Asiago: i Tre Moschettieri pronti per una nuova avventura

(Comun. stampa Asiago Hockey 1935) – L’Asiago Hockey 1935 comunica la riconferma del portiere Alessandro Tura, del difensore Enrico Miglioranzi e dell’attaccante Mirco Presti.

Un tris di giocatori nati nel 1991, cresciuti sin da piccoli nelle fila dell’Asiago e uniti fra loro da un legame speciale che li ha portati a diventare nell’immaginario dei fans e degli stessi compagni di squadra una sorta di “Tre Moschettieri” del ghiaccio. Al posto delle affilate spade hanno ovviamente potenti stecche con le quali difendere e attaccare al meglio le squadre avversarie.

Alessandro TuraTura (185 cm per 82 kg), nato il 26 maggio del ’91, si appresta ad affrontare la quinta stagione consecutiva come portiere giallorosso. Il goalie asiaghese sta crescendo a vista d’occhio riuscendo a guadagnarsi sempre più spazio sul ghiaccio, tendenza che verosimilmente verrà mantenuta anche quest’anno. L’anno scorso ha giocato 8 partite di regular season parando con il 93% e subendo 2,24 goal a partita, prestazioni impreziosite da uno shutout contro il Caldaro.

Enrico MiglioranziMiglioranzi (183 cm per 82 kg), nato l’8 ottobre del ’91, è stato uno degli elementi fondamentali della difesa giallorossa, soprattutto nei playoff dove con le sue prestazioni (5 goal e 9 assist per un totale di 14 punti in 17 partite) ha dato un consistente apporto per la conquista del quinto scudetto. Il difensore ha iniziato la stagione scorsa a Bolzano, dove aveva giocato anche il campionato precedente contribuendo alla conquista del primo storico titolo di campione Ebel. A Bolzano gioca 5 partite di Champions Hockey League e 5 partite di campionato prima di tornare sull’Altopiano. Con gli stellati mette a segno 6 goal e 11 assist in 33 partite di regular season, scontando 26 minuti di penalità; nei playoff poi realizza i già citati 14 punti con 18 minuti di penalità. Il difensore asiaghese ha recuperato dall’infortunio (frattura dell’omero) subito in gara 6 contro il Rittner Buam ed è pronto ad affrontare la prossima stagione.

Mirko PrestiPresti (178 cm per 77 kg), nato il 29 settembre del’91, è un attaccante leggero che fa della velocità la sua arma migliore. Nella stagione passata ha realizzato 8 punti, equamente divisi fra goal ed assist, in 37 partite con 16 minuti di penalità; nei playoff segna 2 goal, serve 2 assist e sconta una sola penalità in 18 partite. Importanti sono stati soprattutto il goal in gara due di semifinale contro il Milano e l’assist servito al compagno di linea Benetti nel secondo tempo di gara 5 di finale che ha permesso all’Asiago di allungare, gestire ed infine vincere la partita.

“I Tre Moschettieri” sono pronti e stanno lavorando dentro e fuori dal ghiaccio per farsi trovare nella miglior condizione possibile per l’inizio di stagione e per poter impressionare il nuovo coach.

Il mercato di Serie A