersey passa a Brooklyn (Isles).

Pioggia di chiamate “a gettone” per i prossimi training-camp ad iniziare dai portieri Jonas Gustavsson (Boston), Peter Budaj (LA) e dal bizzoso Ray Emery, opzionato da Tampa in attesa del ritorno sul ghiaccio dello straordinario Vasilevskiy, fuori per almeno due mesi.
Try-out sulle spiagge assolate di Sunrise per David Booth e Martin Havlat, chiamate canadesi invece per Devin Setoguchi sempre in crollo di condizione (Toronto) e Tomas Fleischmann (Habs) per chiudere con Scottie Upshall e l’eterno Scott Gomez al camp dei Blues.

Rinnovi
Contrattone da 40,5 milioni di dollari per 6 anni all’ottimo difensore Mark Giordano da parte dei suoi Calgary mentre arriva direttamente dal cellulare del leggendario St.Patrick Roy la chiamata in NHL per Sami Aittokallio, semplicemente fantastico in Champions Hockey League.
Tripletta svedese in NHL con i rinnovi di Elias Lindholm (‘Canes, due anni) e Markus Kruger (Chicago,un anno), uniti ad Eric Boulton (Isles,un anno), Cody Eakins (Dallas,4 anni), Dan Cleary (Detroit,un anno), David Savard (Columbus,5 anni) e Louis Domingue (sarà un grandissimo goalie) con Arizona.

Nuova Casa
calgary flamesPresentati i nuovissimi piani per la costruzione nei prossimi anni della nuova casa dei Calgary Flames, un progetto da quasi 900 milioni di dollari che prevede un doppio complesso sportivo per la città dell’Alberta con stadio del ghiaccio da 20000 persone ed Arena coperta per il football canadese (30000 posti a sedere), a mandare così in pensione lo storico Scotiabank Saddledome datato 1983, tra i più vecchi palafrigoriferi della Lega.

Chi va e chi viene
Salutano la NHL Marcel Goc, tornato in Germania (Mannheim) e Maxim LaPierre (Svezia,MODO) mentre appendono i pattini al chiodo Drew Bagnall di Buffalo, il Capitano dei Devils Bryce Salvador e Rich Peverley (Dallas), questi ultimi costretti al ritiro da infortuni; per Peverley si spalancano le porte del front-office degli Stars così come per altre icone recenti del campionato più bello del mondo, ad iniziare da Evgeni “Nabby” Nabokov quale nuovo preparatore dei giovani portieri in casa Sharks, Chris Drury (sviluppo giocatori), Ray Whitney (scout) mentre sarà tutto da scoprire il ritorno del leggendario Daniel Alfredsson nei piani altissimi dirigenziali della sua Ottawa.
Invitati ai rispettivi camp Chris Fischer e Nick Merkley (Arizona), Paul Bittner (Columbus), Nolan Valleau (Chicago), Damir Sharipzyanov (Kings), Mathew Barzal (Isles) e Daniel Sprong (Pittsburgh).
Rimandato intanto il procedimento giudiziario nei confronti di Mike Richards dopo l’incriminazione per possesso di sostanze stupefacenti; nessuna novità sulla questione Patrick Kane dalle forze dell’ordine di Buffalo.