Broncos: rinnovo per Baur, Hackhofer, Maffia e Pircher

(da broncos.it) – La SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan è felice di poter annunciare il rinnovo dei contratti con i quattro difensori titolari Simon Baur, Fabian Hackhofer, Daniel Maffia e Philipp Pircher.

imageSimon Baur, classe 1989, ormai è giunto alla nona stagione con la maglia biancoblu dei Broncos ed ha appena concluso un cosidetto “anno carriera“. Con 19 punti in 38 partite di regular season ha segnato il suo miglior bottino personale in assoluto, eclissando il primato di 17 punti stabilito ancora nella stagione 2012-13 nel campionato cadetto. Nella stagione scorsa “Guido” però ha convinto sopratutto per il suo gioco molto costante ed affidabile, e perciò per la stagione alle porte è lecito aspettarsi un bis dal roccioso terzino di stecca sinistra.

imageFabian Hackhofer, un anno più giovane del suo compagno di reparto, l’anno scorso ha dovuto smaltire il secondo grave infortunio di seguito. Nel 2013/14 una frattura al polso lo costrinse al fermo per ben otto settimane, e nella partita contro il Renon dello scorso 9 ottobre alla Weihenstephan Arena era caduto in balaustra procurandosi una rottura dei legamenti crociati. Grazie ad un tutore speciale fatto su misura ed alla sua volontà ferrea è ritornato sul ghiaccio soltanto un mese dopo, giocando una stagione impressionante, nel corso della quale con 19 punti in 32 partite è riuscito a stabilire un primato personale nell’hockey senior.”Hacky” si è sottoposto all’inevitabile intervento chirurgico a inizio aprile ed ora si sta allenando per recuperare il pieno delle forze. La guarigione sta procedendo benissimo al punto da far sembrare molto verosimile che potrà scendere in campo fin dalla prima partita di campionato.

Daniel Maffia, classe 1993 ed il più giovane di questo quartetto, si sta preparando già per la quarta stagione con la squadra senior dei Broncos dopo essere tornato dall’esperienza nel Füssen in DNL. Anche “Maffo” ha giocato un’ottima stagione e sotto coach Kammerer veniva inserito per la maggior parte nel primo blocco difensivo assieme a Matti Näätänen. All’affidabile terzino a due vie, non per ultimo visto il gioco molto offensivo del suo partner, spettavano sopratutto compiti difensivi che sbrigava senza affanno ed in 35 partite di regular season è riuscito a collezionare anche 8 assists. Continuando di questo passo, il Laivesotto di nascita dal sangue biancoblu potrà ancora ricoprire un ruolo importante.

imageL’ultimo in ordine alfabetico è capitan Philipp Pircher. Il 27enne brissinese ormai da ben nove stagioni è un pilastro fisso della squadra senior dei Broncos, guidandola addirittura come capitano negli ultimi tre tornei. Lo specialista difensivo alto 181 cm per 84 kg disputerà la sua 400ma partita con la maglia biancoblu ancora questo autunno e nel ruolo di affidabilissimo giocatore di squadra è ormai diventato un pilasto portante nonché parte dell’inventario nella Wipptal.
Un caloroso bentornato a tutti e quattro!

Il mercato di Serie A 2015-16