Il Riessersee si dimostra più in forma del Val Pusteria

Il Val Pusteria subisce una sconfitta dal punteggio tennistico nella sua seconda uscita stagionale, ad opera di un ben impostato SC Riessersee. I Bavaresi che hanno mostrato di essere già in buona forma per l’inizio del prossimo campionato di DEL2, hanno stravinto per 6-1 mentre il Val Pusteria ha confermato di essere ancora a corto di preparazione palesando una certa incertezza soprattutto sotto porta.
Il match amichevole, si è disputato alla presenza di circa 500 spettatori fra i quali una cinquantina provenienti da Garmisch-Partenkirchen. Questi ultimi, pur in minoranza, hanno sostenuto per l’intera gara ed a gran voce, i loro beniamini.
Tra i Lupi all’assenza di Thomas Erlacher, si è aggiunta quella di Philipp Kosta, impegnato con HCP Junior in un amichevole a Bressanone e sostituito dal diciottenne Christian Zecchetto, debuttante assoluto nel ruolo di sostituto di Juuso Riksman. Tra gli ospiti erano assenti Valentin Gschmeißner, Andreas Eder e Kai Herpich, mentre sono stati della contesa il portiere Ilya Sharipov e il difensore John Rogl provenienti dal Farm Team Red Bull Monaco.

Il Riessersee è partito a spron battuto ed al minuto 7:11 ha trovato subito il vantaggio grazie al trentunenne attaccante Florian Vollmer, prodotto del vivaio locale. Lo 0-2 è arrivato grazie ad una gran giocata dell’ex Cortina e Milano, Jesse Schultz, la sua secca conclusione è stata respinta dal goalie pusterese che nulla ha, però, potuto fare sulla lesta ribattuta di Stephan Wilhelm.
Il Val Pusteria è parso più determinato nel secondo drittel ma le conclusioni di Devergilio e quelle di Hofer, Glira ed Elliscasis non hanno avuto esito positivo. Anche nell’hockey vale il detto “goal sbagliato – goal subito” e, puntuali sono giunte le segnature dei canadesi Sean Fischer e Jesse Schultz. La formazione Bavarese, successivamente, ha portato ancora un canadese, Louke Oakley, a segno, prima della fine del terzo drittel. Di contro, i giallo neri, prima della seconda sirena, non hanno concretizzato altre opportunità capitate sulle stecche di Justin Maylan, Giulio Scandella e Viktor Schweitzer.
Nell’ultimo terzo, dopo aver incrementato ancora il loro bottino grazie alla seconda realizzazione personale del ventiseienne Louke Oakley, gli ospiti, visto anche il largo vantaggio, hanno tirato un po’ i remi in barca. Nonostante gli svariati tentativi, il Val Pusteria è riuscito a trovare il goal solo con Kevin DeVergilio, imbeccato da Christian Willeit. Le successive conclusioni di Max Oberrauch e Giulio Scandella hanno invece trovato un pronto oppositore nel giovane portiere (russo naturalizzato tedesco) Ilya Sharipov. Questi, appena ventenne e titolare della nazionale giovanile tedesca, mandato nel “Farm Team” di Garmisch per farsi esperienza, ha confermato anche stasera quanto di buono si dica e si scriva su di lui.
HC Val Pusteria – SC Riesersee 1-6 (0-2, 0-3, 1-1)
Marcatori: 0-1 VOLLMER F.(Richter T.) 7:11; 0-2 (PP) WILHELM S. 15:35; 0-3 (PP) FISCHER S. (Rimbeck M., F. Vollmer) 26:08; 0-4 (PP) SCHULZ J. 30:39; 0-5 OAKLEY L. 36:28, 0-6 OAKLEY L. (Rimbeck M.) 49:33; 1-6 DEVERGILIO K. (Oberrauch M. , Willeit C.) 51:33

Tiri in porta: Pustertal 32 (5, 13, 14) – Riessersee 26 (10, 8, 8)
Minuti di penalità: Val Pusteria 6 (2, 4, 0) – Riessersee 14 (4, 2, 8)

Già domani sera, con inizio alle ore 18.00 allo Stadio Olimpico di Garmisch-Partenkirchen, il Val Pusteria avrà l’occasione di misurarsi nuovamente con la formazione bavarese.

Venerdì 11 settembre 2015 ci saranno le attesissime presentazioni delle squadre HC Val Pusteria e HPC Junior, presso il Municipio di Brunico con inizio dalle ore 18.30 un appuntamento tradizionale e molto atteso dalla cittadinanza tutta.
Infine, il giorno successivo, sabato 12 settembre, è prevista l’ultima amichevole precampionato, sempre al Lungo Rienza, contro i Leoni di Tölz (Tölzer Löwen) di Bad Tölz.